Se pensi di comprare un Aim Controller per PS4 da Gamestop penso che dovresti sederti, fare un respiro profondo e ascoltare attentamente quello che ho da dirti.

Ovviamente non mi sorprende che tu voglia fare questo acquisto da Gamestop. D’ altra parte il colosso texano è la più grande catena di videogiochi al mondo.

Tuttavia la popolarità non sempre viaggia di pari passo con l’ affidabilità. Sono convinto che se vuoi fare un acquisto intelligente anzichè affidarti ad un venditore popolare faresti meglio a cercarne uno affidabile.

Se hai seguito le puntate precedenti dovresti già sapere come stanno le cose. Praticamente più volte negli ultimi tempo ho parlato di Gamestop. Per esempio in un articolo pubblicato qualche tempo fa ho spiegato che Gamestop stà chiudendo numerosi negozi.

Comprare un Aim controller per PS4 da Gamestop non conviene anche perchè questa crisi non riguarda solamente l’ Italia bensì il mondo intero. Infatti l’ azienda possiede ben 6000 negozi dislocati in 17 paesi del mondo. A causa di un’ importante crisi finanziaria l’ azienda ha chiuso in pochissimo tempo oltre 150 negozi. Si tratta dell’ inizio di una crisi destinata a diventare sempre più grande nei prossimi anni. Non è un caso che molti analisti scommettono che Gamestop presto diverrà un nuovo caso Blockbuster.

Considerando il declino aziendale nonchè la scarsa affidabilità del brand ho più volte raccomandato delle valide alternative a Gamestop. Nel corso di questo articolo ti spiegherò meglio perchè non conviene comprare da Gamestop. Inoltre ti spiegherò qual’è a mio avviso il negozio migliore ove acquistare videogiochi.

Ora non mi resta che augurarti buona lettura!


Aim Controller PS4 da Gamestop

Se vuoi comprare un Aim Controller per PS4 da Gamestop faresti meglio a pensarci almeno due volte. Altrimenti rischieresti di pentirtene come tante persone hanno fatto.

A conferma di ciò vorrei condividere con te i feedback di numerosi ex clienti.

Recensioni Gamestop Trustpilot

La schermata qui sopra è tratta dalla pagina Gamestop presente su Trustpilot. Si tratta di una piattaforma dove le aziende possono esporsi ai propri clienti permettendo loro di recensire.

In teoria lo scopo delle recensioni è quello di mettere in evidenza le caratteristiche dell’ azienda. Se esse sono positive certamente l’ azienda ne trae beneficio. Tuttavia le recensioni talvolta sono un arma a doppio taglio. Nel caso di Gamestop le recensioni rappresentano un vero e proprio colpo di grazia per l’ azienda.

Comprare un Aim controller PS4 da Gamestop non conviene. Infatti come puoi notare da questa schermata su oltre 440 recensioni l’ 89% di queste è composta da giudizi pari ad 1 su 5. Solamente il 2% dei clienti si considera pienamente soddisfatto.

Con un giudizio medio pari a 8 punti su 100 Gamestop ha uno dei punteggi più bassi sulla faccia della terra. Se è questa la migliore catena di videogiochi al mondo penso che c’è ben poco da stare sereni.

I motivi di critica dei clienti sono diversi. Sicuramente uno di questi è la poca affidabilità dei prodotti nonchè garanzie al consumatore decisamente limitate.

Vediamo ora come comprare in modo intelligente.


Conclusione

Anzichè acquistare un Aim Controller per PS4 da Gamestop penso che faresti meglio ad optare per soluzioni alternative valide.

Sono convinto che comprare console, giochi o accessori usati sia una scelta vincente. Tuttavia i prodotti usati comportano dei rischi. Per evitare spiacevoli inconvenienti raccomando l’ acquisto di prodotti usati rigenerati.

Praticamente la rigenerazione e una revisione che consente di ripristinare la salute di un prodotto facendolo tornare come uscito di fabbrica. Mentre l’ affidabilità di questi prodotti è pari al nuovo il loro prezzo è pari all’ usato.

Purtroppo non è semplice trovare soluzioni di questo tipo. L’ unica sorgente veramente affidabile che dispone grandi quantitativi di prodotti rigenerati è Warehouse Deals.

Si tratta di una categoria di prodotti presente sul sito di Amazon. Oltre all’ affidabilità dei prodotti particolarmente rilevanti sono le garanzie in favore del consumatore.

Praticamente in caso di ripensamenti hai 30 giorni di tempo per richiedere un reso. Inoltre per quanto riguarda eventuali malfunzionamenti ha ben 24 mesi per richiedere un reso. Se ciò dovesse succedere sarà Amazon stesso a farsi carico della spedizione. Dopodichè provvederà a rimborsarti in tempi rapidissimi il costo del prodotto.

Puoi visionare alcune soluzioni rigenerate a questo link.

Ora non mi resta che augurarti buon gaming!

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.