Se ancora non sai come diventare Food Writer o blogger di cucina tra poco lo scoprirai. Infatti nel corso di questo articolo ti spiegherò quali sono i passi da fare per trasformare i tuoi sogni in realtà.

Io non so per quale motivo vuoi guadagnare condividendo le tue ricette online. Probabilmente da diversi anni lavori come impiegata. Siccome il tuo lavoro non ti soddisfa pienamente sei decisa a trovare un’ alternativa.

Dato che sei una persona molto casalinga e adori cucinare sei decisa a lavorare da casa condividendo le tue prelibatezze. L’ unica cosa che ti manca è capire come muoverti per cominciare a monetizzare con le tua passione.

In effetti il primo passo da fare è quello più difficile. Praticamente ti trovi circondata da tante strade e non sai quale sia la strada giusta. Una volta che riuscirai ad incamminarti sulla retta via allora ti basterà cominciare a camminare senza fermarti mai. Così facendo certamente il tuo successo diverrà solo una questione di tempo.

Detto questo direi di smetterla con le presentazioni e di passare subito al sodo. Allacciati le cinture perchè si parte!


Come diventare Food Writer
o blogger di cucina

Se vuoi diventare una Food Writer o blogger di cucina ci sono diverse strade da seguire. Praticamente il termine Food Writer è un termine generico che comprende diverse cose. Infatti se vuoi guadagnare scrivendo ricette di cucina ci sono diversi metodi per farlo.

Sicuramente uno dei più popolari è quello di aprire un blog di cucina e iniziare a pubblicare al suo interno le tue ricette. E’ proprio questa l’opzione che ti raccomando.

Tuttavia esistono anche altri modi per guadagnare condividendo i tuoi segreti culinari. Uno di questi consiste nel pubblicare libri di ricette su Amazon.

Infine l’ ultimo metodo consiste nel vendere le tue ricette ad altre persone. Queste talvolta oltre ad essere interessate alla procedura per preparare le ricette sono anche interessate all’ acquisto di foto professionali delle tue pietanze.

Ovviamente questi 3 metodi non si escludono a vicenda. Infatti per massimizzare i tuoi guadagni è cosa buona fare leva su tutte queste tre soluzioni dando a ciascuna di queste la giusta priorità.

Personalmente ti raccomando di aprire il tuo blog e iniziare a scrivere regolarmente articoli. Dopodichè se lo vorrai potrai anche scrivere un bel libro da vendere su Amazon. Se ti concentrerai a far crescere prima il tuo blog potrai sfruttare la visibilità per favorire la vendita del tuo libro.

Vediamo quindi quali sono i passi da fare.


1 – Come diventare blogger di cucina

Se vuoi diventare Food Writer la prima soluzione che ti raccomando consiste nel diventare una blogger di cucina. Infatti se vuoi guadagnare pubblicando ricette questo è il metodo più pratico.

Praticamente nel momento in cui tu apri il blog avrai un buon controllo sui guadagni che il blog ti produrrà. Infatti per guadagnare ti basta aprire un blog professionale, imparare a fare SEO e iniziare a scrivere articoli di qualità con regolarità. Se farai così allora il tuo successo diverrà solamente una questione di tempo.

Io non so se vuoi aprire un blog per guadagnare qualcosina oppure perchè vuoi guadagnare seriamente. Quello che sò è che se vuoi diventare una Food Blogger ci sono due strade che mi preme menzionare.

La prima consiste nell’ aprire un blog con Giallo Zafferano. La seconda consiste nell’ aprire un blog tutto tuo. Queste due opzioni presentano grandissime diversità.

Vediamo quali sono.


Aprire un Blog con Giallo Zafferano

Per diventare Food Writer puoi innanzitutto collaborare col blog di Giallo Zafferano. Si tratta di un blog estremamente popolare che offre a chiunque la possibilità di registrarsi in veste di collaboratore.

Questa soluzione è molto comoda perchè non devi fare lo sforzo di creare un blog tutto tuo da capo. Inoltre scrivere su Giallo Zafferano è un’ opzione totalmente gratuita.

Tuttavia se vuoi fare la Food Blogger di lavoro e guadagnare solamente facendo blogging ti sconsiglio Giallo Zafferano. Infatti se vuoi guadagnare seriamente hai bisogno di un blog professionale tutto tuo. Così facendo sarai tu a stabilire le regole e potrai disporre di un tasso di personalizzazione assoluto.

Inoltre siccome il blog sarà tutto tuo potrai mettere in evidenza la tua individualità. Invece con Giallo Zafferano sarai semplicemente ospite dentro la proprietà di qualcun’ altro.


Aprire un blog tutto tuo

A mio avviso per diventare Food Writer la scelta ideale è quella di aprire un blog tutto tuo. Optare per questa soluzione è molto meglio di Giallo Zafferano. Infatti il blog che creerai sarà di tua proprietà e non dovrai rendere conto a nessuno. Avrai un tasso di personalizzazione assoluto e non dovrai spartire i guadagni con nessuno.

Ovviamente in questo caso dovrai creare tutto da capo e dovrai investire qualche soldino. Tuttavia non devi preoccuparti. Infatti creare un sito web professionale in completa autonomia non è difficile.

Inoltre mettere in piedi un blog professionale non è affatto costoso. Non starò qui a spiegarti quanto costa un blog di cucina. Di questo ne parlo già in un articolo che puoi visionare a questo link.

Quello che invece voglio raccomandarti è di creare il tuo sito con WordPress.ORG perchè senza ombra di dubbio si tratta del CMS migliore al mondo.

Per creare un buon sito web dovrai comprare innanzitutto un hosting valido. Nel mio articolo in cui parlo dei migliori hosting italiani troverai 5 soluzioni grandi nella qualità e piccole nel prezzo. Certamente questi hosting sono professionali.

Altrettanto professionale dovrà essere il tema del tuo sito. Senza ombra di dubbio la maggior parte dei blogger aprono il loro blog acquistando il Kit venduto su Elegant Themes.

Si tratta di una soluzione estremamente conveniente anche perchè acquistando il loro Kit potrai beneficiare del supporto tecnico. Grazie a questo supporto ti basterà mandare la tua richiesta via mail e verrai guidata passo dopo passo nella creazione del tuo sito.


2 – Pubblicare libri su Amazon

Se vuoi diventare Food Writer penso sia cosa buona dedicarsi anche alla pubblicazione di libri su Amazon.

A mio avviso optare per questa soluzione funziona molto bene se prima ti concentri alla crescita del tuo blog. Infatti grazie al blog potrai generare una grandissima visibilità. Con questa visibilità potrai monetizzare in diversi modi. Uno di questi consiste nel pubblicizzare il tuo libro venduto su Amazon.

Forse ti starai chiedendo per quale motivo parlo subito di Amazon anzichè di una comune casa editrice. Il motivo è che con Amazon poi pubblicare i tuoi libri gratuitamente. Infatti l’ unico costo da sostenere consiste nel subire delle trattenute nel momento in cui un libro viene venduto.

Inoltre grazie agli strumenti digitali che Amazon ti fornisce puoi inoltrare il tuo libro digitale in pochi minuti. Dopodichè Amazon potrà stampare versioni cartacee da spedire a chi desidera il tuo libro cartaceo. Oppure potrà fornire la versione scaricabile a chi vuole leggere la versione digitale con servizi quali Kindle Unlimited.

Non starò qui a spiegarti come pubblicare un libro su Amazon. Di questo ne parlo già in un mio articolo che puoi visionare a questo link.


3 – Vendere ricette su Fiverr

Se vuoi diventare Food Writer puoi anche vendere le tue ricette o le foto dei tuoi cibi su Fiverr.

Praticamente Fiverr è una piattaforma che mette in contatto la domanda con l’offerta relativamente ai servizi che un freelancer può erogare online.

Su Fiverr puoi trovare avvocati, chef, fitness coach, webmaster, grafici pubblicitari e molto altro ancora. Anche tu puoi registrarti su Fiverr e iniziare a vendere i tuoi servizi culinari.

Anche questa piattaforma funziona molto bene su utilizzi il tuo blog per promuovere i GIG che crei su Fiverr.

Per comprendere meglio il funzionamento di questa piattaforma leggi la mia guida in cui spiego come guadagnare con Fiverr.


Come diventare Food Writer
– Conclusione

Finalmente pure tu sai come diventare Food Writer.

Se vuoi guadagnare online condividendo su internet la tua grande conoscenza della cucina ciò è possibile. Infatti ci sono diverse soluzioni che puoi seguire. Quella che ti raccomando è quella di creare un blog di cucina tutto tuo. Infatti ci sono tanti buoni motivi per creare un blog tuo.

Sicuramente alcuni di questi sono di tipo puramente economico. Se leggerai il mio articolo in cui spiego quanto si guadagna con un blog di cucina scoprirai il motivo.

Ora non mi resta che augurarti buon appetito!

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.