In questo confronto Siteground vs Register voglio aiutarti a trovare la soluzione migliore alle tue esigenze. Infatti io non so se tu hai già un sito web oppure se ne vuoi crearne uno da capo.

Quello che so è che le soluzioni di cui parleremo oggi sono tra le più note in assoluto. D’ altra parte ci sono numerose aziende che offrono servizi di hosting. Non tutte offrono la stessa qualità. Inoltre alcune hanno un rapporto qualità-prezzo decisamente diverso.

Sicuramente Siteground desta molta attenzione perchè è considerato uno dei migliori hosting internazionali. Infatti in Italia stà spopolando molto da diversi anni perchè ha attivato la lingua italiana sul proprio sito. Inoltre il personale offre anche supporto in italiano.

Per quanto riguarda Register si tratta sicuramente di una delle aziende italiane più conosciute. Offre ottimi prezzi nonchè numerosi servizi complementari tra cui PEC, acquisto dei domini, campagne promozionali e molto altro ancora.

Ovviamente il servizio più venduto sono sicuramente i vari pacchetti hosting ed è proprio su questo punto che ci concentreremo. Infatti nei prossimi paragrafi ti aiuterò a comprendere quali sono le caratteristiche di queste aziende.

Oltre ad aiutarti ad individuare quale tra queste due soluzioni conviene scegliere ti proporrò anche altre soluzioni alternative. Infatti molti pensano che la fuori di scelte non c’è ne sono molte. In realtà di scelte valide c’è ne sono eccome e francamente le soluzioni alternative sono di gran lunga migliori di Siteground o di Register.

Prima però vediamo più da vicino questi due giganteschi brand.


Confronto Siteground vs Register

Riguardo a questo confronto tra Siteground vs Register ci sono diverse cose da dire.

Sicuramente entrambe queste due aziende sono estremamente grandi. Infatti occupano una fetta di mercato molto vasto ed hanno un buon grado di soddisfazione.

Quando si tratta di valutare un piano hosting bisogna prendere in considerazione diversi fattori. Sicuramente i principali sono le prestazioni, l’ assistenza al cliente, la sicurezza e il prezzo.

Vediamo quindi le caratteristiche di ciascuno di questi.


Caratteristiche di Siteground

Segui Luca Mastella ed il suo webinar

In questo confronto tra Siteground vs Register vorrei innanzitutto parlare delle caratteristiche dei piani di Siteground.

Ovviamente puoi visionare tu stesso l’ offerta di Siteground visitando questo link.

Quello che posso dirti è che Siteground possiede tutte le più moderne tecnologie per assicurare al tuo sito web alte prestazioni. D’ altra parte si tratta di un hosting raccomandato da WordPress stesso.

Inoltre Siteground offre soluzioni sicure e alcune di queste sono gratuite mentre altre sono da pagare a parte.

Per esempio acquistando un piano hosting potrai ricevere gratuitamente il tuo certificato SSL. Inoltre puoi beneficiare delle funzionalità di backup automatico giornaliero. Grazie a questa funzione potrai ripristinare il tuo sito web fino ai 30 giorni antecedenti.

Se invece desideri aumentare il livello di sicurezza con poco più di 20€ all’ anno potrai utilizzare l’ antimalware.

Sicuramente una delle differenze più importanti tra i due hosting in questione è il prezzo. Ho già parlato dei costi di Siteground in un articolo che puoi visionare a questo link.

Praticamente Siteground è un servizio molto costoso che risulta convienente solamente nella fase iniziale. Infatti Siteground ti dà la possibilità di acquistare il tuo pacchetto con uno sconto superiore al 60%. Per sfruttare la massimo questa possibilità puoi pagare in anticipo fino a 36 mesi.

Per quanto riguarda il supporto al cliente sicuramente questo è uno dei punti di forza di Siteground. Infatti l’ assistenza al cliente oltre ad essere disponibile 24 ore su 24, 365 giorni all’ anno è anche rapida e risolutiva.


Caratteristiche di Register

In questo confronto tra Siteground vs Register mi preme anche parlarti di Register.

Si tratta di un’ azienda 100% italiana che in quanto tale possiede datacenter in Italia. Questo sicuramente è un punto di forza perchè ciò influisce positivamente sui tempi di caricamento del tuo sito web.

Per quanto riguarda gli altri aspetti ne ho già parlato più volte nella mia recensione su Register che puoi trovare a questo link.

Praticamente in piani Register comprendono traffico e sottodomini illimitati nonchè 10GB di spazio per ospitare i contenuti del tuo sito web.

Per gestire tutto il dietro le quinte del tuo sito puoi disporre del C-Panel.

Oltre a backup automatici e certificato SSL gratuito, Register ti offre il dominio gratuito per un anno. I prezzi sono rapportati al servizio ricevuto e il budget di partenza và dai 40€ all’ anno in sù.

Il supporto al cliente è discreto. Infatti oltre alle numerose risorse utili per affrontare i vari problemi in completa autonomia è disponibile anche il supporto diretto tramite operatori.


Siteground vs Register – Alternative

Dopo aver fatto questo confronto tra Siteground vs Register è arrivato il momento di parlare delle alternative. Infatti personalmente penso che tra i due la scelta migliore sia Siteground solamente perchè oltre ad offrire grande qualità, quest’ ultimo offre anche prezzi competitivi.

La convenienza è molto marcata solamente durante la stipula del primo abbonamento. Infatti lo sconto di circa il 70% riservato ai nuovi clienti puoi prolungarlo fino a 36 mesi. Questo ti permette di avere un grande hosting ad un piccolo prezzo.

Tuttavia il momento di dover arrivare a pagare il prezzo pieno di listino arriverà inesorabile. Sarà proprio in quel momento che inizieranno i problemi.

Pertanto puoi scegliere se approfittare di questo sconto iniziale per poi cambiare hosting in un secondo momento. Oppure puoi scegliere sin da subito di fare la scelta migliore.

Infatti nonostante lo sconto gigantesco disponibile sul primo pacchetto, il prezzo rimane più o meno pari ad altre soluzioni che già di loro offrono piani con un rapporto qualità-prezzo estremamente vantaggioso.

Inoltre i prezzi di Siteground seppur scontati prevedono dei costi aggiuntivi che abbassano notevolmente il rapporto qualità-prezzo.

Per esempio il dominio è gratuito solo per il primo anno. Dopodichè dovrai iniziare a pagare un costo che va dai 12.95€ ai 30.95€ annui + IVA. Inoltre acquistando l’ antivirus dovrai pagare a parte altri 22.69€ ogni 12 mesi.

Sicuramente Siteground è un hosting di qualità tuttavia i prezzi sono di gran lunga più alti rispetto ad altre soluzioni economiche che francamente hanno ben poco da invidiare in termini di qualità.

Vediamo quindi quali sono.


I migliori Hosting Italiani

In questo confronto tra Siteground vs Register mi preme parlarti dei migliori hosting italiani. Infatti è possibile ottenere un servizio di altissima qualità senza dover cercare fuori dai confini nazionali.

D’ altra parte ci sono delle aziende poco conosciute che però considerando il servizio offerto e i prezzi super abbordabili penso che meritano molta attenzione. Si tratta di una lista di questi cinque servizi che rientrano meritatamente nella lista dei migliori hosting italiani.

Puoi conoscerli meglio leggendo le recensioni che trovi qui di seguito.


Conclusione

Dopo aver letto questo confronto tra Siteground vs Register dovresti aver capito come stanno le cose.

Infatti queste due aziende sono le più conosciute ed è per questo motivo che se ne parla molto. In realtà ci sono delle soluzioni di gran lunga più performanti e convenienti che francamente meritano molta più attenzione.

Se sceglierai una di queste sicuramente ti troverai molto bene.

Concludo facendoti i miei più sinceri auguri per il tuo progetto online!

Condividi

Luca
Luca

Sono un consulente di marketing online, sviluppatore di siti web nonchè blogger esperto di affiliazioni. Ho aperto il mio blog SoldiOnline.BIZ per far comprendere alle persone che fare Marketing Online in completa autonomia si può. Un tempo credevo nella bontà del Network Marketing. Successivamente mi sono ricreduto. Fortunatamente grazie al mio blog ho trovato qualcosa di meglio in cui credere. Sono ambientalista, vegano nonchè animalista convinto ed impiego la mia vita al servizio degli animali.

Lascia un Commento

Your email address will not be published.