Se pensi che Hype è un conto bancario tra poco lo scoprirai. Infatti nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quello che devi sapere riguardo a questo innovativo metodo di pagamento.

Se ti stai ponendo questo quesito un motivo ci sarà. Forse possiedi già un conto corrente. Il tuo istituto di credito ti ha consegnato una carta collegata al tuo conto corrente. Pertanto siccome possiedi già un conto corrente vorresti sapere se Hype è davvero un conto corrente oppure se si tratta di una cosa diversa. D’ altra parte non ha senso attivare un secondo conto corrente.

Al riguardo posso dirti che Hype non è un conto bensì una semplice carta prepagata. Pertanto se possiedi già un conto corrente certamente può tornarti molto utile attivare questo servizio. Infatti uno dei motivi più comuni che spingono le persone ad attivare carta Hype è la possibilità di utilizzare questo strumento di pagamento per compiere operazioni specifiche.

Per esempio se acquisti online può essere utile utilizzare una carta specifiche che ti consenta di fare i tuoi acquisti con la massima sicurezza. D’ altra parte la carta prepagata è un metodi di pagamento che puoi ricaricare all’ occorrenza poco prima di effettuare i tuoi acquisti. Infatti utilizzando una semplice prepagata essa sarà carica di denaro solamente per brevi periodi.

Inoltre essa disporrà della somma minima indispensabile per effettuare i tuoi acquisti. Così facendo potrai riservare il tuo conto bancario vero e proprio per altre operazioni. Tutto questo certamente aumenterà la protezione del tuo conto.

Questi sono solamente alcuni dei motivi più comuni che spingono le persone a desiderare un servizio come questo. Nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quanto nei minimi dettagli. Detto questo direi di procedere!


Hype è un Conto Bancario?

Se pensi che Hype è un conto bancario ci sono alcune cose importanti che mi preme sottolineare. Francamente non mi soprende che tu voglia saperne di più. D’ altra parte negli ultimi tempi si sente molto parlare di carta Hype.

Si tratta di una carta prepagata molto giovane. Nonostante essa sia stata lanciata sul mercato pochissimo tempo fà possiamo certamente dire che Hype gode di un ottima popolarità. Infatti come vedremo a breve la sua popolarità è fortemente legata alla qualità del servizio.

D’ altra parte con Hype è possibile fare molte più cose di una comune carta prepagata. Inoltre il suo costo è davvero irrisorio. Pertanto in alcuni casi è possibile beneficiare di tutti i suoi numerosi vantaggi a costo zero.

Inoltre Hype è una carta dinamica in continuo aggiornamento. Infatti l’ azienda rilascia costantemente nuove funzionalità nonchè nuovi bonus riservati a coloro che si sforzano attivamente di condividere coi propri conoscenti tutti i vantaggi di questa carta.

Nel corso di questo articolo parleremo anche di questo. Detto ciò direi di smetterla con le presentazioni e di passare subito al sodo. Ora non mi resta che augurarti buona lettura!


1 – Codice IBAN

Dire che Hype è un conto bancario non è del tutto corretto. Infatti la caratteristica principale di carta Hype è che essa è una prepagata. Pertanto essa la puoi usare ricaricandola all’ occorrenza.

Per far ciò ti basterà fare un versamento dal tuo conto principale indirizzandolo verso Hype. Per far questo potrai anche recarti presso uno degli sportelli ATM appartenenti al circuito QuiMultiBanca. Così facendo potrai trasferire denaro dalla tua carta principale a quella di Hype.

Sebbene Hype sia una prepagata essa dispone anche di un codice IBAN. Pertanto con Hype puoi anche mandare o ricevere bonifici. Inoltre grazie alla presenza del codice IBAN potrai anche ricevere l’ accredito del tuo stipendio nonchè automatizzare il pagamento delle utenze domestiche.

Tuttavia mi preme ricordarti che queste funzionalità richiedono l’ attivazione della versione Hype Plus. Di questo ne parlo anche nella mia recensione su Hype Plus.


2 – Costi

Hype funge anche da conto bancario perchè essa dispone di codice IBAN. Tuttavia la peculiarità di Hype è che essa innanzitutto è una carta prepagata.

Sicuramente uno dei motivi del successo è legato alla sua polivalenza nonchè ai suoi costi estremamente irrisori. Infatti esistono due versioni di carta Hype. La prima si chiama Start ed è completamente gratuita. La seconda si chiama Plus ed è a pagamento.

In entrambi i casi possiamo dire che attivare questo metodo di pagamento è una scelta conveniente. Infatti la versione Start non solo non presenta costi iniziali ma essa non presenta neanche costi fissi o costi variabili legati al numero di operazioni effettuate.

Per quanto riguarda Hype Plus l’ unico costo da sostenere ammonta ad 1€ al mese. Essa non ha nessun costo iniziale. Inoltre ogni volta che effettuerai delle operazioni non ti verrà addebitata nessuna spesa.

Questo dimostra che Hype è davvero una soluzione conveniente. D’ altra parte le classiche prepagate presentano diversi costi. A volte si pagano commissioni sui versamenti. Altre volte si pagano commissioni sui bonifici in uscita. Queste sono solamente alcune delle spese che è possibile evitare attivando questo servizio.


3 – Bonus di Benvenuto

Dire che Hype è un conto bancario non è corretto. Quello che invece possiamo dire è che Hype è una carta prepagata dotata di codice IBAN.

Come ribadito più volte Hype è di gran lunga migliore di altre carte concorrenti. Sicuramente uno dei motivi è che i nuovi possessori vengono premiati con un bonus di benvenuto.

Attivando la versione Start il bonus ammonta a 10€. Altrimenti attivando la versione Plus questo bonus ammonta a 15€. Considerando tutto ciò possiamo dire che trovare una prepagata che premia i nuovi clienti in questo modo è sicuramente una virtù decisamente rara.


4 – Hype e Amazon

Se pensi che Hype è un conto bancario sappi che non è corretto dire tutto ciò. Quello che invece possiamo dire è che Hype la puoi utilizzare per fare i tuoi acquisti online nonchè per numerose altre tipologie di operazioni anche offline.

Sicuramente essa la puoi usare anche per fare acquisti su Amazon. Quando parliamo dell’ utilizzo di tale carta su Amazon ci sono anche alcune cose veramente rilevanti.

Una di queste è la possibilità di suggerire ai proprio conoscenti l’ attivazione di tale carta. Così facendo potrai beneficiare di alcuni buoni Amazon in omaggio. Infatti ogni 5 amici invitati ti verrà inviato un buono da 50€. Ogni 100 amici invitati ti verrà dato un bonus extra di ben 250€. Di questo ne parlo anche nel mio articolo in cui parlo di Hype e Amazon.


Hype è un Conto Bancario
– Conclusione

Se eri curioso di sapere se Hype è un conto bancario finalmente adesso sai come stanno le cose.

Praticamente Hype è una carta prepagata dotata di codice IBAN. La presenza di questo codice ti permette di utilizzare tale strumento in molteplici situazioni.

Inoltre la carta comprende anche numerose funzionalità sconosciute alla carte concorrenti. Ovviamente optando per la versione Plus potrai beneficiare di funzionalità decisamente più evolute.

Inoltre ti ricordo che mentre con Start il limite annuo ammonta a 2.500€ con Plus tale limite è elevato a ben 50.0000€.

Ovviamente il modo migliore per conoscere tutti i dettagli è visitare la pagina di presentazione ufficiale che trovi a questo link.

Ora non mi resta che augurarti buon Hype!


Luca
Luca

Nel 2016 subisco una truffa telefonica. Dopodichè apro il blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Se non fossi stato truffato questo blog non sarebbe mai nato. E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Non vedo l' ora di subire una nuova truffa!

Lascia il tuo commento

La tua mail non verrà pubblicata