In questo articolo voglio parlarti di Siteground condividendo alcune opinioni negative. Prima però vorrei chiarire una cosa.

Senza ombra di dubbio Siteground è un ottimo Hosting. Infatti si tratta di un servizio raccomandato da WordPress stesso. Tuttavia se un hosting è buono non significa che è perfetto.

Pertanto oltre a parlarti dei pregi di Siteground vorrei anche parlarti dei difetti. I contro di Siteground ci sono e francamente rendono questa opzione poco conveniente.

Tuttavia questo non è solamente demerito di Siteground bensì è anche merito delle soluzioni alternative. Infatti Siteground è anche un hosting molto popolare.

Tuttavia ci sono delle opzioni alternative estremamente virtuose. Si tratta di aziende perlopiù italiane con un rapporto qualità prezzo decisamente più competitivo.

Di conseguenza Siteground è un hosting molto popolare pubblicizzato in maniera eccessiva. Pertanto non penso sia giusto lodare così tanto un’ azienda quando in realtà ci sono delle soluzioni di gran lunga migliori.

Nel corso di questo articolo avremo modo di discuterne meglio. Detto questo direi di non dispederci in troppe chiacchiere e di passare subito al sodo.

Vediamo quindi come procedere.


Siteground opinioni negative su questo Hosting

Se vuoi conoscere Siteground partendo dalle opinioni negative oggi ti trovi nel posto giusto al momento giusto! Infatti Siteground è un’ ottimo hosting che ha tante qualità.

Tuttavia Siteground possiede anche dei difetti. Non tutti sanno che ci sono delle aziende con delle virtù sconosciute anche al popolarissimo Siteground.

Nel corso di questo articolo analizzeremo entrambi queste soluzioni.


I difetti di Siteground

Segui Luca Mastella ed il suo webinar

Per conoscere meglio Siteground vorrei partire dalle opinioni negative. Generalmente i punti deboli di Siteground sono 2.

Siccome l’ azienda è estera il datacenter non è situato in Italia. Il secondo punto debole di Siteground sono sicuramente i prezzi. Questo secondo aspetto senza dubbio è il più importante.

Pertanto approfondiamo questi punti.


Datacenter Straniero

Riguardo a Siteground una delle opinioni negative più diffuse è sicuramente il Datacenter Straniero.

Infatti Siteground è un’ azienda straniera che da diversi anni si è adeguata anche alle esigenze del pubblico italiano. Più precisamente da qualche tempo è disponibili il sito in lingua italiana. Inoltre anche il supporto è in lingua italiana.

Tuttavia Siteground rimane un’ azienda straniera che in quanto tale possiede datacenter all’ estero. La mancanza di un datacenter in Italia è uno dei fattori che incide sulle prestazioni del tuo sito. Questo vale soprattutto quanto i visitatori si connettono dall’ Italia.

I piani Siteground comprendono una versione base di CDN gratuita. Questo strumento è utile per compensare in parte il problema. Tuttavia la lontananza del datacenter rimane un deterrente all’ acquisto di un piano Siteground.

Infatti quando si parla di prestazioni l’ argomento è molto importante. D’ altra parte rendere veloce il tuo sito ti assicura un buon posizionamento nei motori di ricerca.

Di conseguenza se utilizzi il tuo sito per fini commerciali i tuoi guadagni dipendono in buona parte dai tempi di caricamento del tuo sito.


Prezzi

Parliamo ora di Siteground e di alcune opinioni negative sui prezzi.

Se hai seguito le puntate precendenti dovresti già conoscere questo punto. Infatti tempo fa ho pubblicato un articolo in cui parlo dei prezzi di Siteground.

In quell’ articolo metto in evidenza che Siteground ha un buon rapporto qualità prezzo solamente all’ inizio. Infatti l’ azienda offre un supersconto iniziale del 70%.

E’ possibile sfruttare questo sconto solamente sul primo abbonamento. Per sfruttare al massimo questa opportunità è possibile pagare 36 mesi in anticipo. Dopodichè il prezzo aumenta notevolmente e allora li sono dolori.

Inoltre mentre alcune aziende offrono il dominio gratuito per sempre, Siteground lo abbuona solamente per il primo anno.

Alcuni competitor inoltre, danno l’ Anti-Malware gratuitamente, con Siteground è necessario pagare un extra di 25€ all’ anno.

A sostenere i costi eccessivi di Siteground non sono l’ unico. Infatti su TrustPilot alcune persone esprimono un giudizio negativo. Una buona parte di loro sottolinea che i prezzi alti non proporzionati al servizio ricevuto.


I pregi di Siteground

Dopo aver parlato di Siteground condividendo alcune opinioni negative è il momento di parlare dei pregi.

Nel complesso Siteground è un’ ottima azienda che ha diversi punti di forza. Vediamo quali sono le virtù più importanti.


Prestazioni

Sicuramente su Siteground possiamo affermare alcune opinioni negative. Tuttavia quando si parla di prestazioni l’ azienda se la cava molto bene!

Devi sapere che la velocità di un sito web dipende da diversi fattori. Sicuramente se il tuo pubblico si connette dall’ Italia un datacenter italiano accellera i tempi di caricamento delle pagine. Nonostante il datacenter non sia situato in Italia, Siteground possiede altre caratteristiche utili per rendere competitivo il tuo sito.

Oltre ai moderni dischi SSD i piani intermedi offrono uno strumento di Cache avanzato. Si tratta di un plugin sviluppato direttamente dai tecnici di Siteground. Questo plugin crea copie statistiche delle varie pagine del tuo sito. Queste copie sono già pronte per la consegna ai visitatori del tuo sito. Di conseguenza i tempi di caricamento vengono ridotti.


Supporto al cliente

Su Siteground possiamo dare alcune opinioni negative. Tuttavia quando si parla di supporto al cliente il giudizio è sicuramente positivo.

Infatti per qualsiasi problema è possibile prendere contatto con un operatore attraverso la chat. Inoltre è possibile anche aprire un ticket per segnalare eventuali problemi. In entrambi i casi il supporto risponde in modo rapido e risolutivo.


Alternative a Siteground

Siteground è un’ azienda che possiede diverse opinioni negative. Nel complesso Siteground rimane una scelta valida.

Questo vale soprattutto all’ inizio. Infatti lo sconto iniziale del 70% rende questa soluzione conveniente. Pertanto molte persone scelgono di acquistare un piano scontato. Quando la promozione finisce si pone il problema di cercare delle alternative a Siteground.

Francamente le alternative sono così competitive che a mio avviso la scelta migliore è optare sin da subito per uno dei 5 migliori hosting italiani. Questi hosting oltre ad essere più economici sono anche migliori sotto tutti gli altri punti di vista. Per conoscere quali sono i migliori hosting italiani leggi il mio articolo che trovi a questo link.


Siteground opinioni negative – Conclusione

Finalmente anche tu conosci Siteground e attraverso queste opinioni negative comprendi quali sono i punti deboli.

Prima di concludere voglio ricordarti che in alcuni periodi dell’ anno su Siteground sono disponibili delle promozioni che ti permettono di provare il servizio con sconti superiore al 70%. Per verificare eventuali promozioni attive in questo momento visita questo link.

Se invece vuoi optare subito per uno dei migliori hosting italiani questa mi sembra un ottima idea. Come sottolineo nel mio articolo ci sono 5 diverse soluzioni. Tutte queste sono eccelse tuttavia le prime due che mi preme consigliarti sono ServerPlan e Keliweb.

Per il resto voglio farti i miei più sinceri auguri per il tuo progetto online!

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

    4 replies to "Siteground opinioni negative su questo Hosting"

    • Antonio

      Siteground è carissimo per cosa offre, noi per i siti dei nostri clienti utilizziamo aruba e xlogic per i siti più importanti.

      • Luca

        Si ci sono servizi di qualità quanto meno equivalente che costano 5 volte meno.

    • Francesca

      L’unico difetto che trovo in Siteground è la tendenza a condotte poco chiare al limite… scrivo di seguito le mia esperienza:
      1. ho chiuso due siti con loro perché al secondo anno di hosting il prezzo del pacchetto era magicamente lievitato (raggiungendo le vette delle 200 euro, a memoria e detto in maniera spanno metrica). Ho ovviamente chiuso tutto e disattivato rinnovi.
      2. Si sono tenuti tutti i testi (articoli, pagine che avevo scritto) e mi hanno offerto un backup postumo per la modica cifra di altre 180 euro (circa). Che mi sono trovata costretta a rifiutare.
      3. Passa un anno, arriva una mail in cui mi si avvisa che i domini stanno scadendo, e che devo fare qualcosa per rinnovarli. “Se vuoi mantenere il tuo dominio devi rinnovarlo. Puoi controllare se il tuo autorinnovo è attivato, oppure farlo manualmente”. Ovviamente avevo disattivato l’autorinnovo (ma non avevo niente per dimostrarlo). Otto giorni prima del rinnovo mi vedo scalare la cifra. Li contatto dicendo che deve esserci stato un errore. Mi dicono che la loro politica non prevede rimborsi…
      4. dunque quarto punto a sfavore non hanno una politica di rimborsi.
      5. le chat sono in italiano ma le mail arrivano in inglese… un modo in più per indurre all’errore e a non leggere?
      Mi spiace, ma qui ci si fa dentro un po’ troppo mi pare. Ho avuto esperienze con altri hosting e non ho mai avuto tanti problemi.

      • Luca

        Grazie per la tua testimonianza. Anche a me non piacciono affatto le aziende che utilizzano tecniche di marketing aggressive. Siteground può essere una scelta valida solo durante il primo abbonamento con lo sconto del 70%. Una volta che la promozione finisce i costi diventano insostenibili quindi è meglio migrare. In realtà la cosa migliore è scegliere subito una delle alternative a Siteground così si spende poco sempre senza rinunciare alla qualità

Lascia un Commento

Your email address will not be published.