In questa recensione su Giallo Zafferano voglio condivdere alcune opinioni riguardanti questo blog.

Ovviamente non mi sorprende che tu voglia saperne di più. D’ altra parte in Italia ci sono tantissimi blog di cucina. Senza ombra di dubbio Giallo Zafferano è uno dei più prestigiosi a livello nazionale.

Praticamente la sua popolarità è strettamente legata ai volumi di traffico mensili. Si tratta di un blog con circa due milioni di visite al giorno. Di conseguenza la sua popolarità è legata al numero di visite come del resto anche ai guadagni che i titolari di tale blog percepiscono ogni mese.

Altrettanto importante è l’ impatto che questo blog ha sulla vita degli italiani. Infatti navigando su questo sito è possibile trovare numerose ricette. Di conseguenza questo blog è una vera e propria enciclopedia culinaria che permette di trovare guide per poter realizzare in completa autonomia qualsiasi tipologia di piatto.

Queste sono solamente alcune delle numerose virtù di questo sito orgoglio della cucina italiana. Nel corso di questo articolo ti spiegherò tutto quanto nei minimi dettagli.


Recensione su Giallo Zafferano

In questa recensione su Giallo Zafferano voglio mettere in evidenza tutte le caratteristiche di questo blog. In particolare desidero porre attenzione sulla possibilità di guadagno riservata a tutto coloro che vorrebbero collaborare attivamente con questa piattaforma.

Ho già parlato ampiamente del mondo dei Food Blogger anche in passato. Infatti tempo fà ho pubblicato numerosi articoli che puoi visionare a questo link.

Praticamente numerose persone vorrebbero guadagnare lavorando da casa. Senza ombra di dubbio la maggior parte di queste intraprendere un’ attività di Network Marketing. Sono convinto che esistono delle attività a mio avviso di gran lunga migliori del Network Marketing. Sicuramente una di queste consiste nel guadagnare scrivendo articoli.

Per far ciò è sufficiente aprire un blog con lo scopo di trarrare argomenti attinenti ad una precisa nicchia. Sicuramente una delle nicchie più amate soprattutto dalle ragazza è la nicchia riguardante la cucina.

Se hai letto il mio articolo in cui spiego come guadagnano i Food Blogger dovresti già sapere come stanno le cose. Praticamente numerose persone fanno delle ricerche su Google ogni giorno. Alcune di queste cercano informazioni per realizzare delle ricette.

Chi ha un blog può farsi trovare dalle persone che compiono queste ricerche. Nel momento in cui gli utenti approdano ad un contenuto tratto dal tuo blog quest’ ultimo riceve una visita. Avere tante visite significa avere tanta visibilità. Con questa visibilità è possibile guadagnare in svariati modi.

Nel corso di questo articolo ti spiegherò come funziona. Detto questo direi di smetterla con le presentazioni e di passare subito al sodo. Ora non mi resta che augurarti buona lettura!


1 – Storia di Giallo Zafferano

In questa recensione su Giallo Zafferano vorrei innanzitutto parlarti brevemente della storia di questo blog.

Praticamente Giallo Zafferano è la prima rivista europeo nata a seguito della realizzazione nonchè della crescita di un blog. Se questa rivista è nata ciò è stato possibile grazie alla notevole popolarità raggiunta dal blog.

Praticamente il blog nasce nel 2006 a seguito dell’ intraprendenza di Sonia Peronaci. 11 anni dopo più precisamente nel Marzo del 2017 viene lanciata presso le edicole la rivista di Giallo Zafferano.

Nel corso di questi 11 anni sono successe diverse cose. Per esempio nel 2009 il blog viene acquistato parzialmente dalla società Banzai Media. Dopodichè nel 2015 Sonia Peronaci lascia la guida del blog. Quest’ ultimo viene prelevato da Armondo Mondadori Editore che preleva anche la Banzai Media.

Oltre alle questioni puramente burocratiche nel corso degli anni si verificano anche alcuni avvenimenti puramente tecnici.

Per esempio nel 2010 vengono introdotte le video ricette. Un’ anno dopo nasce anche l’ applicazione di Giallo Zafferano. Tale applicazioni sino ad oggi conta 6 milioni di Download nonchè 110.000 utenti attivi ogni giorno. Grazie a questa App la fruizione del sito da mobile migliora notevolmente.

Dopodichè nel corso degli anni sul blog si affacciano numerosissimi blogger tra cui chef stellati nonchè pasticcieri e pizzaioli di prestigio internazionale. Davide Oldani, Iginio Massari, Ernst Knam, Davide Scabin e Alessandro Negrini sono solamente alcuni dei nomi più celebri che collaborano attivamente con questa piattaforma.

A conferma della sua notevole popolarità nel corso degli anni Giallo Zafferano riceve anche alcuni riconoscimenti importanti. Per esempio nel 2012 riceve il premio di Macchianera Blog Awards che consacra Giallo Zafferano come il miglior sito italiano. Invece nel 2017 a Giallo Zafferano viene conferito il premio Macchianera Internet Awards nella categoria di miglior Blog di cucina.


2 – Guest Blogging

In questa recensione su Giallo Zafferano vorrei parlare anche del guest blogging. Praticamente buona parte del successo di questo blog è fortemente legata al Guest Blogging.

Praticamente il successo di un blog è in gran parte legato al numero di visite mensili. Inoltre il numero di visite mensili è in gran parte legato al numero di articoli pubblicati e ottimizzati nei motori di ricerca. Una persona che lavora dalla mattina alla sera come un robot al massimo può pubblicare 5 articoli al giorno.

Per poter superare questo tetto massimo e riuscire a pubblicare anche decine di articoli al giorno è necessario per forza ricorrere al Guest Blog. Si tratta di una strategia che consiste nel dare a chiunque la possibilità di collaborare attivamente col blog. Se più persone scrivono ogni giorno sul blog allora è possibile addirittura pubblicare centinaia di articoli al giorno.

Sicuramente essere titolari di un blog che “sforna” un numero di contenuti così colossale determina un grande vantaggio per il proprietario del blog. Tuttavia affinchè le persone possano collaborare attivamente col blog è necessario riconoscere loro un incentivo. D’ altra parte se il guest blog non fosse redditizzio per entrambe le parti verrebbe meno l’ interesse a collaborare con lo stesso.

Il vantaggio di coloro che collaborano col blog è che costoro possono farsi conoscere dai lettori del blog. Altrettanto importante è la possibilità di attivare programmi di monetizzazione del traffico sugli articoli pubblicati.

Senza ombra di dubbio uno dei programmi più popolari è quello di Google Adsense. Collaborando attivamente col blog è possibile anche ricevere un buon ritorno economico derivante dai banner pubblicitari. Al riguardo vorrei anche invitarti a visionare l’ esperienza di Martina.


3 – Conviene collaborare con Giallo Zafferano

In questa recensione su Giallo Zafferano vorrei anche spiegarti se conviene davvero aprire un blog su questo sito.

Come detto pocanzi numerose persone sono felici di collaborare attivamente con questo popolarissimo sito web. Tuttavia ogni cosa ha i suoi pregi e anche i suoi difetti. Pertanto se ti piacerebbe scrivere ricette retribuite è opportuno conoscere bene quali sono le varie opzioni disponibili.

Praticamente il punto di forza di Giallo Zafferano è che se vuoi guadagnare pubblicando ricette non dovrai fare lo sforzo di creare un sito web tutto tuo. Infatti Giallo Zafferano è un blog già pronto nonchè molto trafficato.

Inoltre per poter collaborare con questo blog non è richiesto nessun investimento. Pertanto lavorando sodo potrai trarre vantaggio economico senza investire alcunchè.

Tutto quello che dovrai fare è creare il tuo account ed impostarlo nel migliore dei modi. Dopodichè ti basterà iniziare a sfornare numerose ricette ottimizzate nei motori di ricerca. Così facendo il traffico sul tuo canale aumenterà sempre di più. Di conseguenza anche i tuoi guadagni aumenteranno in maniera costante.


4 – Creare un Blog Personale

Vorrei concludere la mia recensione su Giallo Zafferano spiegandoti come creare un blog tutto tuo.

Se hai letto il mio articolo in cui spiego se conviene aprire un blog con Giallo Zafferano dovresti già sapere come la penso. Praticamente Giallo Zafferano è un blog molto datato che in quanto tale risulta decisamente saturo.

Inoltre collaborare con questo blog è come creare una casa sulla proprietà di altre persone. Talvolta può essere molto meglio edificare su un terreno di tua proprietà. Per far ciò è necessario aprire un blog tutto tuo. Così facendo non solo potrai dettare tutte le regole ma potrai anche conferirè maggiore individualità al tuo progetto nonchè alla tua persona.

Lavorando bene potrai anche ottenere un riscontro economico di gran lunga superiore a quello che ti può dare Giallo Zafferano.

Ovviamente per partorire un progetto tutto tuo dovrai creare un blog tutto tuo. Siccome aprire un blog personale comporta sforzi maggiori tale opzione è riservata solamente a coloro che vogliono svolgere il ruolo di Food Blogger in maniera seria ambendo col passare degli anni a vivere solamente di Blogging.

Vediamo quindi come procedere.


Scelta del CMS

Come detto pocanzi i più ambiziosi possono lanciarsi in un avventura personale aprendo un blog di proprietà.

Sicuramente per massimizzare i risultati è fondamentale fare i passi giusti. Praticamente per creare un sito veramente competitivo è necessario rispettare diverse regole. Una delle più importanti è sicuramente la scelta del CMS.

Il CMS non è altro che uno strumento di web marketing che ti permette di realizzare siti web. Forse potresti pensare che tutti i CMS sono uguali ma in realtà non è affatto così.

Senza ombra di dubbio lo strumento migliore del mondo è WordPress. Pertanto ti raccomando di optare per questo strumento. Così facendo potrai davvero ottenere il massimo spendendo il minimo. Al riguardo vorrei invitarti a leggere la mia guida in cui spiego come creare un sito con WordPress.


Scelta del Piano Hosting

Come hai notato in questa recensione su Giallo Zafferano collaborare con questo blog non sempre è la scelta migliore. Pertanto se vuoi creare un blog di cucina tutto tuo ovviamente la soluzione raccomandata è quella di creare il tuo blog superprofessionale usando WordPress.

Per poter usare questo strumento è necessario acquistare lo spazio hosting nonchè il dominio. In circolazione ci sono diversi servizi di hosting. Non tutti presentano la stessa affidabilità. Pertanto ti raccomando di acquistare il tuo spazio hosting presso uno dei migliori hosting italiani.

Si tratta di aziende estremamente affidabili che erogano un servizio grande nella qualità e piccolo nel prezzo. Infatti investendo un Budget di circa 30-60€ annui potrai subito iniziare ad usare WordPress.

Sicuramente durante questa fase dovrai anche dare un nome al tuo blog. Al riguardo voglio invitarti a leggere la mia guida in cui spiego come chiamare un blog di cucina.


Tema Professionale

Una volta acquistato lo spazio hosting e dominio dovrai cominciare a dare forma al tuo sito. Per far questo dovrai installare un tema professionale. Così facendo potrai definire subito l’ aspetto grafico del tuo sito e cominciare a creare le tue prime pagine.

In circolazione esistono diversi temi validi. Sicuramente uno dei più amati è il Kit venduto su Elegant Themes.

Si tratta di una piattaforma che offre diverse soluzioni. La prima prevede un pagamento annuo di 89$. Con questo budget potrai disporre di tutto il materiale in maniera illimitata. La seconda opzione consiste in un pagamento singolo di 249$. Facendo questo sforzo iniziale potrai utilizzare tutto il kit in modo illimitato per sempre senza dover effettuare nessun secondo pagamento.

Inoltre l’ assistenza è rapida ed illimitata. Pertanto web master qualificati ti guideranno a distanza passo dopo passo. Così facendo imparerai ad usare WordPress realizzando il tuo sito col supporto gratuito degli sviluppatori.

Per conoscere tutti i dettagli dei piani visita questo link.


Supporto Avanzato

Come detto pocanzi creare un blog tutto tuo che comporta alcune difficoltà puramente tecniche. Questi problemi puoi raggirarli avvalendoti del supporto al cliente.

Praticamente acquistando lo spazio hosting potrai ricevere tutto il supporto gratuito ed illimitato relativamente ai problemi lato server. Tanti altri ostacoli li potrai superare avvalendoti del supporto degli sviluppatori del tema. Infatti acquistando il tema professionale webmaster qualificati ti aiuteranno passo dopo passo in modo gratuito ed illimitato.

Tuttavia a volte può essere necessario ingaggiare freelancer terzi in grado di aiutarti a risolvere esigenze specifiche. Per esempio se vuoi rendere WordPress più veloce hai bisogno del supporto di un esperto di ottimizzazione di siti web. Sicuramente un servizio del genere può costare molto. Infatti velocizzare un sito web può anche costare oltre 500€.

Fortunatamente se sai come muoverti puoi davvero ottenere il massimo spendendo il minimi. Per esempio su Fiverr ci sono numerosi professionisti in gamba che erogano i loro servizi a prezzi modici. Qui puoi trovare esperti che velocizzano il tuo sito con meno di 50€.

Per sapere come funziona leggi il mio articolo in cui spiego come registrarsi su Fiverr.


Scrittura Articoli Ottimizzati

Dopo aver seguito i passaggi preliminari è arrivato il momento di passare all’ azione. Infatti una volta creata la struttura portante del tuo sito è giunto il momento di farlo crescere.

Per far ciò è necessario iniziare a sfornare numerose ricette ottimizzate nei motori di ricerca. Così facendo il numero di visite mensili aumenterà sempre di più. Di conseguenze anche i tuoi guadagni conosceranno una crescita costante.

Praticamente scrivere ricette sul blog è come scrivere un tema da far correggere ad un professore. Se il professore gradisce il tuo tema ti darà un voto positivo.

Fare il blogger significa scrivere articoli da far correggere a Google. Per aggiudicarti l’ approvazione di Google devi imparare a fare SEO. Infatti rispettando le regole di Google potrai prendere dei bei voti e vederti conferire un buon posizionamento nei motori di ricerca. Tutto ciò si traduce in un aumento delle visite nonchè dei guadagni.

Non starò qui a spiegarti come fare SEO. Piuttosto t’ invito a prendere contatto con me attraverso questo link.


Recensione Giallo Zafferano
– Conclusione

Dopo aver letto la mia recensione su Giallo Zafferano finalmente adesso sai come stanno le cose. Praticamente l’ interesse verso questo blog è fortemente legato alla possibilità di collaborare con la piattaforma.

Giallo Zafferano è un’ opportunità per guadagnare condividendo con altri il proprio amore per la cucina. Tuttavia questa piattaforma oltre a presentare i suoi punti di forza presenta anche alcuni limiti. Pertanto talvolta è più indicato optare per l’ apertura di un proprio blog personale.

Forse l’ idea di creare un blog tutto tuo ti spaventa. D’ altra parte molti sono convinti che realizzare un sito web è una cosa così difficile che solamente pochi cervelloni superqualificati possono fare. In realtà acquistando tutto l’ occorrente avrai tutto il supporto che ti serve per creare il tuo sito in completa autonomia.

Pubblicando con regolarità ricette ottimizzate nei motori di ricerca le visite al sito aumenteranno sempre di più. Insieme ad esse aumenteranno anche i guadagni. Di conseguenza il tuo successo diverrà solamente una questione di tempo.

Ora non mi resta che farti i miei più sinceri auguri per il tuo successo digitale!


Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.