Condividi

Molte persone vogliono sapere come superare il lutto per la morte di un cane. Coloro che cercano la risposta a questa domanda sono numerosi perchè si stima che circa un terzo degli italiani possiede un’ animale domestico. Chi possiede un cane o un gatto certamente una o più volte nella vita dovrà affrontare questo lutto.

Sicuramente il motivo principale è che putroppo (o per fortuna) gli animali vivono meno degli esseri umani. Dico così perchè un grande filosofo disse che madre natura ha donato agli animali vita breve per limitare il dolore che gli umani provano quando ci si separa dai propri amici a 4 zampe. D’ altra parte se soffriamo così tanto dopo aver vissuto 15 anni insieme ad un cane figuriamoci quanto avremmo potuto soffrire dopo aver passato dai 70 ai 90 anni insieme al nostro amico peloso.

Al riguardo la durata della vita di un cane è variabile. Alcune razze vivono poco meno di 10 anni. Molte altre possono anche superare di poco i 15 anni. In casi estremamente rari si raggiungono i 20 anni di vita.

Al riguardo ci sono alcune cose importanti che mi preme sottolineare. Nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quanto nei minimi dettagli.


Come Superare il Lutto per la Morte di un Cane

Prima di spiegarti come superare il lutto per la morte di un cane mi preme precisare subito una cosa.

Praticamente quando si subisce questo lutto il dolore certamente è molto forte. Esso talvolta può essere ancora più intenso del dolore che si prova per la perdita di una persona.

D’ altra parte con un’ animale non è possibile litigare anche perchè gli animali non ci tradiscono mai e sono fedeli. Inoltre loro si fidano profondamente di noi anche perchè dipendono completamente da noi. Un figlio umano dipende da noi solamente in giovane età. Dopodichè una volta adulto egli diventa indipendente. Invece un cane ha bisogno di noi in ogni fase della sua vita.

Degna di nota è anche la comunicazione tra uomo e cane. Praticamente questa comunicazione avviene tramite baci, abbracci e carezze. Comunicare in questo modo fortifica il legame tra due esseri molto più di quanto faccia la comunicazione verbale. E’ anche per questo motivo che il dolore per la perdita di un animale è molto forte.

Quando questo spiacevole evento si verifica ci sentiamo disorientati e talvolta ci sentiamo anche in colpa. Vediamo quindi come si può affrontare questo problema nel migliore dei modi.


1 – Fattore Tempo

Per superare il lutto per la morte di un cane il primo punto che mi preme menzionare è quello legato al tempo. Dico così perchè senza ombra di dubbio il tempo è la migliore medicina.

Esso passa in modo inesorabile e più il tempo passa meno intenso diventa l’impatto emotivo che proviamo a causa di questo lutto. Sotto questo punto di vista il dolore emotivo è paragonabile al dolore fisico. Quando una persona subisce un danno fisico come un calcio sulla coscia o una martellata sulle dita si prova subito un dolore molto forte. In maniera progressiva questo dolore si riduce sempre di più fino a scomparire del tutto.

Le tempistiche sono variabili anche perchè esse dipendono dalla sensibilità dell’ interessato. Solitamente dopo 3 giorni ci si sente meglio. Dopo una settimana ci si sente molto meglio. Infine dopo un mese ci si sente guariti quasi completamente.

Dopodichè a distanza di più mesi o anni certamente possono risorgere in maniera molto timida alcuni sentimenti di lutto legati alla perdita del proprio animale. Quasi sempre questi sentimenti sono estremamente blandi. Pertanto il dolore emotivo veramente rilevante è quello che si prova sopratutto nelle prime due settimane.

Considerando tutto ciò il primo consiglio che mi preme darti è quello di far passare due settimane. Vedrai che col passare del tempo ti sentirai molto meglio.


2 – Fai Attività Fisica

Per superare il lutto per la morte di un cane un’ altro consiglio che mi preme dare è quello di fare attività fisica. Per esperienza posso dirti che tenerti impegnato facendo sport è uno dei metodi più efficaci per tamponare questo dolore.

Le ragioni sono molteplici. Innanzitutto fare attività fisica fa sorgere un senso di affaticamento che per forza di cosa sposta il tuo focus sul tuo organismo alle prese con un grande sforzo fisico. Inoltre fare sport sprigiona sostanze chimiche paragonabili a quelle sprigionate dalle droghe. Queste sostanze provocano una sensazione di benessero fisico, mentale ed emotivo. Pertanto è noto che lo sport aiuta contro l’ ansia e la depressione.

Quando parlo di attività fisica non mi riferisco a fare sport impegnativi come la corsa o il sollevamento di pesi in palestra. Infatti posso assicurarti che uno degli sport più efficaci in assoluto è fare una bella camminata sportiva. Dico così anche perchè camminare è uno sport che chiunque può fare.

Dopodichè la distanza da percorrere è soggettiva poichè dipende dal tuo livello di allenamento. Se non sei allenato per niente potresti camminare per 10 Km. Altrimenti se sei mediamente allenato potresti camminare per 20 Km. Infine se sei molto allenato potresti anche fare camminate da 30 Km.

Se vuoi camminare per superare il lutto dovresti fare questa cosa con regolarità. Dovresti quindi protrarre queste sedute sportive fino a quando non avrai assorbito questo dolore. Quasi sempre 2 settimane di sport sono più che sufficienti. Tuttavia fare attività fisica è una cosa da fare a prescindere dal dolore emotivo. Pertanto ti auguro di protrarre per sempre questo salutare stile di vita.

Trovare la motivazione per fare sport non è facile. Sicuramente l’impatto emotivo legato alla perdita di un animale può spronarti a fare sport. Tuttavia anche la tecnologia è molto utile. Per esempio uno smartwatch può stimolarti ancora di più a fare sport. Di questo ne parlo anche nel mio articolo in cui spiego quale Smartwatch comprare nel 2020.


3 – Vivi una Vita Attiva

Se vuoi superare il lutto per la morte di un cane un’ altro consiglio che mi preme darti è quello di vivere una vita attiva. Menziono questo suggerimento ricollegandomi in parte a quanto detto prima.

Praticamente fare sport ti tiene impegnato sia col fisico che con la mente. Avendo altro a cui pensare certamente penserai meno al tuo animale defunto. Sicuramente una delle cose da fare per tenerti impegnato è praticare attività fisica. Tuttavia quando hai concluso la tua sessione giornaliera di sport è importante che tu ti tieni impegnato svolgendo altre attività.

Se non hai nulla da fare e stai tranquillo a casa a guardarti la televisione la tua mente può liberamente pensare al tuo animale defunto. Se invece vivi una vita attiva svolgendo attività impegnative allora la tua mente ha meno possibilità di pensare al tuo amico a 4 zampe che ora non c’è più.

Pertanto se hai un lavoro fallo. Oppure se hai commissioni da fare falle. Cerca di tenerti impegnato svolgendo attività impegnative. Se hai altri animali da curare prenditi cura di loro. Così facendo la tua mente avrà meno spazio da dedicare al tuo animale defunto.


4 – Parlane con Qualcuno

Per superare il lutto per la morte di un cane può essere utile parlare di questo episodio con qualcuno. Ovviamente questa è una cosa soggettiva. Infatti quando succedono cose di questo tipo alcune persone preferiscono tenersi tutto dentro. Se questa cosa ti fa stare meglio allora è la cosa giusta.

Tuttavia molto spesso le persone trovano utile parlare di questa cosa con altri. Se anche tu sei tra questi allora certamente parlare di questo con qualche tuo conoscente può esserti di grande aiuto.

Se conosci persone dal vivo e vuoi parlare con loro di persona ciò è molto utile. Tuttavia se ti è più comodo comunicare con qualcuno a distanza anche parlare al telefono o tramite chat può aiutarti a sfogarti.

Non importa quale sia forte il legame che ti unisce all’interlocutore. In questi casi la cosa più importante è che la persona con cui parli sia sensibile all’ argomento. Per esempio se parli di questo con una persona animalista che magari ha vissuto un esperienza come la tua sicuramente saprà ascoltarti e saprà consolarti. In questi casi si può trarre giovamento ascoltando come gli altri hanno affrontato in passato lo stesso calvario che stai affrontando tu nel presente.


5 – Ricordare o Dimenticare?

Se vuoi superare il lutto per la morte di un cane un’ altro punto che mi preme sottolineare è il fatto di ricordare. Molte persone trovano conforto nel ricordare il proprio amico defunto. Per far ciò si guardano le foto o i video dei bei momenti passati insieme.

Se tu provi giovamento ricordando allora questa è la cosa giusta. Tuttavia altre persone per contrastare il dolore preferiscono dimenticare. Pertanto persone così si astengono dal consultare qualsiasi materiale che possa far sorgere in mente ricordi del proprio animale defunto. Io sono uno di questi.

Praticamente nel Agosto del 2019 è morto uno dei miei gatti. A seguito di questa perdita l’unica cosa che avrei punto fare per sentire più vicina la presenza del mio micio era quella di guardare le sue foto. Visionare queste foto anzichè rallegrarmi provocava dolore in me. Così ho preferito non fare nulla cercando di dimenticare il prima possibile il mio passato con lui.

Se anche tu ti senti meglio prendendo le distanze da qualsiasi cosa possa suscitare ricordi in te allora questa è la cosa giusta da fare. Ricordare o dimenticare determina benefici soggettivi. Pertanto la cosa giusta da fare è quella che ti permette di stare meglio.


6 – Adozione Nuovo Cane

L’ ultimo consiglio che mi preme dare per superare il lutto per la morte di un cane è quello riguardante la possibilità di adottare un nuovo cane o gatto.

Spesso quando si perde un animale si prova un dolore così forte da spingere la persona a non voler più adottare altri animali al fine di non provar più queste dolorose esperienze. Generalmente questa reazione si verifica solamente nel breve termine. Tuttavia una volta superato il lutto si trova il giusto stimolo ad adottare un nuovo animale.

Alcuni pensano che adottare un nuovo cane nel breve termine sia una mancanza di rispetto per il cane defunto. Francamente non la penso così. Casomai sono convinto che il tuo cane defunto vuole ardentemente che tu adotti un suo fratello. D’ altra parte nei canili c’è tanta sofferenza e tantissimi sono gli animali che cercano una famiglia. Pertanto se vuoi rendere felice il tuo animale defunto certamente lui gradisce che tu adotti un suo fratello.

Casomai se non vuoi adottare un nuovo cane nel breve termine la ragione lecita è che sei scottato da questa esperienza e vuoi far passare del tempo per far cucire la ferita subita. Nonostante i tuoi sentimenti penso che adottare un nuovo cane già nel breve termine può aiutarti a stare meglio.


Come Superare il Lutto per la Morte di un Cane – Conclusione

Finalmente pure tu sai come superare il lutto per la morte di un cane.

Praticamente non è facile spiegare cosa si prova quando succedono queste cose. Se dovessi provare a spiegare con parole mie cosa si prova direi che quando stiamo con un animale una parte del nostro cuore si lega a lui. Quando l’animale ci lascia ci sentiamo disorientati perchè non riusciamo a recuperare quella parte di cuore volata assieme a lui.

Prima di lasciarti vorrei condividere assieme a te il mio ultimo lutto. Nell’ Agosto del 2019 è morto uno dei miei gatti. La sua perdita mi ha fatto molto male poichè è morto in modo improvviso senza manco aver avuto la possibilità di vivere pienamente la sua vita. Egli infatti è morto all’ età di 8 anni. Notai che respirava in modo affannoso e lo portai dal veterinario. Dalle lastre si evinse che i polmoni si erano riempiti di liquido a causa di un malfunzionamento del cuore.

Le probabilità di salvarlo erano scarse e qualora ci fossimo riusciti il problema si sarebbe potuto ripresentare nuovamente esponendo il micio al rischio di morire in modo atroce. E’ fù così che dietro consiglio del medico acconsentiì a sopprimerlo. Ho sofferto molto soprattutto durante i primi 3 giorni. Dopo una settimana mi sono sentito molto meglio mentre dopo un mese la ferita si è cucina in modo quasi completo.

Come detto pocanzi se hai subito questo lutto può tornarti utile raccontare la tua esperienza. Il tuo racconto può essere incoraggiante anche per coloro che stanno affrontando in questo momento questo dolore. Pertanto se vuoi condividere assieme a noi la tua esperienza ciò è gradito. Per far ciò ti basta raccontare la tua esperienza utilizzando l’area commenti che trovi qui sotto.

Condividi

Luca
Luca

Nel 2016 subisco una truffa telefonica. Dopodichè apro il blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Se non fossi stato truffato questo blog non sarebbe mai nato. E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Non vedo l' ora di subire una nuova truffa!

Lascia il tuo commento

La tua mail non verrà pubblicata