Se sei curioso di scoprire cosa c’è dietro Alexa tra poco lo scoprirai. Infatti nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quello che devi sapere riguardo a questo argomento. Così facendo certamente potrai schiarire le tue idee.

Come forse già sai Alexa è un dispositivo prodotto da Amazon. Grazie a questo dispositivo è possibile automatizzare alcune azioni che abitualmente si compiono durante la giornata. In altre parole Alexa è un intelligenza artificiale che si occupa di compiere al posto tuo azioni che altrimenti assorberebbero il tuo tempo.

Ciò è possibile perchè questo dispositivo è in grado di sentire e capire i tuoi ordini vocali. Con Alexa puoi riprodurre la tua musica preferita, scoprire quali sono le previsioni metereologiche, programmare l’ accensioni o lo spegnimento di elettrodomestici e molto altro ancora.

Sebbene tale dispositivo rende più comoda la propria vita le perplessità non mancano. Infatti diverse teorie del complotto sostengono che Alexa sia uno strumento di spionaggio in grado di minare seriamente la privacy dei cittadini.

Al riguardo ci sono alcune cose importanti che mi preme sottolineare. Nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quanto nei minimi dettagli. Detto questo direi di smetterla con le presentazioni e di passare subito al sodo. Ora non mi resta che augurarti buona lettura!


Cosa c’è Dietro Alexa?

Per comprendere cosa c’è dietro Alexa penso sia doveroso spiegarti quali sono le caratteristiche di questo dispositivo.

Praticamente Alexa è un dispositivo interattivo da tenere tra le mura domestiche. Grazie a questo strumento è possibile agevolare tante piccole azioni domestiche che nel complesso fanno una grande differenza. Pertanto utilizzando questo strumento è possibile risparmiare tanto tempo ogni anno. Considerando tutto ciò possiamo certamente dire che Alexa è davvero in grado di migliorare la qualità della vita dei suoi possessori.

Purtroppo tale comodità ha un prezzo. Secondo alcuni il prezzo da pagare è una rinuncia alla propria privacy. D’ altra parte alcuni suppongono che se Alexa è in grado di comprendere la nostra lingua è possibile dedurre informazioni importanti riguardo alla nostra routine quotidiana.

Non ci è dato sapere se effettivamente Alexa è uno strumento dello spionaggio di qualche potere forte. Piuttosto quando si parla di questa tecnologia la cosa veramente importante da dire è un’ altra. Vediamo subito di cosa si tratta.


Fidelizzazione

A mio avviso non è affatto difficile comprendere cosa c’è dietro Alexa.

Ho già parlato di questo argomento più volte anche in passato. Infatti qualche tempo fà ho pubblicato un’ articolo in cui spiego perchè Amazon ha successo. In quell’ articolo sottolineo diversi passaggi fondamentali.

Praticamente Amazon presenta diversi punti di forza. Sicuramente uno di questi è il prezzo dei suoi prodotti decisamente competitivo. Inoltre l’ azienda eroga ai propri clienti un supporto tecnico veramente molto forte. Questi sono solamente alcuni dei numerosi punti di forza del colosso statunitense. Infatti a mio avviso uno dei fattori più importanti in assoluto è la sua capacità di fidelizzare i propri clienti.

Per far ciò l’ azienda utilizza diverse strategie. Vediamo quali sono.


Amazon Prime

Per comprendere cosa c’è dietro Alexa vorrei parlarti molto brevemente di Amazon Prime.

Se hai letto il mio articolo in cui spiego come funziona Amazon Prime dovresti già sapere come la penso. Praticamente questo account premium presenta numerosi vantaggi.

Sicuramente tra questi possiamo menzionare la possibilità di beneficiare della spedizione rapida e gratuita su milioni di prodotti. Altrettanto importanti sono i vantaggi riguardanti l’ intrattenimento.

Se ami il cinema grazie a Prime Video potrai visionare numerosi titoli in streaming. Oppure grazie a Prime Music puoi ascoltare milioni di brani in streaming. Anche i videogiocatori possono trarre grande beneficio attivando Twitch Prime. Stesso discorso vale per i lettori che con Prime Reading possono leggere numerosi libri digitali gratuitamente.

Tutti questi servizi servono per fidelizzare i clienti. Infatti Amazon Prime è un “Cavallo di Troia” che l’ azienda utilizza per diventare parte integrante della vita delle persone. In altre parole Amazon Prime è una strategia che consente ad Amazon di diventare un compagno quotidiano nella vita delle persone. Aprire le porte di casa ad Amazon accogliendolo in famiglia certamente sprona le persone a tornare sul sito aziendale con maggiore regolarità.


Tablet

Se sei curioso di sapere cosa c’è dietro Alexa vorrei parlarti anche del tablet di Amazon.

Praticamente lo scopo di questo dispositivo è quello di fidellizzare i propri clienti. D’ altra parte il tablet di Amazon è un tablet potente ed economico che presenta caratteristiche particolari.

Sicuramente esso è compatibile con tutti i servizi di Amazon Prime. Inoltre di default nel tablet è presente lo store di Amazon che ovviamente spinge le persone a visitare il sito con regolarità.

Sebbene questo dispositivo è grande nella qualità lo stesso non si può dire del prezzo. Infatti i tablet di Amazon presentano dei costi estremamente competitivi. D’ altra parte il vero guadagno derivante da questi dispositivi non è la loro vendita bensì le maggiori vendite che questo dispositivo determina nel medio lungo termine.

Considerando tutto ciò possiamo certamente dire che questi tablet sono un’ altro “Cavallo di Troia” che l’ azienda utilizza per fidellizzare i clienti.


Amazon Alexa

Per comprendere cosa c’è dietro Alexa vorrei parlarti anche della strategia aziendale che si cela dietro a questo dispositivo.

Come detto pocanzi Amazon per fidellizzare i propri clienti utilizza diverse strategie. Considerando il gigantesco numero di vendite che l’ azienda produce ogni giorno possiamo certamente dire che Amazon riesce perfettamente nel suo intento.

Per fidelizzare le persone l’ azienda utilizza diverse strategie. Come visto pocanzi Amazon Prime e i Tablet di Amazon sono due “Cavalli di Troia” che permettono ad Amazon di diventare parte integrante nella vita delle persone.

Stesso discorso vale per Amazon Alexa. Praticamente è anche attraverso questo dispositivo che l’ azienda riesce ad infiltrarsi nella quotidianità di milioni di persone. La presenza di Alexa tra le mura domestiche delle persone certamente incentiva costoro a tessere un legame sempre più forte con l’ azienda.


Cosa c’è Dietro Alexa – Conclusione

Se eri curioso di sapere cosa c’è dietro Alexa finalmente adesso sai come stanno le cose.

Praticamente Alexa è un dispositivo intelligente in grado di migliorare la qualità della nostra vita. Infatti Alexa è in grado di ascoltare le nostre parole e rispondere ai nostri ordini. Attraverso questo dispositivo è possibile risparmiare molto tempo.

Sebbene l’ intelligenza di Alexa è una virtù tale virtù suscita anche alcune perplessità. Infatti alcuni pensano che tale dispositivo possa minare la privacy delle persone.

Non sappiamo se le cose stanno davvero così. Quello di cui invece sono certo è che Alexa ha uno scopo che va ben oltre lo spionaggio. Infatti Alexa è semplicemente un dispositivo che l’ azienda utilizza per diventare parte integrante nella vita domestica delle persone.

Tutto ciò aumenta la fidelizzazione dei clienti. Di conseguenza a mio avviso Alexa non è uno strumento di spionaggio bensì un “Cavallo di Troia” che Amazon utilizza per vendere di più.

Pertanto penso sia doveroso associare tale dispositivo ai tablet di Amazon nonchè ad Amazon Prime. Infatti questi 3 elementi certamente favoriscono la fidelizzazione dei clienti al colosso americano.

Ora non mi resta che augurarti buon Alexa!

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.