Se sei curioso di sapere se Bottega Verde testa sugli animali tra poco lo scoprirai. Infatti nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quello che devi sapere riguardo a questo argomento. Così facendo potrai davvero prendere la tua decisione in modo ben ponderato.

Quando si parla di vivisezione possiamo certamente dire che si tratta di un tasto veramente dolente. D’ altra parte viviamo in un sistema che considera gli animali come oggetti da usare a proprio piacimento. In realtà gli animali sono esseri senzienti da proteggere ed amare.

Nel corso degli ultimi decenni certamente ci sono stati alcuni progressi. Infatti varie riforme in svariati paesi hanno attuato norme volte a salvaguardare i diritti dei nostro amici a quattro zampe. Purtroppo c’è ancora molta strada da fare. Infatti la vivisezione è solamente uno dei tanti problemi che affliggono il mondo animale. Corrida, mattanza dei cetacei, zoo e circhi sono solamente alcune delle numerosi perversioni che feriscono il mondo animale.

Qualche tempo fà sembrava impossibile che le donne potessero avere il diritto di votare o guidare. Oggi l’ impossibile è diventato possibile. Pertanto ci sono buoni motivi per sperare in futuro migliore anche riguardo alla questione animale. A conferma di ciò possiamo certamente dire che svariate aziende hanno scelto di produrre prodotti che rispettano i diritti animali. Sicuramente una delle più importanti a livello nazionale è proprio Bottega Verde.

Nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quanto nei minimi dettagli. Ora non mi resta che augurarti buona lettura!


Bottega Verde Testa Sugli Animali

Prima di spiegarti se Bottega Verde testa sugli animali vorrei sottolineare alcune cose molto importanti. Praticamente molte aziende si vantano di produrre i propri prodotti rispettando i diritti animali. Alcune di queste riportano in modo esplicito sul proprio sito affermazioni in cui si evidenzia la produzione etica dei propri prodotti.

Purtroppo non sempre tali affermazioni corrispondono a verità. Infatti spesso si fanno delle autocertificazioni fasulle. Oppure talvolta le aziende non testano il prodotto finito su animali ma utilizzano materie prime procurate da fornitori che testano sugli animali gli ingredienti. Pertanto non sempre è facile assicurarsi sulla eticità di certi brand.

Fortunatamente è possibile assicurarsi di tutto ciò. Per far ciò è sufficiente visionare le certificazioni che l’ azienda possiede. Al riguardo possiamo certamente dire che una delle certificazioni più autorevoli nel settore è quella denominata ICEA. Si tratta dell’ Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale. Il fatto che un marchio possiede questa certificazione assicura che i prodotti non sono testati su animali.

Inoltre voglio ricordarti che ICEA è un’ ente indipendente. Questo ente nel 2010 ha rilasciato la propria certificazione sui prodotti Bottega Verde. Pertanto possiamo certamente dire che questo brand produce i propri prodotti rispettando i diritti animali.

Per trovare conferma a tutto ciò puoi visionare sul sito della LAV l’ elenco completo delle aziende certificate. Tra i nomi menzionati compare proprio quello di Bottega Verde.


Conclusione

Se eri curioso di sapere se Bottega Verde testa sugli animali finalmente adesso sai come stanno le cose.

Praticamente in circolazione ci sono molte aziende che si vantano di non attuare la vivisezione. Purtroppo tali dichiarazioni non sempre corrispondono a verità.

D’ altra parte alcune aziende pensano che prendendo le distanze dalla vivisezione significa migliorare la propria reputazione. In effetti produrre in modo etico i propri prodotti sicuramente giova all’ immagine aziendale. Tuttavia se queste dichiarazioni non corrispondono a verità certamente tutto ciò si ripercuote contro l’ azienda.

Fortunatamente in circolazione ci sono aziende certificate dalla ICEA. Questo ente rilascia certificazioni che assicurano l’ assoluta eticità dei prodotti. Siccome Bottega Verde possiede questa certificazione possiamo certamente dire che questo brand non effettua nessun test sugli animali.


Luca
Luca

Nel 2016 subisco una truffa telefonica. Dopodichè apro il blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Se non fossi stato truffato questo blog non sarebbe mai nato. E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Non vedo l' ora di subire una nuova truffa!

Lascia il tuo commento

La tua mail non verrà pubblicata