Alcune persone pensano che i prodotti Herbalife fanno male perchè sono nocivi, tossici ed il loro consumo comporta danni alla salute.

Ma è davvero così?

Francamente non mi sorprende che tu ti stia ponendo questo quesito. D’ altra parte Herbalife è un’ azienda che più volte nel corso della storia è finita sotto accusa.

Più precisamente nel corso di questi 40 anni l’ azienda è stata criticata da numerosi ex clienti nonchè ex distributori. Inoltre anche la critica giornalistica nonchè quella cinematografica ha mosso pesanti critiche contro il colosso statunitense.

Altrettanto importanti sono i vari Ministeri della Sanità che più volte hanno preso provvedimenti contro l’ azienda. Tra questi troviamo anche numerosi medici incazzati che hanno espresso le proprie perplessità circa i danni derivanti dal consumo di tali prodotti.

Queste critiche hanno raggiunto l’ apice negli ultimi anni. Infatti soprattutto a partire dal 2000 sono stati condotti diversi studi in varie zone del mondo. Vari team di esperti hanno condotto esami da laboratorio su vari campioni di prodotti. In svariati casi questi esami hanno dato esiti sconvolgenti.

Quando si parla dei possibili danni derivanti dal consumo di tali prodotti sicuramente grande attenzione merita l’ ultimo scandalo Herbalife. Questo spiacevole evento vede come protagonista una giovane di 24 anni che ha perso la vita nel Maggio del 2019.

Pertanto quando si parla di prodotti Herbalife sicuramente è doveroso prestare molta attenzione.

Nel corso di questo articolo elencherò gli aspetti più salienti per farti comprendere nel migliore dei modi come stanno realmente le cose.

Ora non mi resta che augurarti buona lettura!


I prodotti Herbalife fanno male?

Per comprendere se i prodotti Herbalife fanno male mi preme innanzitutto chiarire una cosa.

Come detto pocanzi più volte l’ azienda è finita al centro di polemiche. Nella maggior parte dei casi queste polemiche sono sorte relative al consumo dei suoi prodotti dietetici. Infatti secondo molti qiesto particolare tipologia di prodotti Herbalife sono nocivi.

Come sottolineato più volte l’ azienda nasce nel 1980 a Los Angeles. In origine Herbalife si occupò solamente di prodotti dietetici.

Solamente in un secondo momento il colosso statunitense iniziò a commerciare anche altri prodotti per salute. Tra questi troviamo integratori nonchè prodotti per la cura del corpo. Al momento non ci sono validi motivi per mettere in discussione la sicurezza degli integratori nonchè dei prodotti di cosmetica.

Infatti le numerose polemiche sorte nel corso degli anni riguardano più che altro i prodotti dietetici. D’ altra parte più volte nel corso della storia i vari organi statali hanno messo in discussione la sicurezza dei suoi beveroni.

Si tratta di polveri da miscelare col latte. Da questa miscela ne deriva un sostituto del pasto che almeno in teoria ha come scopo quello di far dimagrire i consumatori. Secondo vari esponenti della comunità scientifica i prodotti Herbalife sono tossici.

Andiamo con ordine e vediamo quali sono le varie controversie che si sono verificate nel corso di questo 40 anni di storia.


1 – Efedrina

I prodotti Herbalife fanno male perchè contengono Efedrina.

Praticamente nel 2002 l’ azienda venne messa sotto accusa da parte della FDA. Infatti l’ ente americano analizzò alcuni prodotti dietetici per comprendere la loro composizione. Dalle analisi emerse che i prodotti Herbalife sono nocivi perchè contengono Efedrina.

Si tratta di una sostanza alcaloide che svolge un ruolo d’ inibizione della fame. Di conseguenza la FDA bandì dal territorio nazionale il commercio di prodotti contenenti Efedrina.

Infatti secondo tale ente l’ Efedrina è una sostanza estremamente pericolosa. Di conseguenza la FDA stabilì che i prodotti Herbalife sono tossici e ne vietò il commercio. Pertanto nel 2004 l’ azienda dovette ritirare dal mercato i prodotti contenenti Efedrina.


2 – Marcello Ticca

Anche secondo il Ministero della Salute italiano i prodotti Herbalife fanno male.

Praticamente nel 1993 lo stato italiano sottopose ad analisi alcuni prodotti Herbalife. Più precisamente l’ attenzione venne rivolta al prodotto denominato “Formula Uno“. Si tratta di un sostitutivo del pasto che comprende una polvere da mischiare col latte.

Dalle analisi da laboratorio emerse che tale prodotto è nocivo per la salute. Di conseguenza il “Formula Uno” venne radiato dagli integratori presenti nella lista di quelli approvati dal Ministero.

In quell’ occasione Marcello Ticca era il direttore del Istituto Nazionale della Nutrizione.

Costui affermò che coi prodotti dietetici Herbalife non si va da nessuna parte. Infatti il dimagrimento è totalmente illusorio.

Praticamente una volta terminata l’ assunzione del prodotti si recuperano tutti i chili perduti con gli interessi. Inoltre consumare per lunghi periodi tali prodotti comporta gravi danni al fegato proprio perchè i prodotti Herbalife sono tossici.


3 – Il caso Israeliano

Che i prodotti Herbalife fanno male è cosa nota anche al Ministero della Sanità israeliano.

Praticamente nel 2005 quattro persone accusarono profondo malessere. Costoro assumevano prodotti dimagranti Herbalife.

Le istituzioni avviarono delle indagini per approfondire la questione. Di conseguenza un team di esperti sottopose ad analisi alcuni campioni di prodotti dimagranti.

Dalle analisi emerse che i prodotti Herbalife sono tossici. Più precisamente il loro consumo prolungato provoca danni irreversibili a carico del fegato.

Di conseguenza il Ministero della Sanità israeliano prese provvedimenti. Più precisamente l’ ente attuò una campagna informativa volta a scoraggiare i propri cittadini dal consumo di tali prodotti. Il caso Israeliano è stato preso anche come oggetto di studi scientifici.


4 – Scandalo indiano

Se i prodotti Herbalife fanno male o meno è una cosa ben nota al Ministero della Sanità indiano.

Praticamente secondo i medici che prestano servizio presso l’ ospedale indiano Ernakulam Medical Centre i prodotti Herbalife sono nocivi.

Tutto inizia poche settimane fa più precisamente nel Maggio del 2019. Praticamente una giovane di 24 anni si reca in ospedale accusando un profondo malessere.

Da 2 mesi consuma prodotti dietetici Herbalife. Purtroppo però negli ultimi 7 giorni sono sorti alcuni problemi. La giovane ha perso lo stimolo della fame e non ingurgita cibo da 7 giorni. Inoltre la ragazza soffre visibilmente perchè il colore della sua pelle è tutto giallo.

I medici comprendono che la situazione è molto grave. Di conseguenza procedono subito con un trapianto di fegato ma purtroppo è troppo tardi. La giovane perde la vita alla giovane età di 24 anni.

Dopodichè i medici avviano indagini per far luce sulle cause della morte. Entrano quindi in possesso dei barattoli consumati dalla giovane e li sottopongono ad analisi.

I risultati confermano che i prodotti Herbalife sono tossici. Infatti nei campioni analizzati si trovano grandi quantitativi di metalli pesanti. Inoltre si trovano anche alcune sostanze psicotrope nonchè svariati batteri estremamente pericolosi.

Gli stessi medici affermano che il consumo prolungato di tali prodotti può di fatto compromettere il corretto funzionamento del fegato. Non è un caso che la vittima sia morta proprio per delle gravi complicanze al fegato.


I prodotti Herbalife fanno male?
– Conclusione

Se pensavi che i prodotti Herbalife fanno male finalmente adesso sai come stanno le cose.

Praticamente nel corso degli anni l’ azienda è stata al centro di numerose polemiche. Infatti svariati enti governativi hanno preso provvedimenti contro l’ azienda.

Nella maggior parte dei casi i prodotti che più destano preoccupazione sono i prodotti dietetici. Non è un caso che la giovane ragazza indiana morta nel Maggio del 2019 stesse consumando prodotti per il dimagrimento. Sebbene questo scandalo desta molto clamore ricordiamo che in tutto il mondo si contano almeno 105 casi simili.

Ora non ci resta che aspettare il prossimo scandalo.


Luca
Luca

Nel 2016 subisco una truffa telefonica. Dopodichè apro il blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Se non fossi stato truffato questo blog non sarebbe mai nato. E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Non vedo l' ora di subire una nuova truffa!

Lascia il tuo commento

La tua mail non verrà pubblicata