Sumup Costo. Commissioni Bancarie Lettore Senza Canone Prezzo Zero

da | Set 20, 2021 | Finanza e Dintorni | 0 commenti

Se cerchi info su SumUP e sul costo di questo dispositivo oggi ti trovi nel posto giusto al momento giusto! Infatti leggendo con attenzione la mia guida certamente troverai le risposte ai tuoi quesiti.

Se l’argomento desta in te forte interesse la ragione è evidente. Ho motivo di credere che lavori e alcuni clienti desiderano remunerarti utilizzando bancomat. Purtroppo il POS al momento non lo possiedi e hai quindi intenzione di colmare questa esigenza. Purtroppo l’utilizzo della carta determina trattenute a carico del commerciante desideri munirti di questo dispositivo spendendo il meno possibile. Per far ciò è utile scegliere con scrupolosità quale POS comprare. Leggendo la mia guida ovviamente scoprirai come ottimizzare la spesa nel modo più conveniente.

Di sicuro se ti senti disorientato non sei l’unico. Dico così perchè ultimamente si sente molto parlare dell’obbligo del POS. Infatti il Governo ha enunciato tantissimi proclami seguiti da tante smentite. Di conseguenza vige tantissima incertezza in particolare tra coloro che non seguono attentamente il mondo della finanza e dintorni.

Relativamente a questo aspetto avrei cose significative da scrivere.

Scopriamo subito se tutto quello che bisogna sapere su SumUP e sulle commissioni bancarie.


Sumup Costo

Se vuoi conoscere dettagli sul POS SumUP e sulle commissioni sui pagamenti elettronici non sono affatto sorpreso.

D’altra parte negli ultimi tempi sentiamo parecchio parlare di strumenti per pagamenti elettronici. La ragione è che il Parlamento ha varato alcune normative che hanno lo scopo di obbligare l’utilizzo di metodi di pagamento tracciabili. Oltre ad imporre questo strumento ai venditori il governo ha deciso di offrire incentivi agli acquirenti che scelgono pagare utilizzando carta.

Queste iniziative volute dal Presidente del Consiglio hanno provocato grosse polemiche. D’altra parte l’utilizzo del POS Online comporta costi maggiori per gli esercenti. La ragione che spinge il Presidente del Consiglio ad attuare queste iniziative è la necessità di arginare l’elusione fiscale. Purtroppo chissà per quale motivo questa disposizione avvantaggia un’altra volta gli istituti bancari. Fattostà che anche se non lo vogliamo utilizzare questo strumento è un’obbligo. Pertanto i liberi professionisti devono rispettare questa norma.

Capiamo quindi tutte le novità su SumUP ed il costo delle commissioni.


1 – Lettore SumUP Prezzo

Ci tengo ora a spiegarti quanto costa.

Devi sapere che ogni POS comporta svariate tipologie di costi. Ogni società sancisce prezzi in modo individuale. Sicuramente sostenere dei costi è indispensabile dato che non ci sono soluzioni a costo zero. In generale le tipologie di spese da sostenere sono quelle che elenco qui sotto.

Vediamo quali sono le caratteristiche di SumUP ed il costo delle commissioni.


SumUP POS Prezzo Iniziale

Certamente il primo costo da affrontare è il costo iniziale. Generalmente la spesa iniziale è variabile poiché tutto dipende dal modello di tuo interesse. Se prendi una soluzione basilare il prezzo ammonta sui 30€. Scegliendo invece per un POS più avanzato si può pagare anche più di 150€.

SumUP Immagini
SumUP propone un modello basilare nonchè due modelli più avanzati.

Anche SumUP presenta costi iniziali simili. L’azienda infatti possiede 3 modelli che si basano su tecnologie diverse.


SumUP Costi Commissioni

Per molti certamente le commissioni del POS SumUP sono è il grattacapo più spiacevole tra tutti. Tuttavia esistono alcuni bancomat veramente economici. Se opti per un dispositivo dal prezzo moderato subirai commissioni di un modesto 1%. Viceversa esistono alcuni modelli con commissioni che superano anche il 2%.

Alcuni bancomat hanno commissioni variabili che variano in base al tipo di carta in questione. Alcune carte comportano trattenute anche inferiori a 1.5%. Altre carte più particolari possono comportare trattenute anche superiori al 3%.

SumUP non fa alcuna distinzione tra le varie carte. La trattenuta è fissa è ammonta a 1.95%. Se acquistato sfruttando alcune promozioni particolari la commissione può essere più bassa o anche più alta. Di sicuro il valore standard da prendere come riferimento è 1.95%.

Considerando tutto ciò è evidente come non sia corretto affermare dire che un POS senza commissioni sia SumUP dato che esso certamente comporta delle trattenute sul transato.


SumUP a Zero Canone

Se vuoi conoscere SumUP ed il costo da sostenere per acquistare questo dispositivo mi preme anche parlarti dei canoni fissi.

Esistono anche canoni mensili che si pagano in modo ciclico. Nel nostro caso mi riferisco ai costi da sostenere ogni mese indipendentemente dal volume di transizioni che viene generato mensilmente. Di sicuro non esistono dispositivi che esigono sia un canone fisso a cui si somma la percentuale sulla transazione.

Qual’è la soluzione più consigliata è qualcosa che dipende dal volume da te generato ogni 30 giorni. Nel caso in cui incassi compensi tramite carta spesso allora conviene di più scegliere per un dispositivo con canone fisso. Viceversa è più conveniente optare per pagamento calcolato su ogni transazione. Solitamente i dispositivi con canone fisso mensile comportano una spesa che si attesta sui 15-30€ ogni 30 giorni.

Almeno per ora questo dispositivo non comporta costi fissi poichè SumUP è a zero canone. Infatti l’unico costo da sostenere abitualmente è quello delle commissioni sul transato.


2 – Offerte

In passato la società ha fatto alcune offerte. Sicuramente abbiamo fondati motivi di credere che anche in futuro SumUP riproporrà promozioni simili alle promozioni di cui voglio menzionare ora.

Scopriamo quindi tutto quello che cìè da sapere sull’offerta SumUP a 19 Euro nonchè sulle altre promozioni degne di nota.


Oro

La prima offerta che ci tengo raccontare è l’offerta SumUP Oro.

L’offerta ORO è rivolta a coloro che vedono aumentare i proprio pagamenti tramite metodi di pagamento elettronico. Tramite questa offerta è possibile comprare il POS sostenendo le seguenti spese.

  • Lettore Air a 19€
  • Lettore 3G a 69€

A questo costo iniziali si aggiunge una commissione applicata sul transato. Grazie a offerta la trattenuta subita ammonta a 1.95%. Considerando tutto ciò questa offerta non si allontana troppo dall’offerta standard.


Smeraldo

Un’altra offerta che voglio illustrarti è l’offerta SumUP Smeraldo.

Questa promozione è indicata a coloro che accettano pochi compensi con carta. In questo caso la promozione prevede che bisogna sostenere costi iniziali molto moderati a fronte di trattenute decisamente più elevate.

In questo caso la spesa è quella qui di seguito.

  • Lettore Air a 9€
  • Lettore 3G a 59€

A questo costo iniziali si aggiunge una trattenuta calcolata su ogni singola transazione. Grazie a offerta la il costo della commissione SumUP ammonta a 2.65%.


Diamante

Un’altra offerta che ci tengo presentarti è l’offerta SumUP Diamante.

L’offerta Diamante è indicata a coloro che accettano frequentemente compensi con carta. Pertanto la promozione prevede che bisogna sostenere costi iniziali molto alti a fronte di commissioni molto più contenute.

Nello specifico la situazione è la seguente.

  • Lettore Air a 79€
  • Lettore 3G a 129€

A questa spesa iniziale si aggiunge una trattenuta applicata su ogni singola transazione. Grazie a questa promozione le commissioni SumUP ammontano soltanto ad un 1.25%.


3 – Convenzioni

Molteplici associazioni si sono mobilitate per stipulare convenzioni con la società.

Queste convenzioni hanno lo scopo di offrire ai membri la possibilità di usufruire di sconti sull’acquisto del lettore. Ci tengo a ribadire che talvolta la società lancia delle offerte indipendentemente dagli accordi stipulate dalle associazioni di categoria.

Qui sotto voglio riportare alcune delle convenzioni strette con l’azienda. Parlo di promozioni attivabili utilizzando l’apposito Codice Sconto SumUP.

Scopriamo quali sono le convenzioni più significative nonchè tutte le caratteristiche di SumUP ed il costo delle commissioni previste in queste convenzioni.


Enpap

Ultimamente pure l’ENPAP si è attivato per stringere una convenzione con la società.

Grazie a questo accordo gli affiliati ENPAP hanno la possibilità di acquistare il lettore di carte SumUP con un costo scontato del 30%. In questo caso anziché sostenere una spesa di 29€ per comprare il modello AIR è possibile ordinarlo pagando soltanto 19€ IVA esclusa.

Per saperne di più puoi leggere la mia guida in cui parlo della convenzione tra SumUP ed Enpap.


Enpam

Diversi mesi fa l’Enpam ha stretto un’accordo con l’azienda SumUP. A seguito di questa convenzione i medici possono usufruire di questo servizio a prezzo ridotto. L’accordo stabilisce che i soci possono beneficiare di una riduzione sul prezzo iniziale del POS pagandolo 19€ + IVA.

Come sottolineo anche nel mio articolo in cui parlo dei termini dell’accordo tra SumUP ed Enpam questa è un’offerta piuttosto contenuta. Tuttavia possiamo sicuramente dire che essa è pur sempre gradita. Sostengo così pure perchè a questa riduzione iniziale si somma l’annullamento delle trattenute applicate sui primi 500€ di transato.

Da allora parecchio tempo è passato. Di conseguenza questa opportunità potrebbe non essere più valida. Se così fosse poco importa dato che spesso SumUP attua delle promozioni talvolta anche più generose indipendentemente dalle convenzioni stipulate dai rappresentanti di associazione.

Per verificare la presenza di eventuali offerte attive visita la pagina di presentazione ufficiale di SumUP.


Confcommercio Palermo

Tempo fa precisamente in occasione del mese di Luglio 2020 l’azienda ha stipulato un patto con la Confcommercio e SumUP a Palermo. L’accordo prevedeva che i commercianti soci della Confcommercio di Palermo potessero usufruire di una promozione sul POS SumUP.

Questa interessante opportunità è stata promossa il 1° Luglio 2020. Parliamo di una data nota tra gli esercenti.

Dico così perchè in quell’occasione ha avuto inizio una reale obbligatorietà del POS prevista con la legge 124 del 2019 approvato da Giuseppe Conte.

Si tratta di una legge che ripropone quanto stabilito del Decreto Legislativo 179 del 2012 promosso da Mario Monti.

Questo sconto stabiliva che gli affiliati dell’associazione potevano sostenere una spesa iniziale pari a 35€ anzichè 39€. E’ proprio questo la spesa da sborsare per acquistare una delle versioni più modeste del dispositivo SumUP.

Da allora parecchio tempo è passato. Pertanto questa promozione non è più valida. Poco importa dato che spesso SumUP ha un costo competitivo grazie anche al fatto che l’azienda saltuariamente lancia delle promozioni talvolta anche più generose indipendentemente dagli accordi strette dai rappresentanti di associazione.

Per verificare la presenza di eventuali promozioni attive guarda la pagina di presentazione ufficiale di SumUP.


4 – Come Funziona SumUP?

Se desideri comprare un dispositivo SumUP a zero canone scegli pure il modello SumUP.

Questo modello è sicuramente uno dei più diffusi poichè esso è parecchio pubblicizzato.

Questo dispositivo è compatibile con tutti i metodi di pagamento più diffusi. Per esempio menziono Mastercard, Maestro, Visa, American Express, Vpay e tanto altro.

SumUP possiede un catalogo con molteplici modelli. Quelli più modesti comportano un prezzo iniziale di circa 29€ IVA esclusa. Altri modelli migliori invece hanno un costo che si avvicina anche ai 149€ IVA esclusa. Ti ricordo pure che l’azienda assicura al cliente il diritto di ripensamento da far valere entro un mese. Esercitando tale ripensamento entro le tempistiche stabilite potrai beneficiare di un rimborso completo.

SumUP è una società stimata per la qualità dei suoi modelli. Inoltre poichè non vi sono costi fissi questo POS è particolarmente consigliato per i commercianti che effettuano pagamenti con carta in maniera occasionale. Le trattenute si attestano ad un 1.95%.

Per comprendere più in profondità le caratteristiche visita la pagina di vendita ufficiale di SumUP.


5 – Dove si Compra SumUP?

Certamente la scelta migliore per acquistare il lettore è quella di andare sul sito ufficiale di SumUP.

Forse non sai che le società che emettono strumenti finanziari come POS per pagamenti, conti bancari o carte di credito sono sottoposte alle regole degli enti governativi. La Normativa Europea antiriciclaggio stabilisce che le aziende che erogano questi servizi sono obbligate a verificare in modo certo le generalità del richiedente.

Capisci quindi che se acquisti il tuo lettore presso terzi dovrai lo stesso registrarti sul sito di SumUP per poi fare la procedura burocratica per la verifica. Ti ricordo anche che i clienti SumUP sul portale ufficiale hanno a disposizione un’area clienti dove vengono visualizzate le statistiche tra cui quelle che riguardano le entrate ricevute. Pertanto bisogna forzatamente fare grande utilizzo del portale aziendale visitandolo con regolarità.

Di conseguenza è pure per questa motivazione che considero più intelligente ordinare direttamente sul sito aziendale. In questo modo oltre ad comprare il dispositivo potrai pure effettuare la verifica della tua persona familiarizzando anche con la tua sezione personale.

Evidenzio anche che acquistando presso SumUp il costo di spedizione sarà competitivo.

Ti ricordo pure che spesso la società applica delle promozioni che ti consentono di ottimizzare ulteriormente l’acquisto di SumUP i costi e le commissioni.

Per verificare la presenza di promozioni attive in questo momento visita la pagina di presentazione ufficiale di SumUP.


6 – Come Ordinare SumUP?

Se hai intenzione di acquistare questo dispositivo la prima cosa da fare è visitare il sito web ufficiale di SumUP.

Nel momento in cui ti trovi di fronte alla schermata fai click sul pulsante “Accedi” che trovi nella parte alta a destra. Dopo aver fatto ciò clicca sul pulsante “Crea un Account”. Questo pulsante lo puoi trovare immediatamente sotto il rettangolino azzurro che si utilizza per fare il login. Dopodichè seleziona la zona dov’è situata la tua azienda ed inserisci nell’apposito campo il tuo indirizzo di posta elettronica nonché la tua password. Pigia sulla casella per accettare trattamento dei dati personale e fai click sul pulsante blu “Continua”.

Verrai catapultato dentro la tua area privata dove potrai acquistare il POS che preferisci. Prima però ti verrà chiesto di compilare alcuni campi per comunicare alla società tutti i dati che hanno a che fare con la tua professione. Dopodichè dopo aver effettuato questo controllo potrai provvedere ad acquistare il tuo POS.

Visitando il negozio potrati scegliere il modello che più gradisci. Tutti i dettagli nonché i costi li potrai conoscere leggendo quanto riportato nell’apposita scheda prodotto nonchè tutto ciò che riguarda SumUP ed il costo commissioni.

Dopo scelto il modello di tuoi interesse visita la cassa per confermare l’acquisto. In questa sezione dovrai compilare i vari campi comunicando i dati per la spedizione del pacco. Inserisci i dati per il pagamento e conferma.

Il POS arriverà in massimo 5 giorni lavorativi.


7 – Offerte Alternative

Considerando quanto detto fino ad ora possiamo affermare che SumUP ha un costo competitivo. Inoltre possiamo anche dire che disporre di POS è doveroso poichè esiste l’obbligatorietà per legge.

Indispensabile è pure sostenere anche di alcuni oneri. Sappi però che ottimizzare nel migliore dei modi gli oneri è facile. Per far ciò puoi acquistare il tuo POS in maniera ben accurata. Quando si compra un POS è opportuno riflettere su tanti fattori.

Certamente è cosa saggia scegliere un modello di buona qualità. Inoltre è pure consigliato optare per un modello ideato da una società che garantisce agli utilizzatori un supporto tecnico rapido e risolutivo. Dopodichè tanto importante è anche il prezzo. D’altra parte in circolazione troviamo modelli molto costosi ma in circolazione ci sono anche dispositivi estremamente economici.

Sicuramente SumUP POS ha un prezzo competitivo. Ciò lo rende un POS degno di raccomandazione. Sappi però che in commercio ci sono anche altre soluzioni raccomandabili. Dopo un’attenta indagine ho individuato dei dispositivi parecchio raccomandabili.

Cerchiamo di capire subito come funzionano.


Axerve POS

Ovviamente un valido dispositivo è il modello Axerve POS.

Le caratteristiche degne di nota di questo POS sono parecchie. Esso è estremamente semplice da utilizzare. Devi solo scartare la confezione ed inserire la SIM dentro lo slot. Nel pacco troverai anche il manuale con le informazioni. Dopodichè ti ricordo pure che sul sito puoi trovare la sezione che riporta le soluzioni agli interrogativi più frequenti. Grazie a questo tutorial è possibile risolvere in modo autonomo i problemi più frequenti. Nel caso in cui queste guide non saranno esaustive potrai beneficiare di un’assistenza personale disponibile 7 giorni su 7.

Questo POS funziona bene sia in 3G sia con Wi-Fi. Ciò è possibile perché il POS si appoggia alla rete del provider che offre la miglior copertura del luogo dove risiedi. Nel caso in cui nella zona non ci dovesse essere internet puoi stare tranquillo. Poichè esso si basa sulla tecnologia GPRS esso lo potrai usare lo stesso. Queste caratteristiche sono solamente alcune delle numerose virtù che rendono questo dispositivo uno dei più diffusi dispositivi tra i venditori.

Relativamente ai metodi di pagamento questo POS accetta tutte le carte più utilizzate. Mi preme per esempio citare Mastercard, Visa, Maestro, Vpay e Pago Bancomat. Inoltre questo POS è compatibile anche portafogli digitali tra cui Samsung Pay, Apple Pay e Google Pay. Infine accetta anche la meravigliosa carta prepagata Hype.

Relativamente ai costi questo punto è il più importante tra tutti. D’altro parte Axerve è il bancomat meno costoso in assoluto. Scegliendo per l’opzione con canone mensile il costo oscilla tra i 17€ ed i 22€ mensili IVA esclusa. Questa opzione è parecchio conveniente se il volume di transazioni annue sono comprese tra i 25.000 ed i 30.000€. Scegliendo invece per la soluzione con trattenute queste ammontano solamente ad un modico 1%.

Per saperne di più visita la pagina di presentazione ufficiale di Axerve POS.


MyPOS

Sicuramente un’altra opzione raccomandabile è il modello MyPOS.

Esso è un POS resistente perchè è composto da materiale resistente ai danni. Anche se possiede questa caratteristica questo POS è piuttosto leggero.

MYPOS Immagini
Le soluzioni proposte da MyPOS sono sostanzialmente 4.

Mi preme informarti che il catalogo MyPOS comprende diversi bancomat. Ovviamente il modello più gettonato è MyPOS GO. Si tratta di un POS Wi-Fi dal costo modesto. Poichè si tratta di un POS portatile esso è sottoposto al rischio di danneggiamento più di un modello fisso. Ecco spiegato perchè questo POS è composto con materiale resistente.

Questo modello non dispone stampante. Ciò non deve rappresentare un problema poichè con esso è possibile inviare scontrini digitale tramite mail.

Quando si vuole comprare un POS è utile ascoltare le testimonianze espresse da coloro che hanno avuto esperienza di acquisto diretto. Come puoi notare dallo schema estratto da Trustpilot il tasso di apprezzamento dei clienti è molto positivo. Infatti il giudizio medio ammonta a 86 punti su 100.

MyPOS sviluppa diversi modelli. Il modello più conveniente è il modello GO. Ha un prezzo di 29€ + IVA. Ovviamente questo dispositivo comporta anche delle trattenute calcolate su ogni transazione. Parliamo di commissioni che ammontano ad un modesto 1.2%. Finisco informandoti che scegliendo questo dispositivo avrai diritto ad un’anno di garanzia.

T’informo pure che la convenienza di questo modello è particolarmente grande quando esso è in promozione. Per verificare la presenza di eventuali promozioni attive adesso guardando la pagina di acquisto ufficiale di MyPOS.


Sumup Costo – Conclusione

Finalmente ora anche tu capisci come stanno le cose.

Praticamente se non disponi di un bancomat è opportuno affrontare tale necessità nel breve termine. Ciò è molto importante anche perchè il bancomat è obbligatorio. A stabilire l’obbligatorietà è una legge promossa durante la legislatura di Mario Monti nel 2012.

Sappi anche che acquistare un bancomat è una cosa nel tuo interesse. Dico così perchè essere in grado di percepire compensi tramite pagamenti elettronici sicuramente è un eccellente aiuto per lo sviluppo del tuo business. Pertanto reputo il dover subire trattenute un male meno peggiore. D’altra parte comprando un POS in maniera ben ragionata è possibile diminuire al massimo le spese.

I tre modelli da me elencati sono i più apprezzati in assoluto. Pertanto ti garantisco che optando per uno di questi tre POS ti troverai davvero benissimo. Le opinioni enunciate dagli acquirenti che questi modelli li hanno acquistati è la conferma di tutto ciò.

Qui di seguito puoi approfondire più in profondità le caratteristiche dei POS che ci tengo a consigliare.

Adesso che sai tutto sul lettore SumUP ed il suo prezzo non mi resta che augurarti buon POS!

Luca Catanoso

Luca Catanoso

Blogger

Sono uno sviluppatore di siti web e blogger esperto in affiliate marketing. Per molto tempo ho creduto nel Network Marketing. Ben presto ho compreso di aver combattuto per una causa sbagliata. Fortunatamente grazie al mio blog Soldionline.BIZ ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono vegano e ambientalista ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

SOCIALIZZIAMO?

PAGINE

COSA FACCIO

LIBRO GRATUITO

FIRMA IL REFERENDUM

LEZIONI INGLESE ONLINE

banner sidebar corso inglese skyeng

MIGLIOR BROKER

Etoro Banner Sidebar

ATTIVA HYPE

MIGLIOR POS

Banner Sidebar Axerve Pos GIF

AMAZON BUSINESS

MIGLIOR HOSTING

CERCASI MODELLA

LIBRO GRATUITO

Scarica Anche tu Questo Illuminante Libro

Inserisci i tuoi Dati per riceverne una copia comodamente tramite mail.

Ti sei registrato correttamente. A breve riceverai il libro tramite mail. Se non lo trovi assicurati che non sia finito nella casella di posta indesiderata.

Copertina Libro Ebook PDF Regole

Scarica Anche tu Questo Libro

Scopri quali sono le 16 regole per portare al successo un business online. Inserisci i tuoi dati per avere accesso immediato a questo libro esclusivo e gratuito.

Ti abbiamo inviato il libro tramite mail. Se non lo trovi assicurati che non sia finito nella cartella di posta indesiderata.

Pin It on Pinterest