Se oggi stai leggendo queste righe è evidente che vuoi conoscere quali sono i lavori per mamme disoccupate. Al riguardo sono felice d’informarti che oggi ti trovi nel posto giusto al momento giusto! Infatti nel corso di questa guida ti spiegherò tutto quello che devi assolutamente sapere su questo argomento. Così facendo potrai maturare le giuste nozioni per fare un bel salto di qualità nella tua vita professionale.

Io non so se in passato hai già lavorato oppure se vorresti crearti una fonte di reddito per la prima volta. Quello che invece sò è che non è semplice trovare un impiego. Fortunatamente se sai come muoverti certamente puoi riuscire a raggirare questo problema con efficacia.

Devi sapere che negli ultimi anni il mondo ha subito importanti cambiamenti. La crisi certamente rende le cose più difficili. Tuttavia la crisi ha reso i lavori tradizionali meno accessibili mentre nel contempo sono sorte nuove opportunità di guadagno.

E’ impensabile riuscire a trovare una nuova fonte di reddito basandosi su una mentalità nonchè su una realtà ormai primitiva. Pertanto apri la tua mente e incentra il tuo focus sulle opportunità di guadagno del nuovo millennio. Posso assicurarti che ottenere ottime soddisfazioni professionali è possibile. Nel corso di questo articolo ti spiegherò come procedere.

Ora non mi resta che augurarti buona lettura!


Lavori per Mamme Disoccupate

Se l’argomento desta in te interesse significa che sei una mamma e che vorresti crearti una nuova fonte di reddito per soddisfare le tue necessità nonchè quelle della tua famiglia.

Se sei una madre il lavoro ideale per te deve presentare diverse caratteristiche. Innanzitutto esso deve conferirti la libertà necessaria per poter soddisfare le tue esigenze finanziarie senza però farti trascurare quelle della tua famiglia.

Inoltre nel momento in cui svolgi l’attività lavorativa questa non deve sottrarti più tempo del dovuto. Per esempio non puoi permetterti di spendere troppi soldi e troppo tempo per gli spostamenti. Ovviamente l’unico lavoro che non comporta nessun impatto negativo in termini di spese e tempo per gli spostamenti è il lavoro da casa.

Inoltre un buon lavoro deve darti la possibilità di guadagnare decentemente senza stressarti troppo e senza sottrarti troppo tempo.

Vediamo quindi quali sono le opportunità di guadagno a mio avviso più rilevanti.


1 – Diventa Blogger

Uno dei lavori per mamme disoccupate che più mi preme consigliare consiste nel diventare blogger.

Non è un caso che questa è l’attività che menziono prima di ogni altra. D’altra parte sono profondamente convinto che far crescere un blog è l’opportunità di guadagno migliore in assoluto. Non è un caso che io per primo svolgo questa professione con grande soddisfazione da diversi anni.

Prima di spiegarti in sintesi come funziona mi preme precisare una cosa molto importante. Praticamente questa professione è indicata per coloro che vogliono ragionare nel lungo termine. Pertanto non è possibile pensare di soddisfare le esigenze di guadagno a breve termine svolgendo questa professione.

Il meccanismo che consente ad un blogger di guadagnare è il seguente. Praticamente se hai un blog più articoli pubblichi più aumentano le visite al sito. Avere un sito con tante visite significa avere tanta visibilità. Maggiore è questa visibilità maggiori sono le possibilità di guadagnare. Sicuramente il metodo più diffuso per guadagnare con un blog sono le affiliazioni. Significa sfruttare la visibilità del tuo sito per aiutare altri siti a vendere i loro prodotti o servizi in cambio di una commissione sulle vendite.

Per riuscire a guadagnare con un blog servono tempi lunghi. La ragione è la seguente. Immagina che per produrre vendite con regolarità sul tuo blog devi arrivare a pubblicare almeno i tuoi primi 1.000 articoli. Ipotizziamo che tu lavori molto bene riuscendo a pubblicare ogni giorno in media due articoli. Se così fosse servirebbero 500 giorni per riuscire a raggiungere la soglia di 1.000 articoli.

Ecco perchè optando per questa professione puoi scordarti di guadagnare nei primi 18 mesi. Tuttavia posso assicurarti che quando i risultati arriveranno verrai ricompensata in maniera generosa con tutto ciò che non ti è stato dato nel primo anno e mezzo di attività.

Riguardo questo magnifico mondo ci sono tante cose da dire. Per conoscere tutti i dettagli puoi leggere la mia guida in cui spiego come diventare un blogger di successo.


2 – Youtuber

Un’altro dei lavori per mamme disoccupate consiste nel fare la Youtuber.

Si tratta di un’attività che presenta numerosi punti in comune con l’attività di blogger menzionata in precedenza. Data tale similitudine è naturale considerare l’attività di Youtuber una buona opportunità di guadagno. Tuttavia tra le due mi preme sottolineare che a mio avviso scegliere di fare la blogger è molto meglio. Pertanto se sei indecisa, tra le due ti raccomando di guadagnare aprendo un blog e scrivendo articoli.

Il meccanismo che consente allo Youtuber di guadagnare è il seguente. Se hai un canale Youtube più video pubblichi più cresce il tuo canale. Avere un canale grande significa avere tanta visibilità. Più grande è la tua visibilità più potrai guadagnare.

Sicuramente il metodo di monetizzazione più diffuso consiste nell’attivare la monetizzazione dei video. Ogni volta che qualcuno guarda i tuoi video appariranno annunci pubblicitari. Ogni visualizzazione degli annunci comporterà un guadagno per qualche centesimo di Euro. Moltiplicando pochi centesimi per numerose visualizzazioni quotidiane ne deriva un guadagno mensile che può essere anche voluminoso.

Anche in questo caso però l’attività di Youtuber è indicata per coloro che cercano qualcosa di lungo termine. Pertanto non è possibile pensare di guadagnare con Youtube nel breve termine. Per saperne di più puoi leggere la mia guida in cui spiego come diventare Youtuber e guadagnare.


3 – Network Marketing

Tra i lavori per mamme disoccupate in cui potresti imbatterti vi sono anche le opportunità di Network Marketing.

Menziono tale opportunità semplicemente perchè essa è sicuramente molto diffusa. Tuttavia tale menzione ha lo scopo di metterti in guardia e non certo d’incoraggiarti ad intraprendere un’attività a mio avviso veramente pessima.

A dirtelo è uno che negli anni bui della sua vita credeva fortemente in questa robaccia. Successivamente facendo esperienza ho compreso che il Network Marketing non è affatto una buona opportunità di guadagno. E’ fù così che da grande sostenitore del Network Marketing divenni un grande oppositore.

Questa conversione è stata favorita da una scoperta fatta nel 2018. In quell’occasione scopriì che è possibile guadagnare anche aprendo un blog e scrivendo articoli. Ormai è da più di due anni che sono passato dalla parte dei blogger e posso assicurarti che stando di qui si stà molto meglio.

Ci sono tanti validi motivi per rigettare opportunità di Network Marketing. Per saperne di più puoi leggere il mio articolo in cui parlo del Network Marketing e della grande illusione di guadagno.


4 – Servizi Freelancer Online

Se cerchi lavori per mamme disoccupate mi preme ora parlarti della possibilità di vendere servizi freelancer a distanza.

Questa opportunità di guadagno però presenta caratteristiche ben diverse da quelle menzionate in precedenza. Innanzitutto vendere servizi da freelancer non può essere considerata un’attività di tipo imprenditoriale.

Inoltre quest’ attività non è accessibile a chiunque. Infatti se tramite il web vendi certi servizi significa che hai particolari competenze. Per esempio se hai studiato grafica pubblicitaria puoi lavorare online vendendo loghi da casa. Oppure se hai studiato musica puoi impartire lezioni di strumento tramite Skype. Se sei una webmaster puoi lavorare da casa creando siti web per i tuoi clienti. Questi sono solamente alcuni degli innumerevoli esempi di servizi che potresti vendere per guadagnare online.

Di sicuro non è facile trovare clienti. Tuttavia sono convinto che pubblicizzandoti bene potrai raggiungere risultati concreti. Sicuramente è utile appoggiarti a piattaforme di freelancer che hanno lo scopo di mettere in contatto la domanda con l’offerta. Senza ombra di dubbio la piattaforma leader mondiale è Fiverr.


5 – Cam Girl

Per concludere tra i lavori per mamme disoccupate mi preme ora parlarti della possibilità di fare la cam girl.

Non è un caso che menziono questa opportunità come ultima. D’altra parte si tratta di un’attività che presenta caratteristiche particolari.

Ho già parlato di questa professione più volte anche in passato. Infatti qualche tempo fa ho pubblicato un’articolo in cui spiego come diventare cam girl e guadagnare. In quella guida sottolineo diversi passaggi fondamentali.

Innanzitutto non possiamo considerare tale opportunità un’attività di tipo imprenditoriale. Pertanto essa è indicata per coloro che hanno necessità di guadagnare già nel breve termine.

Sebbene il termine cam girl lascia intendere la vendita di cam erotiche in realtà questa figura professionale si occupa anche di altro. Infatti chi svolge questa professione guadagnare anche vendendo chiamate telefoniche erotiche, messaggi piccanti, foto, video e racconti erotici nonchè spendendo a distanza il proprio intimo usato.

Dopodichè una delle caratteristiche a mio avviso più significative è la facilità con cui è possibile generare vendite. Ciò succede perchè coloro che acquistano servizi erotici lo fanno in preda ad un impulso proprio come quando un fumatore compra le sigarette.

Relativamente ai guadagni svolgendo con serietà questa professione è possibile guadagnare già dal primo mese anche più di 500€. Dopodichè col dovuto impegno entro i primi sei mesi è possibile guadagnare anche più di 1.500€ al mese lavorando anche meno di 20 ore a settimana. Infine accumulando esperienza e lavorando a tempo pieno alcune cam girl possono arrivare a toccare anche i 5.000€ mensili.

Sicuramente per riuscire ad aggiudicarsi in tempi rapidi un buon numero di clienti è utile appoggiarsi a piattaforme specifiche che dispongono già di un parco clienti. Inoltre per massimizzare gli introiti raccomando di prendere spunto dalle professioniste più navigate e performanti del settore.

Puoi vedere alcuni esempi a questo link.


Lavori per Mamme Disoccupate
– Conclusione

Finalmente adesso sai come stanno le cose.

Praticamente penso sia possibile crearsi una fonte di reddito soddisfacente svolgendo un’attività che ti diletta comodamente da casa.

Per far ciò bisogna tenere presente che il mondo del lavoro negli ultimi decenni è cambiato. Alcune figure professionali sono scomparse mentre altre nuove sono sorte. Pertanto per riuscire a migliorare la propria situazione finanziaria penso sia necessario porre attenzione sulle opportunità di guadagno del nuovo millenio.

Molte di queste sono di tipo imprenditoriale. Pertanto esse sono indicate per coloro che vogliono guadagnare qualcosa d’importante nel lungo termine. Altre invece non sono di tipo imprenditoriale. Esse in quanto tali sono la soluzione ideale per coloro che hanno necessità di guadagnare nel breve termine.

Riguardo alle opportunità di tipo imprenditoriale a mio avviso la migliore in assoluto consiste nel far crescere un blog. Relativamente a quelle di breve termine reputo la professione di cam girl quella più facilmente e generosamente remunerativa.

Concludo sottolineando che a mio avviso è possibile conciliare la tua vita privata con le tue esigenze di guadagno di breve e lungo termine. Pertanto l’attività di blogger e quella di cam girl non si escludono a vicenda. Di conseguenza reputo fattibile svolgere la professione di cam girl per soddisfare le tue necessità di breve termine. Parallelamente consiglio di cominciare a far crescere un blog per crearti entrate importanti nel medio lungo termine.

Ora non mi resta che farti i miei più sinceri auguri per il tuo successo professionale!

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.