Se oggi stai leggendo questo articolo significa che vuoi capire come aprire un canale Youtube. Infatti l’ apertura di un canale è il primo passo per poter aumentare la tua visibilità online.

D’ altra parte lo Youtuber è una vera e propria attività imprenditoriale che ti permette di crearti un reddito passivo. Di conseguenza bisogna distinguere la creazione di un account Youtube dalla creazione di un canale.

Infatti la prima ti permette di sbloccare le funzionalità di Youtube utili per interagire coi video pubblicati da altri utenti. Cosi facendo puoi lasciare like e commenti oppure interagire coi commenti degli altri. Puoi anche creare le tue playlist e mettere tra i preferiti i video che ami di più.

Se invece vuoi impegnarti attivamente per caricare video tuoi ed emozionare il tuo pubblico allora devi aprire un vero e proprio canale. La procedura è molto semplice. Infatti dopo aver creato il tuo account Google dovrai aprire il tuo canale compilando tutte le informazioni richieste per renderlo accogliente. Inoltre dovrai impostare la tua immagine del profilo nonchè l’immagine di copertina.

Ma soprattutto dovrai cominciare a pubblicare con regolarità video di qualità senza fermarti mai. D’ altra parte il segreto del successo consiste nel “stabilire i tuoi obbiettivi e percorrere la strada senza fermarti mai“.

Siccome vuoi davvero cambiare la tua vita e sei disposto a lavorare sodo oggi ti trovi qui pronto per il grande salto.

Quindi adesso tieniti forte perchè la tua avventura inizia adesso!


Come aprire un canale Youtube

Se vuoi aprire un canale Youtube oggi ti trovi nel posto giusto al momento giusto! Infatti nel mio articolo in cui spiego come guadagnare soldi con internet seriamente ho elencato diverse opportunità di guadagno online tra cui l’apertura di un canale Youtube.

Si tratta di attività imprenditoriali che ti permettono di guadagnare cifre importanti nel lungo termine. Ovviamente è richiesto un grandissimo sforzo e grande perseveranza. Siccome sei molto motivato e sei stufo di vivere una vita di stenti adesso hai deciso di passare all’ azione.

Pertanto io non solo mi limito a spiegarti che guadagnare con Youtube è possibile ma voglio anche spiegarti come fare. Quindi eccomi qui pronto a guidarti passo dopo per passo nel fantastico mondo di Youtube.

Preparati perchè finalmente si parte!


1 – Creare un account Google

Se vuoi aprire un canale Youtube il primo passo da fare è possedere un account Google. E’ molto probabile che che già c’è l’hai ma se cosi non fosse non ti preoccupare. Ti spiego subito come crearne uno in pochi minuti.

Innanzitutto visita la pagina principale di Google che trovi a questo link.

In alto a destra troverai la voce “Accedi” quindi cliccaci su. Nella nuova schermata seleziona la voce “Crea Account“. Compila quindi tutte le informazioni richieste inserendo Nome, Cognome, Data di Nascita, Telefono ecc. Ti verrà chiesto anche di inserire una mail. Puoi inserire il tuo indirizzo Gmail oppure utilizzare una mail che già possiedi.

La procedura per la creazione di un’ indirizzo Gmail è totalmente guidata. Infatti puoi creare il tuo indirizzo in modo facile e veloce. Per maggiori dettagli puoi leggere la guida che trovi a questo link.

Dopo aver inserito i tuoi dati clicca su “Passaggio Successivo” e spunta la casella dove accetti i termini di utilizzo.

Per ultimare la creazione del tuo account Google ti chiederà di fare una verifica telefonica. Scegli quindi se verificare tramite SMS o tramite chiamata vocale. Una volta ottenuto il codice inseriscilo nell’ apposito campo e procedi.


2 – Creare un canale Youtube

Dopo aver creato il tuo account Google è il momento di creare un canale Youtube.

Per prima cosa visita la pagina di Youtube che trovi a questo link.

Inserisci quindi il tuo nome e cognome perchè è proprio così che si chiamerà il tuo canale.

Ti ricordo che se vuoi conferire al tuo canale un nome d’ arte oppure un nome aziendale dovrai creare un’ account aziendale visitando questo link.

Tuttavia di questo ne parlo in un’ altro articolo in cui spiego come creare un profilo aziendale.

Dopo aver inserito il tuo nome e cognome procedi al passo successivo completando la creazione del canale.


3 – Compilare il tuo canale

Se vuoi creare aprire un canale Youtube di successo dovrai innanzitutto renderlo presentabile. Infatti dopo averlo creato il primo passo da fare è arricchire di informazioni il canale per renderlo accogliente.

Innanzitutto dovrai cliccare sulla voce “Personalizza Canale“.

Dopo aver cliccato sull’ apposito pulsante dovrai compilare varie voci.

Innanzitutto in alto a sinistra trovi l’ immagine del tuo profilo. Muovendo il cursore sull’ icona a forma di matita puoi cambiare la tua immagine. Ti consiglio di usare una dimensione quadrata come per esempio 100×100 o 200×200 e cosi via.

Importante è personalizzare anche l’ immagine di copertina cliccando sulla matita che trovi nell’ angolo in alto a sinistra.

In entrambi questi casi puoi inserire immagini scattate da te oppure prendere gratuitamente immagini bellissime di libero utilizzo. Se cerchi un sito dove prelevare immagini professionali leggi la guida che trovi a questo link.

In qualsiasi caso sarà utile editare le foto utilizzando uno strumento come Canva.com

Qui trovi anche il pulsante “Aggiungi Sezione“. Sicuramente questa funzione è utile tuttavia potrai sfruttarla solamente quando avrai caricato una manciata di video.

Nella sezione “Informazioni su di te” insersci una breve descrizione sul tuo canale. Qui potrai anche impostare la tua nazione di riferimento nonchè l’indirizzo mail per comunicare con altri Youtuber.

In realtà per impostare nel migliore dei modi un canale Youtube è importante compiere altre azioni preliminari. Se vuoi davvero ottimizzare il tuo canale Youtube per impostarlo nel migliore dei modi ti consiglio di leggere il tutorial che trovi a questo link.


4 – Caricare il tuo primo video

Ovviamente aprire un canale Youtube è solamente il primo passo da fare per poter iniziare a caricare i tuoi video. Infatti quando navighi su Youtube in alto a destra a fianco della tua immagine profilo trovi 4 icone.

Se ancora non sai come caricare video su Youtube leggi attentamente questa guida

Quella che sta più sinistra (icona con simbolo di videocamera con all’ interno un +) serve per pubblicare video. Cliccando su questa icona puoi scegliere se pubblicare un video o lanciare una diretta streaming.

Ti ricordo che se vuoi gestire un canale Youtube professionale è necessario verificare il tuo account. Così facendo potrai pubblicare video con durata superiore ai 15 minuti.

Per conoscere nei dettagli come caricare un video su Youtube leggi la guida completa che trovi a questo link.

Ti ricordo che per trarre la massima visibilità dai tuoi video è importante sapere come ottimizzarli. Ho scritto un tutorial molto accurato al riguardo. Se vuoi aumentare il più possibile le visualizzazioni dei tuoi video trovi tutte le istruzioni qui.


Come eliminare un account Youtube

Adesso che sai come aprire un canale Youtube vorrei anche spiegarti brevemente come eliminarlo.

Ovviamente se hai intrapreso la tua avventura su Youtube perchè vuoi fare soldi online è un peccato arrenderti proprio ora. D’ altra parte per raggiungere il successo ti basta andare sempre avanti senza fermarti mai. Pertanto io ti sconsiglio di abbandonare le tue ambizioni.

Se magari l’ hai aperto da poco sei ancora in tempo per cambiare idea. Magari puoi valutare altri business come la monetizzazione attraverso un blog.

Tuttavia sei davvero vuoi eliminare il tuo account leggi questa guida.


Conclusione

Finalmente anche tu sai come aprire un canale Youtube. Infatti la procedura è semplice e veloce.

Voglio ricordarti che per ottimizzare la tua esperienza su Youtube tanti Youtuber utilizzano strumenti utili per gestire e far crescere più velocemente il canale.

Uno dei più apprezzati al mondo lo trovi visitando questo link.



Luca
Luca

Nel 2016 subisco una truffa telefonica. Dopodichè apro il blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Se non fossi stato truffato questo blog non sarebbe mai nato. E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Non vedo l' ora di subire una nuova truffa!

Lascia il tuo commento

La tua mail non verrà pubblicata