Se vuoi davvero utilizzare Clickfunnels per il tuo sito ecommerce questa mi sembra un ottima idea.

Francamente non mi sorprende che tu voglia saperne di più. D’ altra parte vendere online non è affatto semplice. Ovviamente queste difficoltà riguardano anche il commercio offline. Tuttavia vendere a distanza comporta sicuramente alcuni vantaggi nonchè anche alcuni svantaggi.

Sicuramente uno dei più importanti è il fatto che la persona non può interagire direttamente con te. Pertanto questa distanza limita anche il tuo livello di socializzazione. Senza ombra di dubbio una buona relazione col tuo potenziale cliente è una leva di marketing molto importante per vendere una prima volta nonchè per fidelizzare la persona.

Inoltre molte persone trovano difficile acquistare online perchè alcuni gradiscono per porre delle domande al venditore prima di acquistare. Per questo motivo molti trovano più facile comprare presso negozi fisici perchè a molti rassicura poter interrogare il commesso. Inoltre alcune persone gradiscono poter visionare personalmente il prodotto prima di acquistarlo. Forse fare tutto ciò online non è possibile.

Tuttavia vendere a distanza presenta anche dei punti di forza. Sicuramente uno dei più importanti è la possibilità di raggirare tutti i limiti geografici. Pertanto attuando varie strategie per aumentare la tua visibilità online certamente potrai affacciarti presso un pubblico di gran lunga più vasto. Di conseguenza è evidente che attraverso il web i tuoi guadagni diventano scalabili e possono raggiungere dei limiti davvero molto ampii.

Per far ciò però è necessario sfruttare la potenza dell’ online nel migliore dei modi. Al riguardo possiamo certamente dire che Clickfunnels è la soluzione ideale per soddisfare queste esigenze. Nel corso di questo articolo ti spiegherò come funziona.


Clickfunnels per Ecommerce

Se vuoi davvero scegliere Clickfunnels per il tuo sito ecommerce ciò è possibile. Infatti qualsiasi tipo di business può trarre grande giovamento utilizzando sapientemente i funnel di marketing.

Come ribadito più volte liberi professionisti che vendono consulenze o servizi, attività locali che vendono nella zona limitrofa o persone che svolgono un attività di Network Marketing possono trarre grande beneficio.

Questi sono solamente alcuni dei numerosi esempi. Infatti a questo elenco possiamo certamente menzionare i titolari di siti ecommerce.

Se hai letto il mio articolo in cui spiego come creare un sito ecommerce di successo dovresti già sapere come stanno le cose. Praticamente per creare un buon sito web è necessario rispettare diverse regole.

Sicuramente bisogna utilizzare un CMS affidabile. Dopodichè è importante rendere veloce il tuo sito e fare un’ intensa attività volta ad ottimizzare il tuo shop online nei motori di ricerca. Così facendo potrai aumentare costantemente i volumi di traffico. D’ altra parte il successo di un business online è strettamente legato alle visite al tuo sito.

Nonostante ciò è importante anche fare un sforzo attivo per convertire il maggior numero di visitatori possibili in clienti paganti. Per far ciò dovrai applicare alcune strategie.

Per poter esplicare queste strategie hai bisogno di utilizzare appositi strumenti di web marketing. Senza ombra di dubbio uno degli strumenti più raccomandati si chiama Clickfunnels.

Vediamo quindi come funziona.


1 – Landing Pages

Utilizzare Clickfunnels per Ecommerce è una scelta valida perchè questo strumento è un Kit “All in One“.

Praticamente per creare dei Funnel hai bisogno di diversi strumenti. Solitamente ognuno di questi và acquistato singolarmente. Invece Clickfunnels in una sola soluzione ti offre tutto ciò di cui hai bisogno per creare percorsi di vendita ad altissima conversione.

Sicuramente il primo step che mi preme menzionare è la creazione delle Landing Page.

Se hai letto il mio articolo in cui spiego cosa sono le Landing Page dovresti già sapere come la penso. Praticamente le Landing Page sono lo strumento migliore per convertire i tuoi visitatori in contatti mail. Infatti se vuoi convertire i tuoi visitatori in clienti paganti devi innanzitutto catturare la loro mail. Così facendo potrai inviare loro mail automatizzate con lo scopo di socializzare.

Comunicando con loro potrai stringere una relazione e spiegare loro quali sono i vantaggi delle tue offerte. Dopodichè potrai inviare loro promozioni irresistibili.

Senza ombra di dubbio le Landing Page rappresentano il primo passo per attirare i visitatori del sito dentro al tuo Funnel.

Come sottolineo anche nel mio articolo in cui spiego se creare una Landing Page con Clickfunnels conviene possiamo certamente dire che con questo strumento è possibile creare ottime Landing Page. Al riguardo vorrei invitarti a visionare un’ esempio di Landing Page creata con Clickfunnels che puoi trovare a questo link.


2 – Autoresponder

Se pensi di usare Clickfunnels per Ecommerce questa è una scelta valida anche perchè questo Kit non solo ti permette di creare pagine di atterraggio ma ti permette anche di associare Autorisponditori alle tue Landing Page.

Praticamente le Landing Page servono per catturare le mail dei tuoi visitatori. Una volta ottenuto il loro indirizzo di posta elettronica potrai inviare loro una sequenza di mail automatizzate.

Per poter fare email marketing è necessario utilizzare appositi software per Email Marketing. Senza ombra di dubbio uno dei più popolari è Getresponse.

Nonostante ciò possiamo certamente dire che optando per Clickfunnels non è necessario acquistare presso terzi un’ autorisponditore. Infatti il Kit comprende tutto ciò di cui hai bisogno per effettuare le tue campagne di email marketing. Tra questi troviamo anche un ottimo software per mandare mail automatizzate ai tuoi contatti.

Ovviamente l’ efficacia delle tue mail è legata in gran parte al numero dei tuoi contatti. Al riguardo vorrei invitarti a consultare la guida sulla Lead Generation scritta personalmente dal team esperto di Clickfunnel. La trovi a questo link.


3 – Webinar

Sicuramente Clickfunnels per ecommerce funziona molto bene. Infatti uno dei suoi numerosi punti di forza è la possibilità di organizzare Webinar.

Come detto pocanzi dopo aver catturato le mail dei tuoi visitatori è fondamentale socializzare con loro. Così facendo potrai stringere un legame e informarli sui pregi dei tuoi prodotti.

Sicuramente utilizzare mail automatizzate è molto utile. Tuttavia la comunicazione scritta presenta anche dei limiti. Pertanto per conferire alla tua comunicazione un realismo maggiore è utile poter comunicare in tempo reale attraverso messaggi audio video.

Senza ombra di dubbio l’ utilizzo dei webinar è uno strumento molto efficace. Infatti i più grandi marketer fanno largo uso di questo strumento di comunicazione. Pertanto ti raccomando di affinare questa strategia perchè essa se usata in modo sapiente può davvero migliorare le sorti della tua attività.


4 – Prova Gratuita

Ovviamente per comprendere le funzionalità di Clickfunnels per Ecommerce la cosa migliore è provare personalmente questo servizio. Così facendo potrai anche prendere dimestichezza con tale piattaforma che oggettivamente risulta molto intuitiva.

Se hai letto il mio articolo in cui spiego quanto costa Clickfunnels dovresti già sapere come stanno le cose. Praticamente esistono due piani principali e due secondari. I due piani principali vengono a costare rispettivamente 97$ e 297$ al mese.

Qualora dopo aver provato i due piani principali dovessi constatare che essi sono troppo grandi potrai disattivare il tuo abbonamento. Così facendo Clickfunnels ti mostrerà tre piani più piccoli. Il costo di questi pacchetti economici ammonta a 8, 37 e 67$.

Se hai già un sito web talvolta le tua necessità di creare funnel è limitata. Pertanto potresti accontentarti di uno dei piani più piccoli. Quel che è certo è che puoi provare gratuitamente per 14 giorni il servizio. Per attivare la tua prova gratuita visita questo link.


Clickfunnels per Ecommerce
– Conclusione

Scegliere di utilizzare Clickfunnels per il tuo sito Ecommerce è una scelta vincente!

Infatti ogni tipologia di business può trarre grande beneficio creando un funnel di marketing. D’ altra parte il funnel è una sequenza di azioni che ha come scopo quello di convertire i visitatori del tuo sito in clienti paganti.

Al riguardo mi preme menzionare alcuni casi di studio di titolari di siti ecommerce che hanno tratto grande beneficio utilizzando questo potente strumento di web marketing. Per conoscere la storia di un imprenditrice digitale di successo consulta il caso di studio che trovi a questo link.

Ora non mi resta che augurarti buon Clickfunnels!


Luca
Luca

Nel 2016 subisco una truffa telefonica. Dopodichè apro il blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Se non fossi stato truffato questo blog non sarebbe mai nato. E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Non vedo l' ora di subire una nuova truffa!

Lascia il tuo commento

La tua mail non verrà pubblicata