Le specifiche tecniche di Xbox Scarlett suscitano grande entusiasmo tra il popolo dei videogiocatori. Infatti nel corso degli ultimi anni le voci inerenti l’ uscita della nuova console Microsoft si stanno facendo sempre più forti.

D’ altra parte dal Novembre del 2013 il tempo è passato molto in fretta. Dopo un’ accoglienza mediocre di Xbox One stà arrivando il momento di riscattarsi con una nuova console.

Nel mio articolo in cui parlo della nuova console Xbox Scarlett sottolineo alcuni passaggi fondamentali. Senza ombra di dubbio l’ aspetto più rilevante è l’ intenzione di Microsoft di lanciare sul mercato due varianti diverse.

La prima si chiama Anaconda mentre la seconda si chiama Lockhart. Si tratta rispettivamente della versione Pro e della versione economica di Xbox Scarlett. Con questa strategia Microsoft vuole elargire la sua offerta ad un pubblico variegato con esigenze diverse.

Noi non sappiamo se questa strategia funzionerà. Quello che sappiamo è che per il colosso statunitense non sarà semplice contendere con la rivale Playstation 5.

Fortunatamente Microsoft sembra intenzionata a rialzarsi e a dare il meglio di sè per catturare l’ attenzione di una vasta fetta di pubblico che ahimè è troppo legata alla console di Sony.

Dalle ultime indiscrezioni emerge che la nuova Xbox 2020 possiede una componente hardware estremamente evoluta. Secondo l’ azienda la nuova console offrirà ai giocatori un coinvolgimento senza precedenti. Più precisamente il colosso americano è convinto che la sua console di nona generazione avrà un realismo migliore della prossima Playstation. In effetti le voci rivelano che la scheda tecnica di Xbox Scarlett si basa su una tecnologia estremamente avanzata.

Vediamo quindi come funziona.


Specifiche tecniche Xbox Scarlett

Senza ombra di dubbio le specifiche tecniche di Xbox Scarlett sono notevoli. Infatti le ultime novità sulla nuova console di Microsoft mettono in evidenza le sue innumerevoli virtù. Si tratta di una console potente e ricca di funzionalità.

Come ho ribadito più volte non conosciamo ancora la data di uscita ed il prezzo del nuovo gioiellino statunitense. D’ altra parte l’ azienda non si è ancora esposta con dichiarazioni ufficiali riguardo la data di uscita della nuova Xbox Scarlett. Sebbene molti scommettono sulla sua uscita tra Marzo e Novembre 2020 non possiamo essere certi di questo.

Altrettanto incerto è il prezzo della console. Voci di corridoio scommettono che il costo del nuova Xbox sarà di 499€ nel caso di Anaconda. Per quanto riguarda Lockhart si presume che il suo prezzo possa essere di 399€. Tuttavia non si esclude che questa variante economica possa essere venduta anche a 349€ o addirittura a 299€.

Decisamente diversa è la questione inerente la scheda tecnica di Xbox Scarlett. Infatti fonti autorevoli hanno evidenziato quello che sarà a grandi linee il comparto tecnico della console.

Vediamo più da vicino tutti i dettagli.


1 – CPU

Quando parliamo di specifiche tecniche di Xbox Scarlett certamente è doveroso parlare della sua CPU.

Infatti per offrire grandi prestazioni la console ha bisogno di abbondanti risorse. Microsoft questa cosa la sà e siccome vuole risollevarsi dalla brutta esperienza di Xbox One la sua nuova console monterà una CPU di tutto rispetto.

Più precisamente entrambe le console monteranno una AMD Zen 2 a 8 core con processo produttivo a 7 nanometri. Si tratta di una CPU di gran lunga più potente dell’ attuale AMD64 Jaguar. Grazie alla nuova CPU la nuova console sarà in grado di raggiungere prestazioni mai viste prima d’ora.


2 – RAM

Tra le specifiche tecniche degne di nota vi è sicuramente la RAM.

Anche riguardo a questo aspetto vi sono importante novità. Infatti l’ attuale console monta 8GB di RAM del tipo DDR3. Si tratta di una RAM decisamente meno potente della DDR5 montate su Playstation 4.

Fortunamente riguardo alla nuova console le cose si parificheranno. Infatti entrambe le console monteranno una RAM DDR6. Si suppone che la versione Lockhart monterà 12GB di RAM. Anaconda invece ne monterà 16 o addirittura 24.


3 – GPU

Quando si parla di specifiche tecniche di Xbox Scarlett ci sono importanti novità anche riguardo alla GPU.

Praticamente la nuova Xbox 2020 monterà una scheda grafica Vega AMD Navi con processo produttivo a 7 nanometri. Entrambe le varianti monteranno questa scheda video. Tuttavia Lockhart riuscirà a raggiungere una potenza massima di 4 Teraflop. Anaconda invece ne raggiungerà addirittura 12!

Inoltre la potenza della GPU sarà tale da supportare il Ray Tracing. Grazie a questo importante miglioramento grafico il realismo dei videogiochi raggiungerà livelli mai visti prima.


4 – SSD

Tra le specifiche tecniche di Xbox Scarlett sicuramente molto rilevante è la presenza di un disco rigido SSD.

Si tratta di un hard disk di gran lunga più performante dei vecchi HDD. Grazie a questo disco allo stato solido i tempi di caricamento della console verranno ridotti drasticamente.

Si suppone che nel peggiore dei casi entrambe le console avranno 1 TB di spazio. Tuttavia non si esclude che Anaconda possa disporre di uno spazio superiore.


Specifiche tecniche Xbox Scarlett
– Conclusione

Senza ombra di dubbio le specifiche tecniche di Xbox Scarlett sono notevoli. Pertanto ci sono tutti i presupposti per credere che la nuova console di Microsoft possa tornare a competere col colosso giapponese.

Secondo alcune indiscrezioni la console dovrebbe uscire tra il Marzo ed il Novembre del 2020. Quando ciò avverrà certamente sarà possibile testare la validità del nuovo gioiellino di Microsoft. Fino ad allora possiamo tenere impegnato il cervello sfruttando al massimo la fine del ciclo di Xbox One.

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.