Se vuoi potenziare la tua mente devi assolutamente inserire nella tua dieta il cibo per la memoria. Infatti, scegliendo in maniera intelligente cosa mangiare e cosa non mangiare puoi trarre un grande beneficio sulle tue capacità cognitive.

D’ altra parte l’ alimentazione per la mente reca beneficio sia per la memoria che per la concentrazione. Inoltre ti aiuta a resistere meglio allo stress ed alla stanchezza. Infine il tuo umore ne trae grande beneficio e tutto questo si ripercuote positivamente sulla tua produttività.

In questo articolo ti spiegherò più da vicino tutto quello che nessuno ti ha mai detto e che devi assolutamente sapere sull’ alimentazione dei campioni.

Pertanto mettiti comodo e presta attenzione.


Cibo per la memoria.
Ecco cosa assumere

La dieta per il cervello comprende alimenti da assumere sia durante i pasti che durante la colazione nonchè la merenda. Anche le bevande rivestono un ruolo molto importante.

Il cibo per la memoria è composto da vari alimenti che accompagnano sia il pranzo che la cena. Inoltre i cibi amici del cervello, accompagnano anche la colazione, la merenda nonchè i vari spuntini da fare durante la giornata.

Anche le bevande rivestono un ruolo molto importante. Infatti alcune di queste comportano effetti benefici sul cervello mentre altre interferiscono col normale funzionamento del sistema nervoso.

Pertanto è fondamentale conoscere bene tutti gli alimenti amici del cervello nonchè i nemici del cervello. In questo modo potrai seguire uno schema alimentare che certamente ti aiuterà a migliorare la tua produttità e ad assolvere nel migliore dei modi i tuoi doveri scolastici o professionali.


6 alimenti che fanno bene alla mente

Gli alimenti che fanno bene alla mente sono numerosi. Questi cibi preziosi costituiscono primi piatti, secondi piatti e contorni. Inoltre alcuni di questi puoi consumarli a colazione o durante i vari spuntini giornalieri. Questi alimenti comprendono frutta, verdura, legumi, cereali e molto altro ancora.

Di seguito ti elenco 6 alimenti che non devono mancare nella tavola di chi vuole nutrire in profondità il proprio cervello.


Cereali integrali

I cereali integrali sono un’ ottimo cibo per il cervello. Infatti, questi alimenti sono ricchi di vitamine soprattutto del gruppo B. E’ risaputo che le vitamine appartenenti a questo gruppo rivestono un ruolo molto importante nella salvaguardia delle funzioni cerebrali nonchè nel funzionamento della memoria. Inoltre, essendo facili da digerire assicurano un costante afflusso di sangue al cervello anche quando l’ organismo è impegnato nel processo digestivo.


Semi oleosi

E’ risaputo che i semi oleosi migliorano le facoltà mentali, potenziano la memoria e conferiscono energia.

Il loro consumo è particolarmente efficace durante i cambi di stagione. Infatti è cosa comune sentirsi stanchi ed assonnati soprattutto in certi periodi dell’ anno. In quest’ ottica i semi oleosi sono veramente eccellenti !

Ma non finisce qui !

Questa tipologia di alimenti sono un cibo per la memoria veramente eccellente. Infatti secondo alcuni studi, la massiccia presenza di grassi insaturi (grassi buoni) aiuta a prevenire il naturale declino della memoria mantendola giovane ed efficiente più a lungo.


Spinaci

Gli spinaci sono un’ eccellente cibo per la memoria. Infatti è dimostrato che questo alimento vegetale protegge le cellulle nervose dall’ azione deleteria dovuta all’ invecchiamento.

A rendere gli spinaci un cibo perfetto da inserire in una dieta per il cervello è il contenuto massiccio di vitamine in particolare la K. D’ altra parte gli spinaci sono una delle sorgenti migliori di vitamina K.

Date le loro proprietà organolettiche, gli spinaci puoi usarli come condimento da associare ai primi piatti a base di cereali.


Agrumi

Gli agrumi sono un un cibo per la memoria veramente eccellente. Questi frutti recano un grande beneficio per la mente perchè oltre ad essere ricchi di vitamina C sono ricchi anche di antiossidanti.

A conferma di ciò sono stati effettuati alcuni studi su un campione di ben 13 persone. Da questo studio è emerso che chi consuma agrumi almeno 4 volte a settimana ha il 23% di probabilità in meno di contrarre qualche forma di demenza.

Gli agrumi sono un’ alimento eccellente per cominciare la giornata nel migliore dei modi !


Legumi

I legumi sono un cibo per la memoria veramente valido. Infatti hanno un discreto quantitativo di fosforo.

Ma soprattutto, il loro consumo favorisce l’ assorbimento del ferro la cui funzione influisce sulla produzione di emoglobina. Quest’ ultima favorisce un maggiore afflusso di ossigeno al cervello.

In questo modo le funzioni cerebrali vengono potenziate e la mente ne trae un grande beneficio.


Banane

Le banane sono un cibo per la memoria straordinario perchè comportano diversi tipi di benefici. Infatti, consumare regolarmente questo fantastico frutto assicura un’ umore migliore. Inoltre, oltre a prevenire lo stress, il consumo abituale di questo frutto protegge il cervello da numerose malattie.


Bevande

Le bevande rivestono un ruolo molto importante. Infatti il ruolo che questi nutrienti hanno sono importanti almeno quanto gli alimenti.

Quando parliamo di bevande che fanno bene al cervello è fondamentale sottolineare sia cosa bere che cosa non bere. Infatti alcune bevande sono nocive sia per il fisico che per il cervello.

Ti anticipo che le bevande proibite per chi desidera manetere efficiente la propria mente comprendono alcolici, caffè e bevande gasate.

Le bevande che invece mi preme consigliarti sono quelle riportate di seguito.


Ginseng

Il Ginseng apporta i benefici di un tradizionale caffè privandoci nel contempo degli effetti collaterali della caffeina.

Ma non finisce qui !

Infatti, oltre a fornire energia, questa pianta ha un’ azione antidepressiva, psicostimolante ed euforizzante.

Oltre ad essere un’ ottima bevanda per gli sportivi, il Ginseng è utile per stimolare la memoria e la concentrazione alleviando lo stress.


Guaranà

Il Guaranà è una pianta sacra per le popolazioni indigene dell’ Amazzonia. Infatti, da migliaia di anni questa pianta viene utilizzata come tonico in caso di stanchezza.

L’ elevato contenuto di caffeina, teobromina e teofillina potenzia la funzionalità del sistema nervoso centrale.

Secondo alcuni studi, un consumo abituale di Guaranà riduce le probabilità di contrarre malattie neodegenerative come il Morbo di Parkinson.

Infine, altri studi condotti nel 2006 dimostrano che questa pianta migliora la capacità di memorizzare nel lungo termine, la capacità di concentrazione nonchè l’ umore.


Tè Verde

Se vuoi cominciare la giornata nel migliore dei modi, certamente il Tè verde è da preferire rispetto al tradizionale caffè. Infatti oltre a migliorare la concentrazione, questa bevanda migliora la memoria e le capacità cerebrali.


Acqua

E’ scontato che bere acqua rechi beneficio al cervello. Infatti, la nostra massa cerebrale è composta almeno per il 75% di acqua. Pertanto, l’ effetto idratante dell’ acqua favorisce l’ idratazione necessaria per il corretto funzionamento di questo importante organo.

Bere regolarmente acqua migliora anche la concentrazione migliorando anche la memoria.


Conclusione

Il cibo per la memoria certamente apporta un grandissimo beneficio nella tua vita. Infatti scegliendo in maniera saggia cosa mangiare e cosa bere, potrai andare incontro ai tuoi obbiettivi più forte che mai !

Tuttavia, l’ alimentazione è solamente uno dei tanti aspetti che sommati ad altri fanno la differenza. Infatti la gestione del tempo o il sonno polifasico sono altri fattori fondamentali che è doveroso ricordare se davvero si desidera aumentare notevolmente le probabilità di successo.


Luca
Luca

Nel 2016 subisco una truffa telefonica. Dopodichè apro il blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Se non fossi stato truffato questo blog non sarebbe mai nato. E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Non vedo l' ora di subire una nuova truffa!

Lascia il tuo commento

La tua mail non verrà pubblicata