Se ancora non sai come pagare le tasse con Etoro tra poco lo scoprirai. Infatti nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quello che devi sapere su questo argomento. Così facendo potrai prendere la tua decisione in modo ben ponderato.

Se cerchi maggiori info su Etoro ciò non mi soprende. D’ altra parte parliamo di una piattaforma estremamente popolare. Senza ombra di dubbio Etoro è il broker più pubblicizzato in assoluto. Navigando su Youtube è molto probabile imbattersi in uno dei suoi annunci pubblicitari.

Ovviamente la popolarità di Etoro è fortemente legata al Copy Trading. Si tratta di una funzionalità esclusiva di Etoro. Grazie a questa funzione è possibile copiare le strategie dei trader più esperti. Di conseguenza anche il neofita ha maggiori probabilità di ottenere profitti facendo trading. Questi profitti in quanti tali sono soggetti a tassazione.

Al riguardo ci sono alcune cose importannti che mi preme sottolineare. Nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quanto nei minimi dettagli.

Ora non mi resta che augurarti buona lettura!


Come Pagare le Tasse con Etoro

Se vuoi pagare le tasse con Etoro ci sono alcune cose importanti che devi assolutamente sapere. Come detto pocanzi Etoro è una piattaforma per investimenti. Investendo denaro con questo broker è possibile fare profitti. Di conseguenza i soldi guadagnati sono soggetti a tassazione. Pertanto per regolarizzare la tua posizione le cose da fare sono diverse.

Innanzitutto se hai fatto depositi su Etoro il fisco dev’essere a conoscenza di questi fondi depositati all’estero. Dopodichè i profitti fatti col trading online sono soggetti ad una tassazione del 26%.

Per quanto riguarda la procedura per il pagamento delle imposte esse sono sostanzialmente due. La prima consiste nel far si che sia il tuo broker a svolgere tutta la procedura versando le tasse al posto tuo. Questa eventualità però si verifica solamente se il broker da te scelto è italiano.

Se oggi stai leggendo queste righe mi sembra logico credere che tu investi con Etoro. Quest’ ultimo è un broker straniero che in quanto tale non può in alcun modo pagare le tasse al posto tuo. Pertanto una volta incassate le plusvalenze dovrai essere tu ad eseguire tutta la procedura per il pagamento delle tasse. Al riguardo mi preme informarti che questa procedura è piuttosto complessa. Pertanto quasi sempre è necessario affidarsi ad un commercialista.


Conclusione

Finalmente pure tu sai come pagare le tasse con Etoro.

Praticamente se il broker da te scelto è italiano può essere quest’ ultimo ad effettuare la procedura. Questa cosa può comportare vantaggi ma anche degli svantaggi.

Per esempio la procedura è più comoda e non ti obbliga a spendere soldi per il commercialista. Tuttavia non conviene affidarsi a broker italiani poichè la loro qualità è piuttosto limitata inoltre solitamente questi hanno delle commissioni piuttosto elevate.

Se invece il tuo broker è straniero devi essere tu ad effettuare la procedura. Poichè Etoro è un broker straniero quest’ultimo non può svolgere la procedura al posto tuo. Pertanto è necessario svolgere questa operazione chiedendo aiuto ad un commercialista.

Sotto certi punti di vista il fatto che Etoro sia straniero comporta dei vantaggi. Tuttavia questo broker comporta anche degli svantaggi. Per conoscere tutti i dettagli ricordati di leggere il mio articolo dove parlo dei pro e dei contro di Etoro.

Ora non mi resta che augurarti buon trading!

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.