Senza ombra di dubbio circolano molte recensioni sui prodotti Amway. Ovviamente l’ azienda gode anche di un buon numero di pareri positivi. Tuttavia quelli negativi sono abbastanza diffusi. Pertanto essi certamente meritano particolare rilievo.

Come già sai ogni cosa ha i suoi pregi e i suoi difetti. Anche Amway ha dei punti di forza. Per esempio l’ azienda vanta di un catalogo di prodotti abbastanza vasto. Essi presentano un buon rapporto qualità prezzo. Anche il suo piano compensi è ben strutturato.

L’ enorme fatturato mondiale di questo colosso conferma la validità di questo brand. Infatti l’ azienda fattura dagli 8 ai 9 miliardi di dollari ogni anno. Di conseguenza in termini di fatturato Amway da molti anni è una presenza costante tra le aziende di vendita diretta.

Tuttavia l’ azienda più volte è stata oggetto di controversie. Si tratta di una caratteristica abbastanza comune tra le aziende di Network Marketing. Vediamo quindi quali sono le esperienze infelici lamentate da alcune persone che in un modo o nell’ altro hanno conosciuto tale realtà.


Recensioni Prodotti Amway

banner newsletter wordpress

Quando si parla di Network Marketing le controversie sono una realtà molto comune. Praticamente più volte nel corso degli anni i vari enti governativi sono intervenuti sanzionando pesantemente aziende artefici di pratiche commerciali poco trasparenti.

Senza ombra di dubbio il caso più clamoroso è quello di Herbalife. Praticamente nel 2017 il colosso americano dovette pagare ben 200 milioni di dollari per risarcire oltre 350.000 distributori che hanno collaborato con l’ azienda tra il 2009 ed il 2015. Oppure nel 2014 l’ AGCM condannò Organo Gold ad una multa di 250.000€. In quell’ occasione l’ azienda canadese dovette pagare questa sanzione come punizione per le sue vendite piramidali.

Anche Amway nel corso della sua storia è stata coinvolta in alcune controversie di tipo legale. Nel corso di questo articolo parleremo anche di questo. Prima però voglio augurarti buona lettura!


1 – Prezzo dei Prodotti

Alcuni si lamentano per il prezzo dei prodotti. Infatti alcune persone contestano l’ azienda di avere dei prezzi davvero eccessivi.

Questo punto è considerato anomalo soprattutto perchè registrandosi come distributore è possibile beneficiare di uno sconto davvero importante. Inoltre Amway è un’ azienda di vendita diretta che in quanto tale abbatte tutti i costi d’ intermediazione. Nonostante ciò i prezzi dei prodotti Amway sono di gran lunga superiori di quelli industriali che troviamo comunemente nei supermercati.

Sebbene il prezzo dei prodotti sia superiore la cosa su cui dobbiamo più focalizzarci è il rapporto qualità prezzo degli stessi. Per esempio un prodotto industriale vale 100 e costa 100. Invece un prodotto Amway vale 1000 e costa 300.

Di conseguenza è opportuno distinguere quale dei due prodotti è più economico e quale è il più conveniente. Se cerchi una soluzione economica certamente l’ ideale è optare per un prodotto industriale. Viveversa se cerchi la convenienza certamente Amway è la scelta più indicata.


2 – Presentazioni Focose

I prodotti vengono presentati anche attraverso presentazioni aziendali piuttosto focose.

Se hai letto il mio articolo in cui spiego se Amway è una setta dovresti già sapere di cosa stiamo parlando. Praticamente durante i meeting aziendali si respira una grande foga.

L’ entusiasmo che caratterizza le presentazioni aziendali genera diversi tipi di reazioni tra coloro che partecipano a questi eventi per la prima volta. Alcuni provano una reazione positiva stando circondati da tanta gente felice di far parte di Amway. Altri invece hanno come l’ impressione di essere nel mezzo di una setta di fanatici che hanno subito un lavaggio del cervello.

In realtà la foga non è altro che una strategia di marketing che ha come scopo quello di favorire l’ adesione aziendale.

Tuttavia questi atteggiamenti sono come un’ arma a doppio taglio. Infatti alcune persone amano i comportamenti pacati. Pertanto a molti questo fanatismo non piace. Di conseguenza molte persone che hanno partecipato a questi meeting raccontano di aver provato disagio partecipando ad una presentazione condita con tale foga.


3 – Scarsi Risultati Economici

Le opinioni negative su Amway in molti casi sono la conseguenza di scarsi risultati economici ottenuti svolgendo l’ attività d’ incaricato alle vendite.

Come detto pocanzi l’ azienda presenta la propria opportunità attraverso i meeting aziendali. Questi meeting si svolgono in numerose sale presenti in tutta Italia. Durante tali presentazioni vige un grande entusiasmo. Questo suscita in alcuni partecipanti l’ idea secondo cui Amway è davvero un’ opportunità straordinaria per migliorare la propria vita finanziaria.

A me personalmente non piace la focosità che caratterizza i meeting di Amway piuttosto che di numerose altre aziende che manifestano il medesimo atteggiamento. Tuttavia se proprio bisogna essere focosi penso sia giusto esserlo in proporzione ai reali benefici che è possibile ottenere svolgendo tale attività.

Al riguardo i numeri parlano chiaro. Il 90% dei distributori non guadagnano assolutamente nulla. Inoltre il 90% del restante 10% guadagno in media 100€ al mese. Rarissimi sono coloro che raggiungono i 1000€. Nonostante ciò l’ entusiasmo durante i meeting aziendali è davvero molto forte.

Personalmente considerando queste pessime statistiche penso che anzichè ridere sia più coerente piangere. Lo sanno bene tutti coloro che hanno investito soldi per acquistare prodotti incitati dall’ opportunità di business. Nella maggior parte dei casi si tratta di sogni che ahimè rimarranno tali.


4 – Controversie Legali

Le opinioni negative su Amway riguardano anche le controversie legali che hanno coinvolto l’ azienda. Praticamente durante la sua lunga storia Amway è stata nel mirino di alcuni organi governativi. In alcuni casi questi enti sono intervenuti sanzionando pesantemente l’ azienda.

Chi queste cose le conosce certamente parla male di Amway dipingendola come un’ azienda poco seria. Alcuni addirittura dicono che Amway è una truffa.

Come detto pocanzi le controversie legali che hanno coinvolto Amway sono diverse. Esse sono riportate anche su Wikipedia. Per esempio nel 1979 la FTC condanno l’ azienda per aver presentato la propria opportunità di business in modo surreale.

Amway venne quindi obbligata ad informare in modo verace ed approfondito quali sono i reali guadagni che è possibile percepire diventando distributore. Nel 1986 durante una campagna pubblicitaria l’ azienda infranse tale disposizione e venne condannata al pagamento di 100.000$.

Nel 2007 invece numerosi ex distributori organizzarono una class action contro l’ azienda chiedendo un risarcimento per i danni finanziari subiti. Amway pur di evitare il processo scelse di risolvere la controversia in maniera bonaria. Fù quindi liquidato un importo di 56 milioni di dollari in favore degli ex collaboratori nonchè dei loro legali.


Recensioni Prodotti Amway
– Conclusione

banner newsletter wordpress

Finalmente adesso sai come stanno le cose.

Praticamente oltre ad un buon numero di pareri positivi l’ azienda è oggetto di numerosi pareri negativi. Alcuni di questi riguardano i prodotti. Tuttavia nella maggior parte dei casi tali controversie riguardano la focosità delle sue presentazioni. Tale metodo promozionale è inappropriato soprattutto perchè raramente collaborare con Amway comporta un miglioramento del tenore di vita.

Tuttavia sono convinto che usando il metodo giusto sia possibile ottenere buoni risultati con qualsiasi azienda di Network Marketing. Non starò qui a spiegarti come funziona la strategia migliore. Di questo ne parlo già nel mio articolo in cui spiego come fare Network Marketing Online.

Ora non mi resta che augurarti buon business!

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.