Se vuoi scrivere ricette di cucina retribuite ciò è possibile. Infatti grazie al web puoi condividere le tue conoscenze culinario creandone profitto.

Forse fino a qualche anno fa ciò era impossibile. Fortunatamente oggi grazie ad internet il mondo del lavoro è cambiato. Infatti oggi l’ impossibile è diventato possibile.

Praticamente grazie al web tutti i limiti geografici vengono abbatutti. Pertanto con pochi click puoi entrare in contatto con numerose persone interessate ai tuoi prodotti o ai tuoi servizi. Se conosci le lingue straniere puoi addirittura erogare i tuoi servizi al di fuori del confini nazionali.

Francamente non mi sorprende che tu voglia guadagnare con la cucina. D’ altra parte cucinare per molti è una grande passione. Poter guadagnare dedicandosi alle proprie passioni penso sia la cosa più bella che si possa fare.

Nel corso di questo articolo ti spiegherò come fare!


Scrivere ricette di cucina retribuite

Se vuoi scrivere ricette di cucina retribuite ci sono diverse soluzioni che mi preme consigliarti.

La prima è una soluzione di tipo imprenditoriale. Più precisamente mi riferisco alla possibilità di aprire un blog sulla cucina e iniziare a pubblicare ricette. Più ricette pubblicherai e più potrai guadagnare. Fare il blogger è un’ attività imprenditoriale. Pertanto se sceglierai questa strada potrai crearti un reddito passivo.

La seconda soluzione consiste nel scrivere ricette in veste di freelancer. Praticamente esiste una piattaforma dove i vari freelancer possono erogare i propri servizi a distanza. Si tratta di piattaforme che hanno come scopo quello di mettere in contatto la domanda con l’ offerta riguardo alle mansioni più disparate. Tra queste troviamo anche la scrittura di ricette.

Infine la terza ed ultima opzione consiste nel pubblicare dei libri. Praticamente pubblicare il tuo libro online è un’ operazione semplice e gratuita. Infatti nel corso di questo articolo ti parlerò di una piattaforma che ti permette di immettere il tuo libro online senza anticipare nessuna spesa. L’ unico costo da sostenere sarà una trattenuta che ti verrà sottrattà nel momento in cui produrrai delle vendite.

Ma andiamo con ordine!


1 – Aprire un blog di cucina

Se vuoi scrivere ricette di cucina retribuite la prima soluzione che mi preme proporti consiste nell’ aprire un blog di cucina tutto tuo.

Io non so se sai già quali sono i meccanismi che permettono ad un blogger di guadagnare scrivendo articoli.

Praticamente ogni articolo pubblicato ti permette di aumentare le visite mensili al sito. Avere tante visite significa avere tanta visibilità. Di conseguenza potrai monetizzare questa visibilità in diversi modi.

Uno dei metodi più popolari consiste nel inserire dei banner pubblicitari all’ interno del tuo sito. Nel momento in cui le persone cliccheranno sui tuoi banner tu potrai guadagnare.

Tra poco ti spiegherò come funziona.


Aprire un blog tutto tuo

Se vuoi scrivere ricette di cucina retribuite sicuramente il primo consiglio che mi preme darti è quello di aprire un blog.

Se vuoi aprire un blog di cucina ci sono dei blog già avviati dove tu puoi registrarti come collaboratrice esterna. A breve ti parlerò anche di questa opportunità. Tuttavia ora vorrei parlarti della possibilità di aprire un blog tutto tuo.

Praticamente aprire un blog completamente tuo ha dei pro e dei contro.

Sicuramente i pregi di questa scelta sono che potrai godere della massima individualità e avrai un livello di personalizzazione totale del tuo sito. Inoltre se il blog sarà tuo potrai dettare tu le regole. Se vuoi davvero fare le cose sul serio e vuoi davvero lavorare sodo allora essere proprietaria assoluta del blog ti permette di guadagnare di più.

I contro di questa soluzione sono che dovrai creare un sito web completamente da capo. Oltre ad alcuni sacrifici di tipo tecnico tutto ciò avrà anche dei costi. Come sottolineo nel mio articolo in cui spiego quanto costa aprire un blog di cucina i prezzi sono a mio avviso molto modesti.

Vediamo quindi come si procede.


Acquista Hosting e Dominio

Se vuoi scrivere ricette di cucina retribuite e vuoi aprire un blog tutto tuo il primo passo da fare consiste nel comprare hosting e dominio.

Praticamente il tuo blog è come un grosso file. Questo file in quanto tale occupa spazio. Se vuoi che il tuo sito sia visibile online devi comprare un piano hosting. Si tratta di un servizio in cui un’ azienda mette a disposizione i propri server per ospitare il tuo sito.

Quando si parla di hosting gli italiani se la cavano molto bene. Infatti in Italia ci sono diverse aziende estremamente affidabili. Nel mio articolo in cui parlo dei migliori hosting italiani menziono cinque soluzioni grandi nella qualità e piccole nei prezzi. Tra le varie soluzioni elencate mi preme innanzitutto suggerirti ServerPlan e Keliweb.

Una volta acquistato hosting e dominio potrai procedere con l’ installazione di WordPress.ORG e iniziare a creare il tuo sito.


Compra un tema professionale

Se vuoi scrivere ricette di cucina retributite e vuoi pubblicarle guadagnando con un blog tutto tuo il secondo passo da fare consiste nel comprare un tema professionale.

Così facendo potrai installare il tuo tema su WordPress e iniziare subito a definire la struttura del tuo sito. Se vuoi guadagnare online seriamente sicuramente devi creare un buon sito web.

Tra i vari ingredienti che compongono un buon sito sicuramente vi è l’ utilizzo di un tema professionale. Solitamente la soluzione più gettonata consiste nel comprare il Kit venduto su Elegant Themes.


Scrivi articoli

Se vuoi davvero scrivere ricette di cucina retribuite una volta creato il tuo sito dovrai passare all’ azione.

In sintesi il successo del tuo blog dipenderà quasi esclusivamente dalla quantità e dalla qualità degli articoli pubblicati. Infatti più articoli scriverai, più visite otterai, più visibilità avrai e più guadagnerai.

Ciò succede perchè il volume di visite sul sito è direttamente proporzionale al numero delle parole chiave per cui è indicizzato. Per esempio se scrivi un articolo in cui spiego come cucinare la pasta ai piselli Google te lo indicizza. Quindi quando qualche farà delle ricerche su Google cercando la ricetta della pasta ai piselli gli utenti potranno approdare sul tuo sito.

Pertanto più articoli scrivi e maggiori saranno le parole chiave che rimandano al tuo sito. Di conseguenza più parole chiavi riesci a coprire e più persone riescono a trovarti. Personalmente penso che per ottenere risultati concreti in tempi ragionevoli bisogna pubblicare almeno un articolo al giorno.

In realtà dovresti anche conoscere la SEO ovvero l’ insieme di quelle strategie utili per massimizzare la visibilità di un sito nei motori di ricerca. Non starò qui a spiegarti come fare SEO. Tuttavia se mi contatterai a questo link potrò darti qualche dritta.


Monetizza il tuo traffico

Se vuoi scrivere ricette di cucina retribuite utilizzando il tuo blog dovrai lavorare sodo per generare grandi volumi di traffico organico. Dopodichè per monetizzare il tuo traffico potrai partecipare a vari programmi utili a tal fine.

Senza ombra di dubbio il programma più popolare è quello di Google Adsense. Tuttavia esistono anche delle alternative ad AdSense che è cosa buona utilizzare come complemento. Tra questi vorrei menzionare il programma di affiliazione di Amazon.


Aprire un blog con Giallo Zafferano

Se vuoi scrivere ricette di cucina retributite senza dover aprire un sito tutto tuo puoi appoggiarti al blog di Giallo Zafferano.

Praticamente esiste questo blog molto popolare che è diventato tale grazie al guest blog. Si tratta di una strategia che consiste nel dare la possibilità ad altri utenti di collaborare esternamente col blog. Di conseguenza più persone scrivono su un blog, più articoli si pubblicano ogni giorno e più il blog cresce. Pertanto anche tu puoi guadagnare collaborando con questo blog.

Se hai letto il mio articolo in cui spiego se aprire un blog con Giallo Zafferano conviene dovresti già sapere come stanno le cose. Praticamente questa soluzione presenta dei vantaggi e degli svantaggi.

Infatti Giallo Zafferano è comodo perchè non devi sostenere nessuna spesa e non devi fare nessuno sforzo fisico per creare il sito.

Tuttavia questo blog non è tuo quindi non hai possibilità di personalizzazione. Inoltre non puoi dettare nessuna regola all’ interno di una proprietà che non ti appartiene. Infine le possibilità di monetizzare sono limitate perchè non potrai sfruttare liberamente tutti gli spazi pubblicitari.


2 – Vendi i tuoi servizi su Fiverr

Se vuoi scrivere ricette di cucina retribuite puoi vendere i tuoi capolavori culinari su Fiverr.

Si tratta di una piattaforma internazionale che mette in contatto la domanda con l’ offerta riguardo ai servizi più disparati che un Freelancer può erogare a distanza.

Avvocati, Coach, WebMaster, Social Media Manager e grafici pubblicitari sono solamente alcune delle innumerevoli figure che vendono su Fiverr. Tra questi troviamo anche amanti ed esperti di cucina che vendono le proprie ricette o le foto dei propri piatti su Fiverr.

Non starò qui a spiegarti come guadagnare con Fiverr. Di questo ne parlo già un mio articolo che puoi visionare a questo link.


3 – Vendi libri su Amazon

Se vuoi scrivere ricette di cucina retribuite l’ ultima opzione che mi preme suggerirti è quella di pubblicare libri da vendere su Amazon.

Come detto pocanzi su Amazon puoi pubblicare i tuoi libri senza sostenere nessun costo. Infatti l’ unica spesa da sostenere è una commissione da riconoscere ad Amazon nel momento in cui vengono effettuate delle vendite. Sarà Amazon stesso a trattenere una commissione.

Inoltre la popolarità di Amazon è risaputa. Infatti milioni di persone comprano ogni giorno su Amazon. Ovviamente vendere su Amazon non è una cosa che esclude le altre due soluzioni menzionate in precedenza. Infatti l’ ideale è usare più canali per poter monetizzare il tuo amore per la cucina.

Per conoscere tutti i dettagli leggi il mio articolo in cui spiego come pubblicare un libro su Amazon.


Scrivere ricette di cucina retribuite – Conclusione

Se vuoi scrivere ricette di cucina retribuite finalmente ora sai come stanno le cose. Praticamente ci sono diverse soluzioni da intraprendere per guadagnare condividendo il tuo amore per la cucina.

Sicuramente una delle più popolari consiste nel aprire un blog e iniziare a scrivere articoli. Lavorando bene certamente potrai diventare una blogger di successo. Così facendo produrrai traffico proveniente dai motori di ricerca. Dopodichè ti basterà monetizzare il tuo traffico attraverso uno dei vari programmi disponibili.

La seconda opzione consiste nel creare i tuoi Gig su Fiverr affinchè le persone interessate possano acquistare i tuoi servizi.

Infine un’ altra ottima opzione consiste nel pubblicare libri di ricette su Amazon.

Ora non mi resta che augurarti buon appetito!

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.