Quando parliamo di Pos obbligatorio per studi medici possiamo certamente dire che la posta in palio è davvero molto alta. Dico così perchè negli ultimi tempi molte cose sono cambiate.

Praticamente fino a non molto tempo fà disporre di questo dispositivo per i pagamenti elettronici era una facoltà. Tuttavia a seguito delle ultime disposizioni disporre di un Pos è diventato obbligatorio.

Tale disposizione ha fatto sorgere molte polemiche. D’ altra parte l’ utilizzo di questo dispositivo comporta costi aggiuntivi per i professionisti. A seguito di queste polemiche il governo ha scelto di alleggerire la posizione. Più precisamente si è scelto di rinviare l’ introduzione delle sanzioni per coloro che sono sprovvisti di questo dispositivo.

Nonostante ciò l’ utilizzo del Pos rimane comunque obbligatorio. Considerando tutto ciò è opportuno cercare di adeguarsi al più presto a questa disposizione.

Dico così anche perchè il governo a scelto di premiare coloro che pagano in maniera tracciabile. Di conseguenza ci sono buoni motivi di credere che i pagamenti elettronici sono un trend in continua crescita.

Al riguardo ci sono alcune cose importanti che mi preme sottolineare. Nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quanto nei minimi dettagli. Detto questo direi di procedere!


Pos Obbligatorio per Studi Medici

Il Pos è obbligatorio anche per gli studi medici. Pertanto è opportuno prendere atto di questa disposizione adeguandosi il prima possibile.

Come detto pocanzi questa disposizione ha suscitato molte polemiche. D’ altra parte accettare pagamenti elettronici comporta dei costi aggiuntivi per il venditore. Fortunatamente se sai come muoverti certamente puoi adempire a questa disposizione senza dover sopportare grandi traumi.

Dico così perchè il circolazione troviamo diversi modelli di Pos. Ognuno di questi presenta caratteristiche specifiche. Sicuramente optare per un modello di qualità è cosa buona. Tuttavia altrettanto buono è optare per un Pos economico. Al riguardo le soluzioni economiche esistono davvero.

Ho già parlato di questo argomento più volte anche in passato. Infatti qualche tempo fà ho pubblicato la mia recensione su Axerve Pos. In quell’ articolo sottolineo diversi passaggi fondamentali.

Praticamente Axerve Pos è uno dei dispositivi più economici in assoluto. E’ anche per questo motivo che esso è uno dei Pos più diffusi in Italia. Esso presenta numerosi punti di forza. Vediamo subito quali sono.


1 – Metodi di Pagamento

Tra i diversi pregi di Axerve Pos il primo punto di forza che mi preme sottolineare è la sua compatibilità.

Praticamente questo dispositivo supporta numerosi metodi di pagamento. Infatti esso è compatibile con tutti i circuiti più popolari sia a livello nazionale che a livello internazionale. Inoltre esso supporta carte quali Mastercard, Visa, Vpay, Maestro e Pago Bancomat.

Axerve Pos accetta anche le più comune prepagate come per esempio la popolarissima carta Hype. Infine esso supporta anche wallet digitali quali Google Pay, Samsung Pay ed Apple Pay.

Questi sono solamente alcuni dei numerosi metodi di pagamento compatibili. Per conoscere tutti gli altri visita questo link.


2 – Mobilità

Come detto pocanzi da alcuni mesi il Pos è obbligatorio anche per studi medici. Per adeguarsi a questa disposizione a mio avviso una delle soluzioni più interessanti in assoluto consiste nel scegliere Axerve Pos.

Dico così anche perchè questo dispositivo è grande nella qualità. Infatti esso funziona molto bene sia in modalità fissa sia in modalità mobile. Quando sei nello studio puoi usarlo in versione fissa collegandolo alla tua rete Wi-Fi.

Quando invece sei in giro puoi portarlo dietro con te. Infatti esso si aggancia alla rete 3G o 4G dell’ operatore che offre copertura migliore nella tua zona. Dopodichè se nella tua zona non dovesse esserci copertura grazie alla tecnologia GPRS il dispositivo potrà comunque funzionare.


3 – Utilizzo del Dispositivo

Un’ altro punto di forza di Axerve Pos è la sua semplicità. Praticamente una volta scartato il pacco il dispositivo è subito pronto all’ uso. L’ unica cosa che devi fare è inserire la carta GPRS nell’ apposito slot. Dentro la confezione troverai anche il libretto delle istruzioni.

Inoltre sul sito ufficiale troverai un’ apposita area con numerose risorse utili per affrontare in completa autonomia tutte le problematiche più comuni. Ovviamente Axerve Pos dispone anche di un servizio di supporto tecnico rapido e risolutivo. Esso è attivo 7 giorni su 7.


4 – Costi

Adempire al Pos obbligatorio per studi medici non è traumatico. Infatti se sai come muoverti certamente potrai adempire a questa disposizione in modo economico. Al riguardo sono felice d’ informarti che Axerve Pos è probabilmente il dispositivo più economico in assoluto.

Praticamente ogni Pos comporta diversi tipi di costi. Oltre al costo iniziale nonchè al canone mensile il terzo tipo di costo sono le commissioni. A mio avviso le trattenute sono il costo più antipatico in assoluto. Al riguardo voglio invitarti a visionare la tabella che trovi a questo link.

Come puoi notare da questo grafico l’ unico costo iniziale da sostenere ammonta a 16€. Si tratta di una spesa decisamente modesta. Piuttosto l’ unico costo rilevante è il canone mensile. Se il tuo volume annuale è inferiore ai 10.000€ il costo mensile ammonta a 15€. Altrimenti esso sarà di 20€.

Per quanto riguarda le commissioni esse sussistono solamente per volumi annuali superiori ai 30.000€. Questa commissione ammonta ad un modico 1%. Inoltre esse si applicano solamente sulla parte eccedente il limite di 30.000€. Per esempio se il tuo volume annuale ammonta a 45.000€ la commissione ammonta all’ 1% calcolato su 15.000€. Si tratta di una spesa molto modica anche perchè generalmente gli altri Pos applicano trattenute fino al 2% su ogni singolo Euro.


Pos Obbligatorio per Studi Medici
– Conclusione

Se stavi cercando informazioni sul Pos obbligatorio per studi medici finalmente adesso sai come stanno le cose.

Praticamente a seguito delle ultime disposizione l’ utilizzo di questo dispositivo è diventato obbligatorio. Fortunatamente se sai come muoverti certamente puoi adempiere a questo vincolo in modo poco traumatico. Infatti scegliendo in maniera saggia quale Pos usare potrai davvero ottenere il massimo spendendo il minimo.

Al riguardo possiamo certamente dire che Axerve Pos è il dispositivo più economico in assoluto. E’ anche per questo motivo che questo tipo di Pos è uno dei modelli più diffusi sul suolo italiano.

Prima di lasciarti voglio ricordarti che questo dispositivo presenta tanti altri punti di forza. Per conoscere tutti i dettagli visita questo link.

Ora non mi resta che augurarti buon Pos!

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.