Se sei curioso di sapere se Marco Travaglio ha un orientamento politico di destra o di sinistra tra poco lo scoprirai. Infatti nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quello che devi sapere su questo argomento. Così facendo potrai appagare la tua curiosità nel migliore dei modi.

Tante persone navigano su internet alla ricerca d’ informazioni riguardanti la sfera privata di Travaglio. D’altra parte egli è uno dei giornalisti più popolari a livello nazionale.

La sua popolarità è diventata particolarmente alta a partire dal 2009. In quell’occasione egli assieme ad altri colleghi fonda il Fatto Quotidiano. In pochi anni questa testata giornalistica raggiunge una popolarità veramente elevata. Infatti oggi possiamo tranquillamente affermare che il Fatto Quotidiano è probabilmente il giornale più amato dagli italiani.

Oltre ad essere direttore di questa testata giornalistica, Travaglio è anche un bravissimo scrittore di libri. Le numerose recensioni positive rilasciate da numerosi lettori dimostra la validità delle sue opere. Inoltre egli è attore teatrale che in quanto tale viaggia abitualmente per l’Italia intrattenendo numerose persone con i suoi spettacoli.

Marco è anche un opinionista molto gradito presso le trasmissioni televisive. Sicuramente la partecipazione più nota è quella ad Otto e Mezzo. Parliamo di una trasmissione in onda su LA7 con la conduzione di Lilli Gruber.

Considerando tutto ciò possiamo certamente dire che Marco Travaglio è molto più di un semplice giornalista. Infatti egli è un vero e proprio personaggio famoso. Pertanto è assolutamente normale nutrire curiosità riguardanti la sua vita privata. Al riguardo ci sono alcune cose importanti che mi preme sottolineare.

Vediamo subito tutti i dettagli.


Marco Travaglio Orientamento Politico

Certamente è possibile sapere tutto ciò che riguarda Marco Travaglio nonchè il suo orientamento politico. Infatti nel corso di questi anni, Marco ha espresso più volte la sua intenzione di voto.

Egli è un liberale ispirato dal pensiero di Montanelli. In alcune occasioni egli ha espresso la sua vicinanza verso la destra nonchè anche verso la sinistra. Praticamente destra o sinistra è un concetto molto relativo. Infatti in Italia il concetto di destra è piuttosto diverso dal concetto vigente in altri paesi europei. Ovviamente stesso discorso vale per la sinistra. La destra in cui egli crede è immaginaria poichè non esiste più. Gente come Einaudi, De Gasperi o Cavour non esistono più.

Durante le elezioni del 2006 egli ha dichiarato di votare l’Italia dei Valori. Tale intenzione si concretizza anche nel 2008 quando egli vota per il partito di Antonio di Pietro. Secondo Marco questa forza politica è quella che meglio di ogni altra si oppone a Berlusconi.

Nel 2011 egli ha dichiarato di aver votato Lega nel 1996. Tale voto non è stato legato dal suo apprezzamento verso la Lega bensì dal suo dispresso verso Berlusconi. Infatti in quell’occasione sostenere Lega è il modo migliore per favorire il crollo di Berlusconi.

Nel corso delle elezioni 2013 egli ha dichiarato di votare Rivoluzione Civile per la Camera nonchè il Movimento 5 Stelle per il Senato. Dopodichè nel 2018 egli dichiara la sua intenzione di votare Movimento 5 Stelle. Infine nel 2020 in occasione del referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari egli dichiara di essere favorevole al taglio.


Conclusione

Finalmente adesso pure tu conosci Marco Travaglio ed il suo orientamento politico.

Praticamente nel corso degli anni egli ha manifestato intenzioni di voto molto variabili. D’altra parte come disse il buon Gianroberto Casaleggio non esistono idee di destra o di sinistra. Casomai esistono solamente le buone idee nonchè le cattive idee.

Molti dei modelli politici che rispecchiano la visione di Marco Travaglio non esistono più. Attualmente l’unico modello che più si avvicina alla sua visione politica è sicuramente il Movimento 5 Stelle. D’altra parte il suo essere anticasta è una caratteristica evidente. Il voto favorevole al taglio dei parlamentari espresso nel referendum 2020 è la conferma di tutto ciò.

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.