Sumup Card Come Funziona. Come si Usano le Carte Reader? Scoprilo!

da | Ott 13, 2021 | Finanza e Dintorni | 0 commenti

Se cerchi info sulla SumUP Card perchè non sai come funziona tra poco lo scoprirai. Infatti leggendo la mia guida certamente troverai le risposte ai tuoi quesiti.

Se vuoi saperne di più la ragione è evidente. Immagino che hai un’attività e alcuni clienti che desiderano pagarti tramite metodi di pagamento elettronici. Siccome un POS al momento non c’è l’hai desideri colmare questa mancanza. Si da il caso che l’utilizzo del POS determina costi aggiuntivi che gravano sul creditore. Pertanto vorresti munirti di bancomat spendendo il meno possibile. Per far ciò è doveroso valutare con attenzione quale dispositivo acquistare. Leggendo la mia guida ovviamente ti spiegherò come ottimizzare la spesa nel migliore dei modi.

Naturalmente se ti senti disorientato ciò non mi sorprende. D’altra parte ultimamente si sente molto parlare dell’obbligatorietà del POS. Infatti il Parlamento ha enunciato tantissimi proclami seguiti da svariate smentite. Pertanto regna molta incertezza soprattutto tra i soggetti che non seguono con attenzione l’universo della finanza e dintorni.

Relativamente a questo aspetto desidero condividere considerazioni rilevanti da scrivere.

Scopriamo immediamente tutto quello che c’è da sapere sulle carte SumUP Card.


Sumup Card Come Funziona

Se cerchi maggiori info sul POS ciò non mi soprende. Dico così perchè negli ultimi anni si sente tanto parlare dell’argomento. Il motivo è che il Governo ha stabilito alcune normative volte a rendere obbligatorio l’utilizzo di metodi di pagamento tracciabili. Oltre ad imporre questo strumento agli esercenti il governo ha pensato di dare incentivi ai pagatori che scelgono di sdebitarsi facendo uso di metodi di pagamento elettronici.

Queste iniziative volute dalla politica hanno alimentato grosse polemiche. La ragione è che utilizzare il POS Online produce costi aggiuntivi per i venditori. Lo scopo che spinge il governo ad introdurre queste riforme è il bisogno di ridurre l’evasione del fisco. Tuttavia chissà come mai questa norma favorisce un’altra volta gli istituti bancari. Fattostà che anche se non lo vogliamo utilizzare questo strumento è obbligatorio. Di conseguenza i liberi professionisti devono adeguarsi a questa disposizione.

Cerchiamo quindi in che modo adeguarsi a questa disposizione imparando a conoscere meglio il SumUP Card Reader.


1 – Come Funziona la SumUP Card?

Utilizzare questo POS non comporta forzatamente l’attivazione di un conto aziendale. Di conseguenza è possibile far confluire gli incassi sul tuo conto bancario personale. Considera però che talvolta optare per l’apertura di un conto bancario aziendale comporta diversi benefici. Per impiegare il denaro accumulato sul tuo conto bancario dedicato è indispensabile utilizzare la carta apposita.

Vediamo tutte le caratteristiche delle carte SumUP Card.


Come si Attiva?

Se vuoi attivare la carta il primo passo da fare è andare sul sito ufficiale di SumUP.

D’altra parte per richiedere la carta è necessario per prima cosa disporre di un account Sumup confermato. Bisogna quindi registrarsi sul sito ufficiale. Dopodichè per ricevere la SumUP Card basta accedere attraverso PC o cellullare dentro della propria area cliente e visitare nella sezione “Carta” e svolgere i passi elencati per dare inizio al processo di spedizione.

Di questo ne parlo anche nella mia guida in cui spiego come attivare la SumUP Card.


Caratteristiche della Carta

Prima di parlarti della SumUP Card e di come funziona questo strumento mi preme sottolineare una cosa veramente significativa. Devi sapere che questa carta da diverso tempo è accessibile anche in Italia. Non è sempre stato così dato chè fino ad alcuni anni fa essa era disponibile soltanto in Francia e Regno Unito. La diffusione della SumUP Card è figlia di una collaborazione con l’azienda Mastercard.

L’obbiettivo della SumUP Card è quello di consentire ai liberi professionisti e alle imprese di beneficiare in tempi molto più veloci del denaro ricevuto attraverso il POS. Inoltre fare uso della SumUP Card garantisce tanti altri benefici.

Per esempio menziono l’opportunità di usufruire di tassi di cambio convenienti nonchè di strumenti utili per tener sotto controllo in modo accurato le movimentazioni quali entrate e costi. Sottolineo anche che questa carta ti consente di pagare con Contactless e anche di effettuare transazioni con internet.

Per saperne di più puoi leggere la mia recensione sulla SumUP Card.


Prelievo

Sicuramente la SumUP Card ha dei limiti. La ragione di queste limitazioni è quello di ridurre i danni derivanti dalla perdita o dal furto della carta. Se vuoi personalizzare queste limitazioni dovrai contattare il supporto clienti.

I limiti sono quelli elencati qui sotto.

  • In negozio: 2.000 € per pagamento e 10.000 € al giorno
  • Online: 2.000 € per pagamento e 10.000 € al giorno
  • Bancomat: 300 € per ciascun prelievo e 1.200 € al giorno

Per maggiori dettagli leggi la mia guida dove parlo della SumUP Card e del prelievo.


Quanto Costa

Le carte SumUP card non hanno spese per l’attivazione. Inoltre essa non ha neppure costi mensili neanche se utilizzata al di fuori dell’Italia.

Relativamente ai prelievi ogni 4 settimane presso gli sportelli bancomat più vicini sussiste la possibilità di fare 3 prelievi gratuitamente. Dopodichè dal quarto prelievo in poi subirai una commissione che ammonta al 2% dell’importo ritirata. Tanto per fare qualche esempio qualora tu in un lasso di tempo di 30 giorni dovessi fare un quarto ritiro di denaro da 80€ l’importo che ti viene addebitato corrisponde a 0.80€. Non sussistono differenze nel caso in cui l’operazione viene svolta dall’estero.

Essa è compatibile con tantissimi metodi di pagamento inclusi i metodi di tipo Contacless o Chip and PIN. Tra l’altro questa carta la puoi utilizzare pure per fare acquisti a distanza.

Di questo ne parlo anche nella mia guida dove parlo della SumUP Card e dei costi.


2 – Caratteristiche di SumUP

Se desideri ordinare un POS dai prezzi competitivi un dispositivo rilevante è il modello SumUP.

Questo dispositivo è sicuramente uno dei più utilizzati anche perchè esso è molto pubblicizzato.

Questo lettore è compatibile con tutti i metodi di pagamento più diffusi. Per esempio menziono Mastercard, Maestro, Visa, American Express, Vpay e molto altro.

SumUP Immagini
SumUP propone un modello basilare nonchè due modelli più avanzati.

La società possiede un catalogo con diversi modelli. Quelli più modesti hanno un costo iniziale di circa 29€ IVA esclusa. Altri POS migliori hanno un costo che raggiunge anche i 149€ + IVA. Ti ricordo pure che la società riconosce al commerciante il diritto di ripensamento da esercitare entro 4 settimane. Se eserciti tale ripensamento entro 30 giorni potrai beneficiare di un rimborso totale.

SumUP è una società stimata per la qualità dei suoi modelli. Inoltre adesso che sai tutto sulla SumUP Card e su come funziona questo strumento certamente oltre a richiedere il POS puoi anche richiedere l’attivazione del tuo conto corrente aziendale.

Infine ti ricordo anche che dato che non vi sono costi fissi questo dispositivo è indicato per i commercianti che effettuano pagamenti con POS in maniera saltuario. Le commissioni si attestano ad un 1.95%.

Per conoscere tutti i dettagli visita la pagina di presentazione ufficiale di SumUP.


3 – Dove Comprare SumUP

Sicuramente l’opzione più consigliata per comprare il SumUP Card Reader consiste nel inoltrare l’acquisto direttamente sulla pagina ufficiale di SumUP.

Devi sapere che le società che rilasciano strumenti finanziari come per esempio lettori di carte, conti correnti o carte prepagate sono sottoposte al controllo degli enti controllori. La Normativa Europea antiriciclaggio stabilisce che le società fornitrici di questi servizi devono verificare in modo certo le generalità del richiedente. Pertanto se acquisti il tuo POS presso terzi dovrai comunque effettuare la registrazione sul sito di SumUP ed effettuare la procedura per verificare la tua identità.

Inoltre gli utilizzatori di SumUP sul sito aziendale dispongono di area personale dove vengono riportate tutte le statistiche quali quelle relative gli incassi ricevuti. Pertanto bisogna forzatamente imparare ad usare il sito aziendale visitandolo in modo regolare. Di conseguenza è anche per questa motivazione che reputo più opportuno ordinare direttamente sul portale aziendale. In questo modo oltre ad acquistare il dispositivo potrai anche effettuare la verifica della tua persona familiarizzando anche con la tua area personale.

Ti ricordo anche che comprando presso il POS e le carte SumUP Card potrai beneficiare pure di condizioni di spedizione molto favorevoli.

Sottolineo pure che spesso l’azienda attua delle promozioni. Per verificare la disponibilità di offerte disponibili in questo momento visita la pagina di presentazione ufficiale di SumUP.


4 – Come si Ordina

Per acquistare il lettore innanzitutto devi visitare il sito web ufficiale di SumUP.

Quando ti trovi dinnanzi alla pagina devi cliccare sul bottone “Accedi” che puoi trovare nella parte alta a destra. Successivamente clicca sul pulsante “Crea un Account”. Questo bottone lo puoi trovare subito sotto il rettangolo azzurro che si usa per accedere. Successivamente seleziona la località dov’è localizzata la tua azienda ed inserisci nel campo dedicato la tua mail nonché la tua password. Pigia sulla casella per dare il consenso al trattamento dei dati personali e seleziona il bottone blu “Continua”. Ti troverai all’interno della tua area privata dove potrai comprare il modello che preferisci.

Prima però dovrai compilare svariati campi comunicando a SumUP tutti i dati che hanno a che fare con la tua professione. Dopodichè dopo aver effettuato questo controllo potrai provvedere ad acquistare il tuo dispositivo. Visitando il negozio potrai selezionare il lettore che più preferisci. Tutti i dettagli nonché i costi li potrai conoscere leggendo quanto riportato nell’apposita descrizione prodotto.

Una volta che hai scelto il modello di tuoi interesse visita la cassa per confermare l’ordine. In questa sezione dovrai completare i vari campi inserendo le informazioni per la consegna del pacco. Compila anche i dati per il pagamento e procedi.

Il lettore ti verrà recapitato in massimo 5 giornate lavorative.


5 – Attivazione del Lettore

Dopo averti parlarti della SumUP Card e di come funziona questo strumenti mi preme anche spiegarti come utilizzare il lettore in modo ottimale.

Devi sapere che nel momento in cui riceverai il dispositivo dovrai procedere con la configurazione del lettore. Ultimamente non bisogna più effettuare questa operazione in modo manuale perchè ultimamente la società consegna POS che sono già configurati. Qualora ti viene chiesto di configurare manuale il procedimento da rispettare è quello che trovi qui sotto.

Sicuramente per far ciò sarà necessario utilizzare l’apposita applicazione. La procedura è la stessa sia per telefoni Android sia per telefoni Apple. Innanzitutto ricordarti di avere attivo il Bluetooth e procedi con l’installazione dell’applicazione di SumUP. Una volta che l’installazione è conclusa aprila e loggati dentro inserendo le credenziali scelte in fase di acquisto del POS.

Avvia e digita l’importo di 1€. Fatto ciò tocca il pulsante “Paga”. Quando compi questa procedura accertati che il dispositivo sia nei pressi del tuo telefono. Nel momento in cui la connessione è attiva il POS ti informerà di aver intrapreso il processo d’impostazione che richiede un paio di minuti.

Per concludere sottolineo che nel corso questa configurazione potresti essere tenuto a inserire le ultime 3 cifre del numero di serie del POS. Se dovesse succedere sarà sufficiente seguire le dritte visualizzate sullo schermo del tuo SumUP card Reader.


6 – Raccomandazioni Generali

Il POS lo puoi caricare usando cavetto Micro USB contenuto nel pacco. Attraverso questo cavetto potrai collegare il lettore ad una sorgente di alimentazione. Sicuramente puoi utilizzare lettore anche quando il lettore è in fase di caricamento. Nel momento in cui è totalmente carico tramite esso è possibile effettuare anche 500 transazioni.

SumUP funziona a temperature comprese tra i – 10 e i + 45°. Per evitare problemi si raccomanda di non lasciarlo inutilizzato per un periodo troppo lungo soprattutto se depositato nell’auto in estate o inverno. Anche quando non lo usi per molto tempo si consiglia di caricarlo quantomeno una volta ogni 30 giorni.

Si raccomanda di maneggiare il dispositivo con delicatezza senza usare forza bruta o senza sbatterlo sulle superfici. Altrimenti ci si espone al rischio di blocco. Questa è una misura di sicurezza utile per impedire manomissioni. Se questo sistema di sicurezza si attiva il POS diventa inutilizzabile in modo permanente.

Per concludere si raccomanda di evitare di fare uso del lettore su superfici metallici o magnetici. Dico così perchè il POS possiede un sistema di sicurezza che impedisce a ogni lettura non autorizzata.


7 – Alternative a SumUP

Chiuso il capitolo in cui parlo della SumUP Card e di come funziona questo lettore mi preme precisare una cosa molto importante.

Sai bene che disporre di POS è doveroso. Doveroso è pure sostenere pure alcuni costi. Sappi però che ottimizzare in modo eccelso gli oneri è facile. Per far ciò è necessario acquistare il tuo bancomat in maniera ben accurata. Nella scelta un bancomat è importante riflettere su diversi fattori.

Ovviamente è cosa buona scegliere un bancomat di buona qualità. Inoltre è pure importante scegliere un POS commercializzato da una società che riconosce agli eserenti un supporto tecnico eccelso. Dopodichè parecchio importante è anche il prezzo. Infatti in circolazione troviamo POS estremamente costosi ma in circolazione troviamo pure dispositivi estremamente economici.

Sicuramente SumUP è un modello degno di raccomandazione. Sappi però che in commercio ci sono anche altri modelli veramente molto buoni. Dopo un’approfondita analisi ho individuato dei POS estremamente raccomandabili.

Cerchiamo di capire subito come funzionano le alternative al SumUP Card Reader.


Axerve POS

Certamente un ottimo dispositivo è il modello Axerve POS.

Le qualità rilevanti di questo POS sono diverse. Esso è molto comodo da utilizzare. Devi solo scartare la confezione ed inserire la carta dentro lo scomparto. Nel pacco è contenuto il libretto. Inoltre ti ricordo pure che sul sito puoi trovare anche la sezione che riporta le spiegazioni ai problemi più comuni. In questo modo potrai risolvere in autonomia i problemi più diffusi. Se ciò non dovesse bastare potrai richiedere un supporto diretto disponibile anche nei festivi.

Questo POS funziona in modo eccelso sia mobile sia con Wi-Fi. Ciò è possibile perché questo bancomat si aggancia alla rete del provider che dispone della miglior copertura della zona dove stai. Qualora nel luogo non vi è copertura non ti devi preoccupare. Grazie alla tecnologia GPRS il bancomat sarà comunque utilizzabile. Queste caratteristiche sono soltanto alcune delle svariate ragioni che rendono questo POS uno dei più diffusi bancomat tra gli esercenti.

Per quanto riguarda i metodi di pagamento questo POS accetta tutte le carte più comuni. Mi preme per esempio citare Mastercard, Visa, Maestro, Vpay e Pago Bancomat. Inoltre questo bancomat accetta pure portafogli virtuali quali Samsung Pay, Apple Pay e Google Pay. Infine ti ricordo che è compatibile pure con la meravigliosa carta prepagata Hype.

Per quanto riguarda i prezzi questo punto è il più importante in assoluto. D’altro parte Axerve è il POS meno costoso tra tutti. Optando per la soluzione con canone mensile il costo oscilla tra i 17€ ed i 22€ al mese IVA esclusa. Questa soluzione è molto conveniente se le transazioni annuali sono comprese tra i 25.000 ed i 30.000€. Optando invece per l’opzione con trattenute esse ammontano soltanto ad un modesto 1%.

Per conoscere tutti i dettagli visita la pagina di presentazione ufficiale di Axerve POS.


MyPOS

Certamente un’altra soluzione rilevante è il modello MyPOS.

Esso è un dispositivo resistente poichè è fatto di materie prime resistenti ai danni. Anche se possiede tale caratteristica esso è leggero. Inoltre come sottolineato poco fa quando ho parlato di SumUP Card e di come funziona sappi che anche con MyPOS è possibile richiedere la carta per gestire il tuo conto corrente separato. In realtà con MyPOS aprire un conto corrente dedicato è qualcosa di obbligatorio.

MYPOS Immagini
Le soluzioni proposte da MyPOS sono sostanzialmente 4.

Devi sapere che il catalogo MyPOS comprende molteplici bancomat. Sicuramente il modello più popolare è MyPOS GO. Parliamo di un dispositivo Wireless dal prezzo molto modesto. Essendo un modello mobile esso è esposto al rischio di cadute molto più di un modello fisso. E’ proprio per questo motivo che questo POS è realizzato con materiale resistente.

Questo modello non dispone stampante integrata. Ciò non deve rappresentare un problema poichè con questo dispositivo puoi inviare ricevute digitali tramite SMS.

myPOS Trustpilot

Quando si desidera acquistare un bancomat è importante mostare riguardo verso le opinioni rilasciate dagli acquirenti che hanno avuto esperienza di acquisto diretto. Come puoi osservare dalla tabella pubblicato su Trustpilot il livello di gradimento dei clienti è parecchio alto. Infatti il punteggio medio si attesta su 86 punti su 100.

La società commercia diversi modelli. Quello più apprezzato è il modello GO. Costa 29€ + IVA. Naturalmente esso comporta pure delle trattenute che si applicano su ogni transazione. Parliamo di trattenute che ammonta ad un modico 1.2%. Finisco informandoti che acquistando questo dispositivo avrai 12 mesi di garanzia.

Sottolineo pure che la convenienza di questo Bancomat è particolarmente forte quando è in promozione. Per verificare la disponibilità di promozioni attive visita la pagina ufficiale di MyPOS.


Sumup Card Come Funziona – Conclusione

Finalmente adesso anche tu capisci qual’è la situazione.

Praticamente se non hai un bancomat è opportuno adempiere a tale necessità nel breve termine. Ciò è molto importante anche perchè il bancomat è obbligatorio. A stabilire la sua obbligatorietà è una disposizione varata dal Governo di Monti nel 2012.

Ti ricordo anche che acquistare un bancomat è qualcosa nel tuo interesse. D’altra parte essere in grado di riscuotere denaro utilizzando carta ovviamente è un eccellente aiuto per la crescita del tuo business. Pertanto reputo il dover subire trattenute un male di minor peso. D’altra parte comprando un bancomat in modo ben ponderato puoi diminuire le spese al minimo.

I tre modelli da me elencati sono i più apprezzabili in assoluto. Di conseguenza posso assicurarti che scegliendo uno di questi tre modelli di POS ti troverai parecchio bene. Le opinioni riportate dagli utenti che questi modelli li hanno scelti è la dimostrazione di tutto ciò.

Qui sotto puoi approfondire in maniera dettagliata le virtù dei modelli che mi preme consigliare.

Adesso che sai tutto sulle carte SumUP Card non mi resta che augurarti buon POS!

Luca Catanoso

Luca Catanoso

Blogger

Sono uno sviluppatore di siti web e blogger esperto in affiliate marketing. Per molto tempo ho creduto nel Network Marketing. Ben presto ho compreso di aver combattuto per una causa sbagliata. Fortunatamente grazie al mio blog Soldionline.BIZ ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono vegano e ambientalista ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

SOCIALIZZIAMO?

PAGINE

COSA FACCIO

LIBRO GRATUITO

FIRMA IL REFERENDUM

LEZIONI INGLESE ONLINE

banner sidebar corso inglese skyeng

MIGLIOR BROKER

Etoro Banner Sidebar

ATTIVA HYPE

MIGLIOR POS

Banner Sidebar Axerve Pos GIF

AMAZON BUSINESS

MIGLIOR HOSTING

CERCASI MODELLA

LIBRO GRATUITO

Scarica Anche tu Questo Illuminante Libro

Inserisci i tuoi Dati per riceverne una copia comodamente tramite mail.

Ti sei registrato correttamente. A breve riceverai il libro tramite mail. Se non lo trovi assicurati che non sia finito nella casella di posta indesiderata.

Copertina Libro Ebook PDF Regole

Scarica Anche tu Questo Libro

Scopri quali sono le 16 regole per portare al successo un business online. Inserisci i tuoi dati per avere accesso immediato a questo libro esclusivo e gratuito.

Ti abbiamo inviato il libro tramite mail. Se non lo trovi assicurati che non sia finito nella cartella di posta indesiderata.

Pin It on Pinterest