Il divorzio tra Jeff Bezos di Amazon e sua moglie appare ormai inevitabile. La fine del matrimonio tra i due coniugi è al centro del gossip di tutto il mondo.

D’ altra parte questa è la fine di un amore durato 26 anni. Questa relazione amorosa ha unito MacKenzie Tuttle con niente poco di meno che l’ uomo più ricco del mondo.

La fine della loro storia potrebbe stravolgere l’ equilibrio del più grande sito e-commerce al mondo. D’ altra parte entrambi gli oramai ex-coniugi sono azionisti della società e il loro ormai certo divorzio potrebbe avere conseguenze rilevanti all’ interno del colosso statunitense.

Nel corso di questo articolo vedremo in che modo.

Tuttavia prima è doveroso fare un breve riassunto partendo dagli inizi. Infatti comprendere in che modo i due si sono conosciuti ci aiuta a capire il ruolo ricoperto all’ interno dell’ azienda.

Di conseguenza possiamo ipotizzare alcuni dei possibili scenari che potrebbero verificarsi nei mesi a venire.

Pertanto tieniti forte perchè la posta in palio è davvero alta.


Il divorzio tra Jeff Bezos di Amazon è oramai certo

Se ancora non lo sai, il divorzio tra Jeff Bezos di Amazon da sua moglie è davvero inevitabile. Infatti non stiamo parlando della fine di un amore che potrebbe verificarsi.

D’ altra parte il sentimento che ha legato i due coniugi è stato forte per ben 26 anni. Putroppo i cuori della coppia più ricca del mondo non battono più da diverso tempo. Di conseguenza quello di cui possiamo stare certi è che gli scenari economici di Amazon potrebbero subire importanti mutamenti.

Uno dei primi giornali a divulgare la notizia è il Washington Post. Questo giornale di proprietà di Bezos in un articolo pubblicato ad inizio gennaio 2019 conferma la volontà dei coniugi di divorziarsi. Tuttavia la testata giornalistica riporta anche una dichiarazione in cui i due oramai ex coniugi sottolineano la volontà di mantenere un rapporto di amicizia.

Comprendere al meglio com’è nato tutto è fondamentale per comprendere la portata della fine di questo amore.


La coppia agli inizi

Se oggi parliamo del divorzio tra Jeff Bezos di Amazon reputo fondamentale spiegarti in che modo la loro storia amorosa è nata.

Nel 1993, Bezos si licenzia rinunciando ad uno stipendio di ben 223.000$ annui. Data la sua conoscenza del mondo informatico ed in particolare del commercio elettronico, Bezos si rintana nel garage della sua casa a Seattle per aprire un negozio tutto suo. Vuole aprire un negozio online specializzato nella vendita di libri.

Ben presto l’ attività comincia ad espandersi e quindi anche l’ esigenza di personale. Il fondatore di Amazon intrattiene diversi colloqui per inserire nel suo organico personale competente. Ad uno di questi colloqui si presenta MacKenzie Tuttle una brillante scrittrice in cerca di un impiego con cui finanziare le sue aspirazioni editoriali.

Tuttle viene assunta e ben presto il suo rapporto con Jeff va ben oltre l’ interesse professionale. Infatti dopo 3 mesi dal colloquio i due si fidanzano mentre dopo 6 mesi i due sono già sposati.

Nel frattempo l’ azienda cresce sempre di più e nel 1999 i guadagni provenienti dalla società diventano così grandi da consentire un trasferimento. Da un modesto monolocale i due si trasferiscono in una delle prime case lussuose comprate da Jeff. Si tratta di una sontuosa villa dal costo di 5 milioni di dollari.

Dal 99 in poi Amazon cresce ancora di più. Infatti oltre ai libri si cominciano a vendere DVD, elettrodomestici, videogiochi e molto altro ancora. Bezos coi soldi di Amazon finanzia nuovi progetti come la Blue Origin o l’ acquisto del Washington Post.


I primi problemi nascono sul set

La crescita dell’ azienda è sicuramente una delle cause del divorzio tra Jeff Bezos di Amazon e sua moglie. Infatti come detto pocanzi, dopo aver spopolato coi libri, Amazon inizia anche a produrre film.

Nel 2016 Bezos incontra Patrick Whitesell potente agente di numerose star di Hollywood. La collaborazione professionale ben presto si trasforma in amicizia. Infatti grazie anche alla residenza vicina, le due coppie iniziano a frequentarsi.

Bezos si lega in particolare a Lauren Sanchez moglie di Whitesell. Entrambi sono accomunati dalla passione per il volo e Bezos sceglie di ingaggiare Lauren per la ripresa di video promozionali sul progetto Blue Origin.

Il rapporto professionale ben presto diventa un rapporto sentimentale vissuta per quasi 12 mesi ad insaputa della moglie di Jeff. Tuttavia secondo alcuni voci anche la moglie di Bezos avrebbe avuto dei flirt col potente agente Whitesell.

Quando i nodi sono venuti al pettine entrambe le coppie hanno scelto di divorziarsi. Sembrebbe che al momento questa scelta sia stata molto pacifica. Infatti tutti e 4 gli interessati hanno accettato la cosa con filosofia.


Le ripercussioni del divorzio su Amazon

Il divorzio tra Jeff Bezos di Amazon è la moglie sicuramente può incidere sulle sorti dell’ azienda. Infatti le conseguenze potrebbero riequilibrare il potere di controllo tra i vari azionisti della stess. Inoltre questo potrebbe anche modificare alcune strategie aziendali che fino ad oggi sono state dettate in particolare da Jeff.

Le leggi statunitensi sostengono che in caso di divorzio gli ex coniugi devono dividersi i propri beni nonchè le quote azionarie. Bezos al momento possiede il 16% delle azioni di Amazon. Se la metà di queste azioni dovesse finire nelle mani di MacKenzie Tuttle quest’ ultima potrebbe acquisire lo stesso potere decisionale del suo ex marito.

Inoltre la quota di Bezos si abbasserebbe agli stessi livelli di altri investitori. Di conseguenza l’ influenza di Bezos passerebbe in secondo piano. Tuttle potrebbe quindi imporsi nella strategia aziendale e promuovere una politica interna diversa da quella dettata sino ad oggi dal marito.

Questo può riguardare anche la gestione del personale. Infatti Bezos è noto per la durezza nei confronti dei suoi lavoratori. Nel contempo la moglie è meno legata agli affari e più interessata al benessere collettivo.

Pertanto una delle prime novità nella politica di Amazon potrebbe riguardare la gestione della propria forza lavoro.


Conclusione

Il divorzio tra Jeff Bezos di Amazon e la moglie è oramai alle porte. Infatti non c’è motivo di chiedersi se i due porranno fine al loro amore o se continueranno a stare insieme.

D’ altra parte sono i coniugi stessi a fornire informazioni illuminanti sulle loro intenzioni. E’ sicuro che i due si divorzieranno proprio come certo è il loro intento a manetere rapporti di amicizia.

Altrettanto sicuro è che questo divorzio potrebbe essere il più costoso della storia e Tuttle a seguito di questo potrebbe diventare la donna più ricca del mondo. D’ altra parte nel mio articolo in cui parlo del patrimonio di Jeff Bezos ho spiegato che in ballo c’è un patrimonio di 138 miliardi di dollari.

La crescita del potere decisionale di Tuttle potrebbe apportare importanti novità nella strategia aziendale di Amazon. Al momento molti lavoratori si lamentano dei turni di lavoro massacranti.

Per questo motivo voglio farti vedere questo servizio andato in onda sulle reti televisive italiane. Infatti molti pensano che a seguito del divorzio potrebbe cambiare la strategia aziendale riguardante la gestione del personale e molto altro ancora.

Buona visione.


Luca
Luca

Nel 2016 subisco una truffa telefonica. Dopodichè apro il blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Se non fossi stato truffato questo blog non sarebbe mai nato. E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Non vedo l' ora di subire una nuova truffa!