Condividi

Quando parliamo di addebito commissioni Pos al cliente possiamo certamente dire che l’ argomento desta l’ interesse di molti. D’ altra parte subire trattenute su ogni singola transazione rappresenta un brutto grattacapo per tutti coloro che vendono prodotti o servizi. Pertanto non mi soprende che tu voglia raggirare questo problema.

Le commissioni sono un problema presente e soprattutto in futuro questo problema diverrà ancora più grande. D’ altra parte negli ultimi anni molte cose sono cambiate. Infatti a seguito delle ultime riforme varate dal governo si è scelto di rendere obbligatorio l’ utilizzo del POS.

Ora non voglio dire che tutti quanti devono pagare utilizzando metodi tracciabili. Casomai quello che voglio dire è che tutti i commercianti devono disporre di un POS. In caso di inadempienza sono applicate sanzioni amministrative.

Questa disposizione suscita molte proteste tra i commercianti. Pertanto il governo a seguito di queste proteste ha scelto di rimandare l’ attuazione delle sanzioni. Fattostà che disporre di un POS rimane tutt’ ora un obbligo a cui dover sottostare.

Inoltre ci sono validi motivi che l’ utilizzo di metodi di pagamento tracciabili è un trend in crescita. D’ altra parte il governo ha scelto anche d’ incentivare l’ utilizzo dei metodo di pagamento tracciabile. E’ anche per questo motivo che bisogna cercare di adeguarsi a questa disposizione cercando nel contempo di rendere tale adeguamento il meno traumatico possibile.

Al riguardo ci sono alcune cose importanti che mi preme sottolineare. Nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quanto nei minimi dettagli. Ora non mi resta che augurarti buona lettura!


Addebito Commissioni Pos al Cliente

Se cerchi info sull’ addebito commissioni Pos al cliente oggi ti trovi nel posto giusto al momento giusto! Infatti nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quello che devi sapere su questo argomento. Così facendo potrai prendere la tua decisione in modo ben ponderato.

Capisco bene che subire trattenute su ogni transazione comporta grandi grattacapi per te. Fortunatamente se sai come muoverti certamente potrai risolvere questo problema in modo efficace. Forse potresti pensare che la soluzione ideale al problema sia quello di optare per un Pos che carichi le commissioni al clienti. Francamente non penso sia una buona idea. D’ altra parte penso che tu e i tuoi clienti meritate molto di più.

Ho già parlato di questo argomento più volte anche in passato. Infatti qualche tempo fa ho pubblicato un’ articolo in cui parlo di Pos senza commissioni bancarie. In quell’ articolo parlo di un dispositivo estremamente conveniente. Parliamo di un Pos che non comporta nessuna commissioni nè per il cliente nè per il venditore.

Il Pos in questione si chiama Axerve Pos. Qualche tempo fa ho scritto anche la mia recensione su Axerve Pos. In questa recensione sottolineo tutti i punti di forza di questo dispositivo.

Vediamo subito quali sono.


1 – Metodi di Pagamento

L’ addebito delle commissioni Pos al cliente non conviene. Casomai la cosa che conviene fare è scegliere un dispositivo senza alcuna commissione.

Sicuramente l’ unico Pos che presenta questa caratteristica è Axerve Pos. Nel corso di questo articolo ti parlerò dei costi. Prima però vorrei parlarti delle caratteristiche di questo dispositivo. Nello specifico vorrei innanzitutto parlarti dei metodi di pagamento compatibili.

Devi sapere che Axerve Pos accetta tutte le carte appartenenti ai circuiti più popolari. Tra questi possiamo menzionare Visa, Mastercard, Maestro, Pagobancomat e Vpay. Inoltre esso accetta le carte prepagate più comuni quali carta Hype. Axerve Pos è compatibile anche con metodi di pagamento digitali tipo wallet quali Apple Pay, Samsung Pay o Google Pay.

Questi sono solamente alcuni dei metodi di pagamento compatibili. Per conoscere tutti gli altri visita questo link.


2 – Funzionamento

Adesso che sai quali sono i metodi di pagamento accettati da questo POS vorrei parlarti molto brevemente anche del suo funzionamento.

Praticamente questo dispositivo funziona bene sia in modalità fissa sia in modalità portatile. Se lo usi all’ interno di un locale ti basta collegarlo tramite Wi-Fi. Altrimenti se ti trovi all’ esterno il POS grazie alla SIM si connette alla rete internet dell’ operatore che offre la copertura migliore nella tua zona. Tutto ciò avviene in modo automatico. Qualora nella tua zone non ci fosse copertura grazie alla tecnologia GPRS potrai lo stesso effettuare le tue transazioni.

Inoltre ti ricordo che esso è molto semplice da usare anche perchè nella confezione troverai anche un manuale. Inoltre in caso di problemi potrai prendere contatto col supporto tecnico che ti assisterà in modo rapido e risolutivo.


3 – Costi

Come detto pocanzi optare per l’ addebito delle commissioni Pos al cliente non conviene. Casomai la cosa che conviene davvero fare è scegliere un POS senza commissioni.

Al riguardo sono felice d’ informarti che Axerve Pos è l’ unico Pos che non comporta nessuna commissione. Casomai l’ unico costo concreto da sostenere è un canone mensile. Se il volume di transazioni annuali è inferiore ai 10.000€ il canone mensile ammonta a 15€. Altrimenti se le transazioni annue si attestano tra i 10.000€ ed i 30.000€ il canone mensile ammonta a 20€.

Le commissioni si applicano solamente se le transazioni annuali superano i 30.000€. In questo caso verrà addebitato un modico 1% sulla parte eccedente i 30.000€. Per esempio se il tuo volume ammonta a 40.000€ l’1% viene calcolato su 10.000€. Considerando tutto ciò possiamo certamente dire che il POS con commissioni più basse in assoluto è proprio Axerve Pos.

Per conoscere tutti i dettagli visita questo link.


Addebito Commissioni Pos al Cliente
– Conclusione

Effettuare l’ addebito delle commissioni Pos al cliente non è la soluzione ideale per risolvere il tuo problema. Casomai la cosa che più ti conviene fare è scegliere un POS che non composta commissioni bancarie.

Al riguardo possiamo certamente dire che la soluzione più conveniente in assoluto è Axerve Pos. D’ altra parte questo è l’ unico dispositivo che non comporta trattenute sulle transazioni. Infatti l’ unico costo da sostenere è un canone mensile il cui importo può variare tra 15 e 20€ al mese.

Oltre ad essere economico Axerve Pos è anche un dispositivo di qualità semplice da usare. Dopodichè in caso di problemi potrai beneficiare di un supporto tecnico rapido e risolutivo.

In realtà Axerve Pos presenta anche tanti altri vantaggi. Per conoscere tutti i dettagli visita questo link.

Ora non mi resta che augurarti buon POS!

Condividi

Luca
Luca

Nel 2016 subisco una truffa telefonica. Dopodichè apro il blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Se non fossi stato truffato questo blog non sarebbe mai nato. E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Non vedo l' ora di subire una nuova truffa!

Lascia il tuo commento

La tua mail non verrà pubblicata