Se sei curioso di sapere se Yves Rocher fa test su animali in questo articolo certamente troverai la risposta a questa domanda. Infatti nel corso di questa guida ti spiegherò tutto quello che devi sapere riguardo a questo argomento.

Ovviamente non mi sorprende che tu voglia saperne di più. D’ altra parte la tematica animalista negli ultimi anni ha acquisito un’ importanza sempre maggiore.

Qualche secolo fà sembrava impossibile credere che la schiavitù venissime abolita. Oppure in passato era impensabile credere che i neri avessero acquisito gli stessi diritti dei bianchi. In Italia svariati decenni fà era impensabile credere che le donne avessero potuto guidare l’ auto o che avessero potuto esercitare il diritto di voto.

Fortunatamente oggi l’ impossibile è diventato possibile. Infatti l’ umanità si è evoluta e finalmente i diritti sociali sono aumentati. Sebbene la situazione sia migliorata di molto rimangono ancora svariate criticità da risolvere. Sicuramente una di queste riguarda il mondo animale.

Purtroppo molto spesso gli animali non vengono considerati esseri senzienti da amare e proteggere. Piuttosto vengono considerato come oggetti al servizio dei subdoli bisogni umani.

Al riguardo negli ultimi anni sono stati fatti importanti progressi. Infatti l’ utilizzo degli animali nei circhi è stato vietato in diversi paesi. Oppure anche la produzione di certi alimenti cruenti è stata vietata.

Purtroppo esistono ancora molti nodi da sciogliere. Sicuramente uno di questi è la vivisezione. Al riguardo ci sono alcune cose importanti che mi preme sottolineare. Vediamo subito quali sono.


Yves Rocher fa Test su Animali

Prima di spiegarti se davvero Yves Rocher fa test su animali vorrei precisare alcune cose importanti.

Come detto pocanzi negli ultimi anni c’è stato un miglioramento del benessere animale. Ciò è stato possibile grazie all’ attività di boicottaggio compiuto da varie associazioni animaliste nonchè singoli individui. Praticamente molte aziende sono finite sotto i riflettori dell’ opinione pubblica.

Come ribadito più volte la reputazione è una delle cose più importanti in assoluto per un’ azienda. Per esempio nel mio articolo in cui spiego perchè Amazon ha successo sottolineo che uno dei punti di forza di Amazon è proprio la sua reputazione. Oppure nel mio articolo in cui parlo del cane morto a Mondello evidenzio i danni economici che il Palace Hotel ha subito a seguito della sua scarsa reputazione.

Nel corso degli ultimi anni svariate aziende hanno migliorato la propria politica animale. Anche Yves Rocher per molto tempo ha fatto parte della lista delle aziende Cruelty Free. Infatti tempo fà l’ azienda non finanziava in alcun modo l’ utilizzo di animali per testare i suoi prodotti.

Purtroppo però a partire dal 2012 l’ azienda è stata rimossa da questa lista di aziende etiche. Infatti diversi anni fà il colosso francese ha iniziato ad esportare i suoi prodotti in Cina. In questa nazione orientale è possibile commerciare prodotti solamente se questi sono stati sottoposti ad accurati test sugli animali. Yves Rocher pur di fare business in Cina ha scelto di accantonare la tutela dei diritti animali. Pertanto da diversi anni l’ azienda non fà più parte della lista dei buoni.


Conclusione

Se eri curioso di sapere se Yves Rocher fa test su animali finalmente adesso sai come stanno le cose.

Praticamente per diversi tempo l’ azienda è stata virtuosa riguardo a questo aspetto. Infatti grazie anche al boicottaggio delle associazioni animaliste l’ azienda ha risparmiato agli animali tantissime sofferente.

Purtroppo questa condizione immacolata non è durata molto. Infatti ad un certo punto l’ azienda ha voluto invadere il mercato cinese. Siccome in Cina i diritti animali non esistono l’ azienda ha dovuto fare dei compromessi. Infatti per commerciare prodotti in Cina fare test su animali è obbligatorio. Yves Rocher pur di mettere al primo posto il profitto a rinnegato la tutela dei diritti animali.

Pertanto se hai a cuore la tutela dei diritti animali ti raccomando di optare per altre aziende. Per conoscere quali sono le aziende etiche visiona l’ elenco che trovi a questo link.


Luca
Luca

Nel 2016 subisco una truffa telefonica. Dopodichè apro il blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Se non fossi stato truffato questo blog non sarebbe mai nato. E' proprio vero che non tutti i mali vengono per nuocere. Non vedo l' ora di subire una nuova truffa!

Lascia il tuo commento

La tua mail non verrà pubblicata