In questa guida voglio spiegarti come inserire i tag su Youtube. Infatti quando carichi un video, nel momento in cui l’ upload parte, Youtube ti chiede di compiere diverse azioni.

Oltre al caricamento del tuo filmato ti chiede di inserire un titolo, una descrizione e anche i tag. Infine ti chiede anche di aggiungere ad una playlist il tuo video.

Io non so per quale motivo hai creato il tuo canale Youtube. Alcune persone aprono un canale perchè vogliono iniziare a guadagnare online seriamente.

Usare correttamente i tag è utile sia per coloro che non hanno grosse pretese ma è utile soprattutto per chi utilizzano Youtube con scopo di lucro.

Pertanto se vuoi davvero spopolare su Youtube è importante gestire il tuo canale nel migliore dei modi. Infatti oltre ad inserire un buon titolo ed una buona descrizione è importante anche usare correttamente in tag.

Se oggi stai leggendo questo articolo significa che non sai come inserirli in modo ottimale. Tuttavia non ti devi preoccupare perchè per esperienza posso dirti che pochissimi Youtuber sanno usare i tag. Infatti quasi sempre vedo che i tag inseriti dai vari Youtuber sono gravemente sbagliati.

Ciò significa che molto persone non hanno la minima idea di come inserire i tag su Youtube. Questo problema riguarda anche canali Youtube importanti.

Fortunatamente anche tu oggi puoi imparare come usarli in maniera corretta. Quindi adesso tieniti forte e presta attenzione.

Nei prossimi paragrafi ti guiderò passo per passo.


Come inserire i tag su Youtube. Tutorial completo

Se ancora non sai come inserire i tag su Youtube oggi ti trovi nel posto giusto al momento giusto! Infatti in questa guida ti spiegherò come usare i tag in maniera corretta.

Questo punto è molto importante perchè se vuoi aumentare le visualizzazioni dei tuoi video è importante ottimizzare i tuoi filmati nel migliore dei modi.

Per far questo ci sono tante piccole cose da fare e queste cose sommate insieme fanno una grande differenza! Una di queste è sicuramente l’ utilizzo corretto dei tag.

Detto questo direi di non perderci con le presentazioni e di passare subito al sodo!

Allacciati le cinture perchè si parte!


Caratteristiche dei giusti TAG

Segui Luca Mastella ed il suo webinar

Per spiegarti come inserire i tag su Youtube voglio innanzitutto dirti che i TAG ottimali devono rispettare diversi requisiti.

Più precisamente devono essere descrittivi ed attinenti all’ argomento del video. Inoltre devono essere composti da più parole di senso compiuto. Devono anche corrispondere alle ricerche che gli utenti fanno nel motore di ricerca di Youtube. Infine devono avere una buona mole di ricerca nonchè una bassa concorrenza.

Per trovare i TAG migliore è indispensabile utilizzare uno strumento che ti permette di trovare i TAG migliori da inserire sotto i tuoi video. Infatti è impossibile comprendere se un tag rispetta i requisiti menzionati poco fà.

Questo vale soprattutto per la mole di ricerca nonchè la bassa concorrenza. L’ unico strumento che ti permette di trovare i TAG migliori si chiama Tubebuddy.


Come trovare i TAG con Tubebuddy

Se vuoi inserire i tag su Youtube e vuoi compiere questa operazione nel migliore dei modi l’ unico strumento che ti permette di trovare i tag ideali è Tubebuddy.

Si tratta di un’ estensione da installare gratuitamente sul tuo Browser.

In realtà questo strumento è molto più di un semplice supporto alla scelta dei TAG. Infatti Tubebuddy è un vero e proprio strumento di web marketing che ti aiuta ad ottimizzare il tuo canale in maniera completa. D’ altra parte questo strumento nasce per aiutare gli Youtuber ad aumentare gli iscritti.

Vediamo quindi come usare questo fantastico strumento.


Come usare Tubebuddy

Se vuoi inserire i tag su Youtube certamente devi imparare come usare Tubebuddy.

Dopo aver installato questo strumento dovrai accedere al Keyword Explorer. Per far ciò devi innanzitutto muovere il tuo cursore in alto a destra.

Sai già come trovare le parole chiave con Tubebuddy?

Quando ti trovi dinnanzi alla casella ove immettere la tua prima parola chiave digita un termine attinente all’ argomento del video e clicca sull’ apposito pulsante per iniziare la tua ricerca.

Ti piacerebbe ascoltare la musica classica su Youtube?

In questo esempio ho provato a digitare la parola chiave “Musica Classica“. Come puoi notare da questo esempio, se vuoi pubblicare un video inerente alla musica classica e pensi di inserire tra i vari tag il termine “Musica Classica” non è una buona idea.

Infatti questo termine sarà pur attinente al tuo video ma non rispetta gli altri importantissimi requisiti come alta mole di ricerca e bassa concorrenza. Nella schermata “Score Analytics” la barra “Search Volume” è sul colore arancione. Questo significa che la mole di ricerca è mediocre.

La barra “Competition” invece è sul colore rosso. In altre parole il rapporto tra mole di ricerca e concorrenza è decisamente negativo. Infatti in una scala di giudizio che va da 0 a 100 come puoi notare il valore ammonta a 9/100 ovvero estremamente negativo.


Punta sulle “Long Tail

Per inserire i tag su Youtube veramente giusti devi trovare i termini attinenti al tuo video che siano ad alta mole di ricerca e che nel contempo presentano una bassa concorrenza.

Per far ciò è utile puntare soprattutto sulle “Long Tail“. Se ancora non lo sai le “Long Tail” sono parole chiave più lunghe e di conseguenza più specifiche.

Osserva questo esempio di “Long Tail“.

  1. Musica
  2. Musica classica
  3. ” classica per studiare
  4. ” classica per studiare ed aumentare la concentrazione

Come puoi notare in questo esempio sviluppo le “Long Tail” andando al termine più generico al termine più specifico. Esplorando le varie parole chiave in questo modo aumenta la probabilità di trovare TAG con un buon rapporto ricerca/concorrenza.

Hai mai ascoltato la musica classica per bambini?

Per cercare di esplorare le parole chiave più lunghe puoi cercare di digitare parole frutto della tua fantasia ma puoi anche usare lo strumento di “Search Autocomplete“. Quando è attiva il cursore sulla barra di ricerca vedrai apparire dei suggerimenti. Nell’ esempio riportato sopra il mio suggerimento è “Musica Classica per Bambini“.

Provando a cercare il termine “Musica Classica per Bambini” Tubebuddy mi dà un risultato leggermente migliore del termine precedente seppur ancor lontano dalla sufficienza.

Sempre utilizzando la “Search Autocomplete” Tubebuddy mi suggerisci il termine “Musica Classica per bambini nella pancia“.

Perchè non ascolti la musica classica per bambini sulla pancia? Ecco un esempio in cui spiegato come inserire i tag su Youtube

Come puoi notare lo strumento indica che questo TAG è buono. Quindi puoi procedere ad inserirlo tra i TAG.


Come inserire i TAG su Youtube – Conclusione

Finalmente pure tu sai come inserire i TAG su Youtube.

Prima di concludere mi preme sottolineare alcune cose importanti.

Per ottimizzare i tuoi video è importante trovare le giuste parole chiave anche per il titolo. Lo strumento di Tubebuddy è utile anche per trovare il titolo ideale da inserire nei tuoi video.

Come hai potuto notare il termine “Musica classica per bambini nella pancia” è una buona parola chiave. Pertanto per massimizzare la SEO dei tuoi video Youtube è importante inserire questo termine sia nel titolo che nella descrizione nonchè nei TAG.

Youtube ti dà la possibilità di inserire fino a 500 caratteri di TAG. Sicuramente è utile sfruttare tutto questo limite. Pertanto dovrai trovare più TAG per occupare questo spazio.

Altrettanto utile è annotare i tuoi TAG ed il relativo punteggio su un foglio Excel. Infatti quasi sempre capita di dover usare gli stessi TAG su video diversi. Così facendo potrai crere una lista di TAG sempre più grande. Di conseguenza avrai sempre a portata di mano un elenco abbondante di TAG e non dovrai perdere tempo tutte le volte.

Grazie a Tubebuddy potrai impostare il tuo canale Youtube e massimizzare la visibilità dei tuoi video. Installalo gratuitamente seguendo questo link.

Prima di lasciarti voglio ricordarti che per qualsiasi chiarimento puoi prendere contatto con me attraverso questo link. Se invece vuoi ricevere risposte rapide a domande specifiche ti basta sfruttare l’ area commenti a fine articolo per ricevere in tempi rapidi risposte ai tuoi dubbi.


Luca
Luca

Nel 2016 subisco una truffa telefonica. Dopodichè apro il blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Se non fossi stato truffato questo blog non sarebbe mai nato. E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Non vedo l' ora di subire una nuova truffa!

Lascia il tuo commento

La tua mail non verrà pubblicata