Se ancora non sai come fare un reso Amazon io certamente posso aiutarti! Infatti restituire un articolo acquistato sul più grande sito e-commerce è possibile. D’ altra parte la legge italiana prevede il diritto di recesso in favore del consumatore.

Quindi dato che restituire un prodotto comprato su Amazon è possibile l’ unica cosa che devi capire è come intraprendere questa procedura. Ti anticipo subito che l’ operazione è davvero molto semplice.

Tutto quello che devi fare è visitare l’ apposita area ove trovi lo storico dei tuoi acquisti. Cliccare sull’ apposito pulsante reso che trovi in prossimità dell’ articolo da restituire e seguire le istruzioni presenti nella schermata. Procedi quindi con la stampa dell’ etichetta di reso da inserire nel pacco. Scegli se consegnare il pacco direttamente al corriere presso il tuo domicilio o presso l’ ufficio postale ed il gioco è fatto.

Si tratta di una procedura semplice e veloce che nel corso di questo articolo ti spiegherò nel dettaglio. Detto questo direi di non perderci in troppe chiacchiere e di passare subito al sodo.

Vediamo quindi come restituire un prodotto acquistato sul più grande sito e-commerce del mondo!


Come fare un reso Amazon.
Inizia subito!

Se vuoi fare un reso Amazon ciò è possibile! Tuttavia prima di spiegarti come fare è opportuno chiarire alcune cose.

Generalmente la legge italiana per resi dovuti ad un semplice ripensamento offre al consumatore 14 giorni di tempo per esercitare questo diritto. Acquistando su Amazon ti vengono riconosciuti 30 giorni di tempo entro cui poter riconsegnare il prodotto senza dover fornire alcuna motivazione.

Se inoltrerai la tua richiesta di reso entro 14 giorni le spese di spedizione saranno a carico di Amazon. Viceversa inoltrando la richiesta dai 15 ai 30 giorni dopo le spese di consegna saranno a carico tuo.

Tuttavia secondo quanto stabilito dalla legge italiana e come sottolineato anche nella politica sui resi alcuni prodotti data la loro natura non sono soggetti a reso.

Vediamo quali sono:

  • Prodotti personalizzati
  • Beni che non possono essere restituiti per motivi igienici
  • Alcuni tipi di bevande alcoliche
  • Prodotti audiovisivi con rimozione del sigillo
  • Giornali, riviste e periodici
  • Contenuti digitali

Altrettanto importante è distinguere il reso di prodotti venduti direttamente da Amazon da quelli venduti da venditori terzi. Nel corso dei prossimi paragrafi vedremo come procedere in ciascuno di questi casi.


Come restituire un prodotto comprato da Amazon

Se vuoi fare un reso Amazon restituendo un prodotto comprato direttamente da Amazon la procedura da seguire è la seguente.

Assicurati di essere loggato nel tuo account e muovi il cursore presso la voce “Account e Liste” che trovi in alto a destra. Dal menù a discesa seleziona la voce “I miei ordini“. Quando visualizzi l’ ordine di tuo interesse a fianco troverai la voce “Restituisci Articoli“. Nella schermata successiva seleziona il motivo del tuo reso.

Dopodichè seleziona il metodo di consegna preferito e procedi con la stampa dell’ etichetta. Nel materiale stampato troverai anche le informazioni sui vari documenti ed etichette da appendere sia all’ interno che all’ esterno del pacco.


Come restituire un prodotto comprato dal Marketplace

Segui Luca Mastella ed il suo webinar

Se vuoi fare un reso Amazon consegnando un prodotto comprato dal Marketplace la procedura è pressochè identica. Infatti se vuoi restituire un prodotto acquistato presso un venditore terzo dovrai sempre loggarti al tuo profilo e cliccare in alto a destra sulla voce “Account e Liste“.

Dal menù a tendina seleziona la voce “I miei ordini” dopodichè quando ti trovi dinnanzi al prodotto di tuo interesse seleziona la voce “Restituisci Articoli“. Dopodichè ti basterà seguire le istruzioni presenti sullo schermo per richiedere la stampa delle etichette di reso.

Qualora dovessi avere problemi come per esempio l’ impossibilità di visualizzare il pulsante di richiesta resto dovrai assicurarti se il reso è possibile. Infatti ogni venditore adotta una propria politica di reso che puoi scoprire visualizzando il prodotto da restituire.

In prossimità del prodotto troverai anche la voce “Venduto da [NOMEVENDITORE]”. Clicca sul nome del venditore e seleziona la colonna “Resi, Garanzie e Rimborsi” per visualizzare il regolamento per quello specifico venditore.


In caso di problemi

Se vuoi fare un reso Amazon ma stai avendo dei problemi sicuramente l’ aiuto più grande puoi riceverlo da Amazon stesso. Infatti il servizio clienti del colosso statunitense è noto per la sua efficacia.

Pertanto per qualsiasi problema puoi prendere contatto con Amazon attraverso i vari metodi di contatto disponibili. Puoi compiere questa operazione sia da PC che da mobile. Se non sai come contattare Amazon leggi la mia guida che trovi a questo link.


Conclusione

Finalmente pure tu sai come fare un reso su Amazon. La procedura è semplice e veloce. Solitamente quando si verificano problemi è perchè il reso non è più disponibile. Infatti se la tua richiesta viene inoltrata troppo tardi o se il prodotto in questione non è soggetto a reso purtroppo si può fare ben poco.

Prima di lasciarti voglio approfittare di questa occasione per ricordarti l’ importanza di recensire i prodotti che acquisti. Infatti le tue recensioni regolari e di qualità ti danno la possibilità di entrare a far parte del programma Amazon Vine.

Grazie a questo programma potrai ricevere prodotti gratis da Amazon in cambio di una recensione accurata. In questo modo potrai aiutare la community ad acquistare in maniera intelligente. Se ancora non sai come ricevere prodotti gratis da Amazon leggi la guida che trovi a questo link.


Luca
Luca

Nel 2016 subisco una truffa telefonica. Dopodichè apro il blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Se non fossi stato truffato questo blog non sarebbe mai nato. E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Non vedo l' ora di subire una nuova truffa!

Lascia il tuo commento

La tua mail non verrà pubblicata