Se vuoi conoscere quali sono le migliori alternative a Google Adsense un motivo ci sarà.

Probabilmente hai creato il tuo sito web e hai cominciato a scrivere alcuni articoli. Inoltre per generare visite aggiuntive hai cominciato a condividere i tuoi articoli pure sui social.

Controllando le statistiche su Google Analytics hai constatato che un buon numero di persone visitano il tuo sito ogni giorno. Siccome il tuo obbiettivo è quello di guadagnare online hai avuto la brillante idea di aderire a qualche programma per monetizzare il tuo traffico.

Confrontandoti con qualche tuo amico hai scoperto che quasi tutti utilizzano il servizio di Google Adsense. Siccome sei molto ambizioso e ami fare le cose fatte bene sei disponibile ad ospitare nel tuo sito la pubblicità degli inserzionisti di Google.

Di conseguenza ti sei registrato su Google AdSense. Purtroppo però hai ricevuto una notifica da Google. In questa notifica il colosso americano ti informa che la tua richiesta non è stata approvata.

Siccome hai molto a cuore il tuo sito web e fai di tutto per renderlo ben presentabile la disapprovazione di Google ti ferisce molto. Quindi adesso vuoi vendicarti aderendo ad un programma alternativo. Così facendo potrai dimostrare a Google quanto traffico puoi generare attraverso il tuo sito e fare rimpiangere a Google la scelta di non averti dato questa possibilità.

Se è così oggi ti trovi nel posto giusto al momento giusto! Infatti nel corso di questo articolo ti parlerò delle varie opzioni disponibili. Così facendo potrai iniziare a monetizzare subito il tuo traffico e a consumare gia da oggi la tua vendetta.

Tutto quello che devi fare è prestare attenzione alle informazioni che sto per darti. Ti assicuro che seguendo queste dritte ti troverai benissimo.

Non mi resta che augurarti buona lettura!


Migliori alternative Google Adsense

Se vuoi conoscere quali sono le migliori alternative a Google Adsense tra poco le conoscerai.

Francamente optare per soluzioni alternative non è affatto una cattiva cosa. Infatti il servizio di Google ti permette di monetizzare inserendo perlopiù banner pubblicitari. Per esperienza posso dirti che inserire semplici banner non è la cosa migliore.

Praticamente secondo alcuni studi le persone si sono abituate così tanto alla pubblicità sui siti che oramai non la guardano più. Tuttavia quando gli utenti fanno delle ricerche su Google spesso cercano maggiori informazioni prima di acquistare un prodotto.

Pertanto la cosa migliore consiste nel vedere cosa cercano le persone e scrivere articoli sul tuo blog per farti trovare. Dopodichè potrai guidare il lettore ed indirizzarlo verso i siti che promuovi con un semplice link affiliato di tipo testuale.

Di conseguenza nel corso di questo articolo ti parlerò di alcuni programmi di affiliazione che hanno ben poco da invidiare a Google Adsense. Aderendo ad uno o più di questi programmi potrai sia prelevare i tuoi banner sia prelevare dei semplici link affiliati.

Ovviamente un programma non esclude l’ altro. Molto dipende anche dal tuo tipo di business nonchè dalla tua nicchia. Tuttavia molto spesso torna utile aderire a più programmi.

Vediamo quindi quali sono i più popolari.


1 – Affiliazione Amazon

Una delle migliori alternative a Google Adsense è sicuramente il programma di affiliazione di Amazon.

Se vuoi vendere prodotti in affiliazione sicuramente questa è una soluzione estremamente valida. Infatti sul gigantesco Market Place di Amazon puoi trovare milioni di prodotti di qualsiasi nicchia.

Il marchio Amazon è affidabile perchè la reputazione di questo brand è molto alta. Secondo alcuni studi almeno 9 persone su 10 comprano su Amazon una volta ogni anno. Alcune di queste comprano su Amazon praticamente tutto.

Grazie ai prezzi competitivi e al servizio clienti eccezionale Amazon è sicuramente un ottima soluzione per monetizzare col tuo sito.

Tra l’ altro oltre ad innumerevoli prodotti Amazon vende anche alcuni servizi. Music unlimited, Amazon Business e Amazon Prime sono solamente alcuni dei numerosi servizi erogati da questo gigantesco colosso.

Il primo passo da fare per iniziare a guadagnare con Amazon è iscriverti al suo programma di affiliazione. Dopodichè potrai prelevare i tuoi banner o i tuoi link e inserirli nel tuo sito.


2 – Fiverr

Quando si parla delle migliori alternative a Google Adsense sicuramente una delle più amate è Fiverr.

Si tratta di una piattaforma che mette in contatto la domande con l’ offerta relativamente ai servizi che i freelancer possono erogare online.

La piattaforma vende molto anche perchè è possibile fare ottimi affari su Fiverr. Per esempio un servizio per velocizzare un sito web potrebbe costare anche più di 500€. Con Fiverr ho trovato un ragazzo fantastico che mi ha fatto un lavoro magnifico con meno di 50€!

Con Fiverr puoi guadagnare promuovendo i servizi erogati dai vari freelancer che vendono su Fiverr. Consulenze legali, nutrizionali, servizi di social media, creazione di siti web o creazione di loghi sono solamente alcuni degli innumerevoli servizi venduti su questa gigantesca piattaforma.

Se sei un freelancer puoi guadagnare con Fiverr anche erogando i tuoi servizi. Dopodichè per massimizzare i tuoi guadagni potrai registrarti al programma di affiliazione e vendere i tuoi stessi servizi o quelli degli altri usando i tuoi link affiliati.

Per registrarti al programma di affiliazione visita questo link.


3 – Tradedoubler

Una delle migliori alternative a Google Adsense più popolari è sicuramente Tradedoubler.

Si tratta di una piattaforma svedese nata nel lontano 1999. Ha sedi in 10 paesi ed eroga i suoi servizi in 81 stati di tutto il mondo. Oltre 2000 aziende hanno scelto di affidarsi a Tradedoubler per promuovere il proprio business.

Di conseguenza oltre 180.000 editori hanno cominciato a collaborare con Tradedoubler registrandosi al programma di affiliazione. Pertanto se vuoi davvero guadagnare col tuo sito sicuramente con Tradedoubler troverai “pane per i tuoi denti“.

Non starò qui a spiegarti come guadagnare con Tradedoubler. Di questo ne parlo in tutorial che puoi visionare a questo link.


4 – RivCash

Quando si parla delle migliori alternative a Google Adsense sicuramente possiamo menzionare anche RivCash.

Si tratta di un programma di affiliazione volto a promuovere servizi erotici. E’ un servizio 100% Made in Italy che ti permette di promuovere il lavoro di modella online.

Quando una ragazza si registra a questo sito potrà iniziare ad erogare i suoi servizi online ad un vasto numero di clienti fidelizzati. Nel momento in cui ciò avviene RivCash ti riconoscerà delle provvigioni in base alla cifra fatturata.

Le affiliazioni adult sono tra le più remunerative. Infatti il mondo erotico fattura ogni anno svariati migliardi di dollari in tutto il mondo.

Inoltre fare la webcam girl è uno dei lavori più remunerati in assoluto. Infatti una camgirl guadagna tranquillamente da 1€ a 2€ ogni minuto. Trovi tutti i dettagli a questo link.


5 – Awin

Tra le migliori alternative a Google Adsense che mi preme menzionare sicuramente troviamo anche Awin.

Si tratta di un’ azienda tedesca nata nel 2000. Oggi Awin conta 1000 dipendenti e oltre 15 uffici sparsi in tutto il mondo.

Dispone di un giro clienti superiore alle 29.000 unità. Tra questi troviamo numerose aziende di grande prestigio.

Oltre 200.000 editori hanno scelto di monetizzare il proprio traffico registrandosi al suo programma di affiliazione. Questo dimostra che guadagnare con Awin è veramente possibile!


6 – Clickbank

Senza ombra di dubbio una delle migliori alternative a Google Adsense si chiama Clickbank.

Si tratta di una grande piattaforma americana nata nel 1998. Conta oltre 6 milioni di clienti nonchè 1.5 milioni di affiliati.

Clickbank è una piattaforma specializzata nella vendita di prodotti digitali. Questa particolare tipologia di prodotto in quanto tale offre margini di guadagno estremamente alti. Su Clickbank puoi addirittura trovare prodotti che ti riconoscono provvigioni fino al 70%.

Per comprendere nel dettaglio come funziona ClickBank leggi la mia guida che trovi a questo link.


Migliori alternative a Google Adsense – Conclusione

Se stavi cercando le migliori alternative a Google Adsense finalmente ora sai come stanno le cose.

Francamente non penso che optare per soluzioni diverse sia negativo. Infatti è possibile ottenere ottimi risultati anche affidandosi ad altre piattaforme.

L’ ideale è saper utilizzare in modo sinergico le varie opzioni. Infatti ogni piattaforma ha prodotti o servizi esclusivi. Pertanto per massimizzare i tuoi introiti è utile differenziare i vari servizi o prodotti da promuovere.

Sicuramente buona parte del tuo successo dipenderà dalla quantità di traffico che riuscirai a generare sul tuo sito web. Al riguardo ti invito a leggere la mia guida in cui spiego come aumentare le visite al sito.

Non mi resta che augurarti buon business!


Luca
Luca

Nel 2016 subisco una truffa telefonica. Dopodichè apro il blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Se non fossi stato truffato questo blog non sarebbe mai nato. E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Non vedo l' ora di subire una nuova truffa!

Lascia il tuo commento

La tua mail non verrà pubblicata