Se sei curioso di sapere cosa c’è dietro Amazon tra poco lo scoprirai. Infatti nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quello che devi sapere riguardo a questo argomento decisamente controverso.

Ovviamente non mi sorprende che tu voglia saperne di più. D’ altra parte Amazon è un colosso di successo planetario. Da alcune ricerche emerge che circa il 90% degli italiani acquistano su Amazon almeno una volta ogni anno. Inoltre il 10% di questi compra su Amazon praticamente di tutto.

Se hai letto il mio articolo in cui spiego perchè Amazon ha successo dovresti già sapere come stanno le cose. Praticamente Amazon è il più grande sito ecommerce al mondo. Presso questo immenso mercato digitale è possibile acquistare milioni di prodotti a prezzi competitivi.

Sicuramente la questione riguardante il prezzo è uno dei motivi che ha reso Amazon celebre in tutto il mondo. Tuttavia l’ azienda di Seattle presenta anche altri numerosi punti di forza. Nel corso di questo articolo parleremo anche di questo.

Quel che è certo è che il successo di questo brand è fortemente legato al patrimonio di Jeff Bezos. Si tratta di un miliardario americano fondatore di Amazon.

E’ certo che Bezos sia l’ uomo più ricco del mondo. Egli infatti dispone di un patrimonio di quasi 140 miliardi di dollari. Francamente non deve sorprenderci che Jeff abbia accumulato questa fortuna. D’ altra parte Amazon gli rende la bellezza di 1.000$ al secondo.

Facendo un confronto con la ricchezza di un comune mortale possiamo dire che se dovesse caderti un Euro a terra e smarrirlo subiresti lo stesso danno economico che Jeff subirebbe perdendone ben 70.000€. Con questo esempio voglio farti capire quali sono le proporzioni della ricchezza di Bezos.

Detto questo direi di procedere!


Cosa c’è Dietro Amazon?

Se ancora non sai cosa c’è dietro Amazon tra poco lo scoprirai. Infatti nel corso di questo articolo ti parlerò di motivi che rendono Amazon un’ azienda di successo planetario.

Per far ciò sicuramente è utile fare un salto a ritroso nel tempo per conoscere alcune vicende legate alla sua fondazione. Inoltre altrettanto importante è conoscere i meccanismi riguardanti la vendita dei suoi prodotti nonchè i vari servizi erogati da questo brand.

Altrettanto importante è conoscere quali sono le strategie che Amazon utilizza per vendere di più. D’ altra parte tra le caratteristiche più rilevanti di questo brand vi è un’ altissimo tasso di fidelizzazione del cliente. Se ciò è possibile è perchè l’ azienda adotta alcune tecniche che le hanno permesso di diventare parte integrante nella vita delle persone.

Detto questo direi di smetterla con le presentazioni e di passare subito al sodo. Ora non mi resta che augurarti buona lettura!


1 – Fondazione di Amazon

Per comprendere cosa c’è dietro Amazon penso sia opportuno fare un salto nel passato sino agli inizi degli anni 90.

Praticamente in quel periodo Jeff Bezos lavorava come impiegato presso un’ azienda informatica. Egli infatti nel 1986 si era laureato in Ingenieria Elettronica.

Grazie alle competenze acquisite cominciò subito a lavorare nel settore informatico beneficiando di uno stipendio annuo di ben 223.000$. Nonostante la bontà del suo stipendio Bezos scelse di puntare più in alto. Pertanto egli si licenziò e presso un’ umile garage di Seattle fondò Cadabra.com nel Luglio del 1994. Ben presto questo brand venne ribattezzato col nome di Amazon nel 1995.

In origine Amazon si occupò esclusivamente nella vendita di libri online. Dopodichè nel corso degli anni l’ azienda si espanse e già nel 1999 Amazon raggiunse una popolarità notevole. Non è un caso che Bezos in quello stesso anno venne nominato uomo dell’ anno.

Nel corso del tempo Amazon si espanse sotto tutti i punti di vista. Infatti l’ azienda cominciò anche a commerciare DVD, Videogiochi nonchè elettrodomestici. Si stima che nel 2018 la grandezza del catalogo Amazon ammonti ad oltre 500 milioni di prodotti venduti attraverso le sue 13 piattaforme dislocate in tutto il mondo.


2 – Processo di Vendita

Se vuoi sapere cosa c’è dietro Amazon direi che è giunto il momento di parlare del processo di vendita.

Forse potresti pensare che Amazon compra o addirittura produce per rivendere tutti i prodotti presenti sul suo sito. In realtà non è affatto così. Infatti Amazon non comprà assolutamente nulla. Essa è semplicemente una piattaforma online che permette ai vari venditori di registrarsi cominciando a vendere ai visitatori del sito.

Chi vuole vendere su Amazon può scegliere se sfruttare la visibilità del sito per incassare ordini procedendo quindi all’ evasione degli stessi. Oppure può vendere su Amazon appoggiandosi all’ efficentissimo servizio di logistica Amazon.

Se le vendite mensili sono inferiori alle 40 unità il venditore può limitarsi a subire delle piccole trattenute su ogni bene venduto. Altrimenti per volumi di affari superiori alle 40 unità vendute ogni mese vi è una tariffa mensile da pagare ogni mese che ammonta a circa 39€.

Chi vende su Amazon può anche scegliere di appoggiarsi alla logistica di Amazon. Per far ciò l’ azienda stocca i prodotti nel proprio magazzino occupandosi personalmente dell’ elaborazione degli ordini. I prodotti venduti da coloro che si appoggiano alla logistica di Amazon sono i popolarissimi prodotti etichettati col nome di Amazon Prime.

Oltre a prodotti terzi l’ azienda vende anche alcuni prodotti propri. Inoltre Amazon vende servizi proprio dietro pagamento ricorrente. Tra questo possiamo menzionare il servizio di Kindle Unlimited che consente di leggere milioni di libri digitali in maniera illimitata.

Con Music Unlimited è invece possibile ascoltare milioni di canzoni in streaming in modo illimitato. Degno di nota è il servizio Amazon Drive che ti permette di stoccare i tuoi file sul Cloud di Amazon sottostando a dei limiti di archiviazione proporzionali al pacchetto da te sottoscritto.

Questi sono solamente alcuni esempi dei numerosi servizi erogati personalmente da Amazon.


3 – Ottimizzazione dei Costi

Molte persone sono curiose di sapere cosa c’è dietro Amazon anche perchè l’ azienda offre milioni di prodotti a prezzi estremamente competitivi.

Se hai letto il mio articolo in cui spiego perchè Amazon ha prezzi bassi dovresti già sapere come stanno le cose. Praticamente i motivi che consentono ad Amazon di essere competitiva sono molteplici.

Sicuramente uno di questi è legata alla sua logistica. Anzichè disporre di tanti piccoli negozi sparsi sul suolo nazionale l’ azienda dispone di un unico stabilimento che spedisce i prodotti in tutta Italia. Uno stabilimento enorme costa molto meno di tanti stabilimenti piccoli. L’ enorme risparmio ottenuto viene investito per rendere il prezzo dei prodotti più competitivo.

Inoltre Amazon automatizza buona parte della gestione del magazzino. Sostituendo il lavoro umano con quello dei robot è possibile risparmiare molto nel medio lungo termine. Anche in questo caso il risparmio viene investito per rendere il prezzo dei prodotti più competitivo.

Infine Amazon applica delle commissioni su ogni prodotto venduto. Queste commissioni non sono un surplus che grava sul cliente bensì è una trattenuta a carico del venditore. Anche questo meccanismo rende il prezzo dei prodotti più competitivo.


4 – Fidelizzazione del Cliente

Se vuoi sapere cosa c’è dietro Amazon penso sia fondamentale parlare delle strategie che rendono il colosso statunitense estremamente profittevole.

Ovviamente le strategie sono molteplici e non starò qui ad elencarle tutte. Piuttosto mi limiterò a parlarti di una strategia particolarmente efficace che consente nel fidelizzare i propri clienti.

Praticamente Amazon è riuscita a diventare parte integrante nella vita delle persone. Infatti questo brand è praticamente un vero e proprio membro della famiglia che in quanto tale vive assieme alle persone risiedendo nella loro casa. Per insediarsi nella vita delle persone Amazon utilizza alcune strategie. Sicuramente una delle più importanti è Amazon Prime.

Si tratta di un servizio che dietro pagamento di una tariffa annuale consente di beneficiare della spedizione gratuita su milioni di prodotti. In realtà questo vantaggio è solamente uno dei tanti vantaggi legati all’ attivazione di questo servizio.

Se hai letto il mio articolo in cui spiego come funziona Amazon Prime dovresti già sapere come stanno le cose. Praticamente il servizio offre anche alcuni servizi complementari legati all’ intrattenimento. Alcuni di questi sono Prime Video, Prime Music, Twitch Prime, Amazon Famiglia e molto altro ancora.

Grazie a questi servizi Amazon diventa fonte di compagnia durante la vita privata delle persone. Tutto questo favorisce una fidelizzazione notevole con evidenti ripercussioni positive sul fatturato aziendale.


Cosa c’è Dietro Amazon
– Conclusione

Finalmente pure tu sai cosa c’è dietro Amazon!

Praticamente il successo di Amazon è legato a svariati fattori. Sicuramente oltre ai prezzi competitivi uno dei punti di forza più importanti è l’ altissimo tasso di fidelizzazione del cliente.

Senza ombra di dubbio comprare su Amazon conviene perchè si tratta di un ottimo modo per ottimizzare gli acquisti. D’ altra parte acquistando presso il più grande sito ecommerce del mondo è piuttosto semplice riuscire ad ottenere il massimo spendendo il minimo.

Ora non mi resta che augurarti buon Amazon!

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.