Se vuoi vedere qualche buon esempio di footer su sito WordPress qui troverai quello che cerchi! Infatti il footer è sicuramente una delle parti più importanti di un sito web.

D’ altra parte alcune ricerche dimostrano che gli utenti che navigano sui siti tendono a fare scrolling verso il basso. Pertanto è utile impostare la parte bassa di ogni pagina web nel migliore dei modi. Così facendo oltre a migliorare i parametri del tuo sito potrai anche rendere la navigazione dei tuoi visitatori migliori.

Pertanto in questo articolo non solo ti farò alcuni esempi di footer bensì ti spiegherò come impostarlo nel migliore dei modi.

Tutto quello che devi fare è dedicarmi qualche minuto del tuo prezioso tempo. Ti assicuro che se leggerai fino in fondo questo articolo certamente il tuo sito ne trarrà grande beneficio.

Allora sei pronto?

Direi di procedere!


Esempio di footer su sito WordPress

Prima di farti qualche esempio di footer su sito WordPress voglio ricordarti che solitamente le funzionalità per gestire la parte bassa di un sito sono limitate. Infatti le varie opzioni presenti di default nei temi offrono margini di personalizzazione alquanto limitati.

Fortunatamente ci sono alcuni plugin che offrono al webmaster la possibilità di personalizzare maggiormente i footer. Uno dei plugin più apprezzati è sicuramente Elementor.

Ora per farti alcuni esempi vorrei prendere in esame alcuni dei siti più prestigiosi. Infatti le aziende importanti con webmaster ben preparati sanno come sfruttare il footer nel migliore dei modi.

Vediamo quindi cosa aggiungere in questa importante sezione delle pagine web.


1 – Privacy, Cookie e Copyright

Il primo esempio di footer su sito WordPress che mi preme farti comprende l’ inserimento della Privacy, Cookie e dei Copyright. Infatti quasi sempre queste particolari voci vengono inserite nella parte bassa delle pagine web.

Si tratta di voci che influiscono poco sulla navigazione dell’ utente anche perchè rispetto alle altre porzioni del sito descano scarso interesse per l’ utente. Tuttavia per una questione di formalità e talvolta anche per motivi legali è opportuno inserirle.

Sicuramente il footer è una delle parti migliori ove inserire queste voci.

I Cookies puoi inserirli nel footer del tuo sito WordPress


2 – Menù di navigazione

In questo secondo esempio di footer WordPress voglio mostrarti l’ inserimento di un menu di navigazione. Infatti questo elemento è molto utile per diversi motivi.

Per esempio grazie a questo elemento dai la possibilità all’ utente di visitare altre parti del tuo sito. Così facendo potrai aiutarlo a trovare ciò che cerca riducendo nel contempo la frequenza di rimbalzo.

Particolarmente graditi sono i menu che comprendono al loro interno delle Landing Page. Tuttavia hai la massima libertà e puoi inserire lo stesso menù dell Header oppure puoi crearne uno specifico per il footer inserendo pagine complementari.

Guarda attentamente questo menu di navigazione nel footer di un sito WordPress


3 – Articoli del blog

In questo altro esempio di footer di un sito WordPress voglio illustrarti un altro importante elemento da inserire nella parte bassa delle tue pagine web. Nello specifico voglio sottolineare l’ utilità di inserire gli articoli tratti dal tuo blog.

Generalmente è possibile far visualizzare in maniera automatica gli articoli più recente pubblicati di volta in volta. Qui puoi scegliere di mostrare gli ultimi 3, 5 o puoi anche andare oltre.

Credo molto nell’ utilità di questa cosa tant’è che anche io ne faccio largo uso. Infatti questa opzione è particolarmente consigliata nei siti in cui il blog riveste un ruolo centrale.

Qui puoi trovare i migliori articoli del blog inseriti in un footer WordPress


4 – Contatti

Adesso voglio farti un esempio di footer di un sito WordPress in cui viene visualizzata la voce dei contatti. Infatti molto spesso nella parte bassa di un sito si inserisce questa informazione.

Ciò avviene in diversi modi. Nello specifico si può inserire la voce cliccabile che rimanda alla pagina dei contatti. Oppure si possono elencare direttamente i vari metodi di contatto tra cui telefono e mail.

In questo casi è utile facilitare l’ interazione da parte dell’ utente rendendo cliccabili queste voci. Questa cosa è particolarmente utile in caso di visite provenienti da dispositivi mobili.

Ti basta linkare il testo a “mailto:nomemail” per prendere contatto mail, altrimenti a “tel:+39telefono” per prendere contatto telefonico con un semplice “Tap“.

Guarda attentamente i contatti inseriti in questo footer WordPress


5 – Icone Social

Adesso voglio farti un esempio di footer di un sito WordPress in cui vengono riportati i collegamenti ai social.

Questa pratica è molto diffusa ed è un ottimo modo per instaurare un legame coi visitatori del tuo sito. Infatti i social network sono un ottimo modo per socializzare più direttamente col tuo pubblico e invitarlo a visitare il tuo sito con regolarità.

Guarda attentamente questo esempio di collegamento social sul footer WordPress


6 – Newsletter

Vediamo adesso un altro esempio di footer di un sito WordPress in cui appare l’ iscrizione alla newsletter. Se hai seguito le mie puntate precedenti dovresti già conoscere la validità di questa scelta.

D’ altra parte nell’ articolo in cui spiego come fare email marketing ho evidenziato quanto sia importante la newsletter per generare traffico di qualità sul tuo sito web.

Inoltre grazie alla visibilità del footer potrai aumentare gradualmente la tua mail list. Man mano che la tua lista crescerà potrai aumentare le visite sul tuo sito web a comando.

Per favorire l' iscrizione alla newsletter usa il footer del tuo sito WordPress


7 – Testimonianze

Adesso voglio farti un esempio di footer su sito WordPress ove sono riportate delle testimonianze. Infatti le testimonianze sono un elemento importante nelle pagine web. Uno dei motivi principali riguarda una questione di riprova sociale.

Praticamente molte persone prima di acquistare qualcosa si guardano attorno osservando quello che fanno gli altri. Se gli altri comprano e parlano bene della loro esperienza significa che comprare è conveniente. Pertanto i singoli tendono sempre a seguire la massa.

Per questo motivo le testimonianze sono importanti e questa cosa l’ ho ribadita anche nel mio articolo in cui spiego come creare una homepage efficace. Ovviamente l’ homepage è solamente uno dei punti ove ospitare le testimonianze. Infatti anche il footer è un ottimo posto per inserire questo importante elemento.

Se vuoi inserire le testimonianze all' interno del tuo footer WordPress questa mi sembra un ottima idea


8 – Casella di ricerca

In questo esempio di footer su sito WordPress voglio evidenziare l’ utilità di inserire la casella di ricerca. Infatti il footer proprio perchè l’ area più bassa del tuo sito è di conseguenza una delle più visibili.

Questa visibilità puoi sfruttarla per inserire un elemento di estrema importanza come il box di ricerca. Grazie a questo strumento puoi permettere all’ utente di cercare e trovare ciò che desidera davvero.

Se vuoi inserire la casella di ricerca nel footer WordPress mi congratulo con te


9 – Banner Pubblicitari

Adesso voglio farti un altro esempio di footer sempre creato con sito WordPress. In questo caso voglio dimostrarti l’ utilità di inserire in questa importante area del sito dei banner pubblicitari.

Sai bene che più click ricevono i tuoi banner e più probabilità hai di monetizzare. Di conseguenza torna utile rende visibili i tuoi banner al maggior numero di persone possibili.

Per far questo torna utile sfruttare la visibilità del footer. Cosi facendo potrai massimizzare i tuoi guadagni provenienti dai vari programmi come Amazon piuttosto che Google AdSense e molto altro ancora.

Inserire un banner nel footer di un sito WordPress è una scelta saggia


10 – Cambio Lingua

In questo ultimo esempio di footer creato per sito WordPress voglio mostrarti alcune pagine web che presentano nella parte bassa del sito l’ opzione cambio lingua. Infatti attraverso vari plugin è possibile tradurre in maniera automatiche l’ idioma delle varie pagine.

Siccome il footer è una porzione di sito particolarmente visibile non di rado si sceglie di inserire questa funzione in questa particolare area.

L' opzione per il cambio della lingua puoi inserirla nel footer del tuo sito WordPress


Conclusione

Se cercavi qualche esempio di footer su sito WordPress direi che hai trovato ciò di cui hai bisogno. Infatti in questo articolo ho fatto ben 10 esempi di elementi da inserire nella parte bassa del tuo sito.

Ovviamente quanto detto in questo articolo risulta valido anche per qualsiasi altro footer creato con qualsiasi altro CMS. In realtà ci sarebbero diversi altri elementi che puoi inserire nel tuo footer. Per esempio alcuni siti inseriscono elementi come testimonianze, video, area membri, certificazioni, loghi o mission aziendale.

Prima di lasciarti voglio ricordarti che per qualsiasi chiarimento puoi prendere contatto con me attraverso questo link. Se invece vuoi ricevere risposte rapide a domande specifiche utilizza l’ area commenti alla fine di questo articolo.

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.